UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

L'Eintracht raggiunge in vetta il Bayern

Terza vittoria consecutiva per la neopromossa di Armin Veh, che resta al primo posto a punteggio pieno: domato 3-2 l'Amburgo. Primo successo in campionato per il Friburgo, che supera 5-3 in casa l'Hoffenheim.

L'Eintracht raggiunge in vetta il Bayern
L'Eintracht raggiunge in vetta il Bayern ©Getty Images

L’Eintracht Frankfurt batte di misura l’Hamburger SV e resta in vetta a punteggio pieno, appaiato al FC Bayern München. Nel posticipo della terza giornata di Bundesliga, la sorprendente neopromossa di Armin Veh ha la meglio 3-2; successo casalingo anche per l’SC Freiburg, che stende 5-3 il TSG 1899 Hoffenheim.

Alla Commerzbank-Arena i padroni di casa partono forte e dopo diciotto minuti sono già avanti di due gol: sblocca il centrocampista giapponese Takashi Inui al 13’, raddoppia l’attaccante canadese Olivier Occéan cinque minuti dopo. L’Amburgo torna in partita allo scadere del primo tempo grazie alla rete di Heiko Westermann, ma poi resta in dieci uomini per l’espulsione del centrocampista ceco Petr Jiráček; Stefan Aigner (53’) firma il terzo gol per l’Eintracht, prima del definitivo 3-2 dell’attaccante coreano Son Heung-Min, che capitalizza l’assist di Rafael van der Vaart.

I gol nel finale di Cedric Makiadi e Sebastian Freis regalano al Friburgo la prima vittoria della stagione: il festival del gol contro l'Hoffenheim finisce 5-3. Gli ospiti sembrano poter conquistare i primi punti della stagione quando Matthieu Delpierre li porta in vantaggio dopo appena due minuti, ma Karim Guédé e Max Kruse ribaltano il risultato e portano avanti il Friburgo. Boris Vukcevic e Takashi Usami vanno a segno dopo l'intervallo per l'Hoffenheim,in mezzo c'è il gol al 68' di Fallou Diagne per i padroni di casa. I gol nel finale del Friburgo relegano all'ultimo posto in classifica gli ospiti.