UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

Acuto ceco in Bulgaria

Bulgaria - Repubblica Ceca 0-1
Gli ospiti chiudono il Gruppo B al terzo posto grazie a un gol di Bořek Dočkal che mette fine alle speranze della squadra di Luboslav Penev di accedere agli spareggi.

Acuto ceco in Bulgaria
Acuto ceco in Bulgaria ©AFP/Getty Images

La Repubblica Ceca conclude con un acuto il Gruppo B di qualificazione al Mondiale FIFA 2014, battendo la Bulgaria e Sofia e chiudendo al terzo posto nel girone.

La Bulgaria inizia la sfida al secondo posto e con concrete possibilità di accedere agli spareggi, ma la rete di Bořek Dočkal nella ripresa spezza le speranze dei padroni di casa. L'espulsione di Petar Zanev complica ulteriormente il compito alla squadra di Luboslav Penev, che scivola al quarto posto alle spalle di Italia, Danimarca e Repubblica Ceca.

Obbligata a vincere per tenere vive le speranze di partecipare alla fase finale, la Bulgaria opta per uno schieramento offensivo con Ventsislav Hristov all'esordio da titolare per dare ulteriore peso all'attacco. Ma è la squadra di Josef Pesice a rendersi pericolosa per prima con una conclusione alta di Libor Kozák. Più tardi, il portiere della Bulgaria Vladislav Stoyanov si salva sulla conclusione ravvicinata di Petr Jiráček. Kozák colpisce il palo con un colpo di testa prima dell'intervallo.

I padroni di casa partono meglio nella ripresa con Dimitar Rangelov che impegna Petr Čech. Tuttavia, al 52' un rasoterra di Dočkal da 25 metri batte Stoyanov dopo un rapido contropiede. La Bulgaria non trova la forza per reagire e al 76' Zanev riceve il secondo cartellino giallo, agevolando il sorpasso in classifica dei cechi ai danni dei padroni di casa.