I guadagni per i club in Europa League

Le 48 squadre che partecipano alla fase a gironi di UEFA Europa League riceveranno premi finanziari maggiori rispetto alla stagione passata, che ha segnato l'esordio della competizione dopo la Coppa UEFA.

Aumentano i premi in UEFA Europa League
Aumentano i premi in UEFA Europa League ©UEFA.com

Le 48 squadre che partecipano alla fase a gironi di UEFA Europa League riceveranno premi finanziari maggiori rispetto alla stagione passata, che ha segnato l'esordio della competizione dopo la Coppa UEFA

Ogni squadra riceverà un premio di partecipazione di 640.000 euro e un bonus di 60.000 euro per ogni incontro disputato nella fase a gironi. Al premio minimo di 1 milione di euro può aggiungersi una serie di premi partita, con 140.000 euro per ogni vittoria e 70.000 euro per ogni pareggio nella fase a gironi.

Per esempio, se una squadra vince tutte e sei le partite della fase a gironi, totalizzerà un premio di 1,84 milioni di euro prima di Natale.

La qualificazione ai turni successivi comporterà l'aggiudicazione di ulteriori bonus: 200.000 euro per chi raggiunge i sedicesimi, 300.000 per gli ottavi, 400.000 euro per i quarti di finale e 700.000 euro per le semifinali.

Il premio per le squadre che disputeranno la finale del 18 maggio 2011 alla Dublin Arena sarà di 3 milioni di euro per la vincitrice e 2 milioni per la squadra sconfitta.

Le squadre partecipanti avranno anche diritto a un premio che varia in base al valore commerciale dei diritti televisivi nazionali, alla posizione in campionato la scorsa stagione e ai risultati in questa stagione di UEFA Europa League.

Una squadra, dunque, può aggiudicarsi un premio massimo di 6,44 milioni di euro (esclusa la quota di mercato).

In alto