UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Inghilterra nel segno di Townsend

Inghilterra - Montenegro 4-1
L'esordiente Andros Townsend chiude una partita momentaneamente riaperta e permette all'Inghilterra di restare in testa al Gruppo H.

Inghilterra nel segno di Townsend
Inghilterra nel segno di Townsend ©Getty Images

L'Inghilterra rimane in testa al Gruppo H di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA in Brasile grazie a un 4-1 sul Montenegro.

Il gol di Dejan Damjanović al 71' riapre la gara dopo un gol di Wayne Rooney (48') e un'autorete di Branko Bošković (62'), ma una prodezza dell'esordiente Andros Townsend e un rigore di Daniel Sturridge suggellano la vittoria dei padroni di casa. Il risultato è fondamentale perché, simultaneamente, l'Ucraina batte la Polonia e arriva a una sola lunghezza degli inglesi in vista delle ultime gare di martedì.

Hodgson stupisce tutti schierando Townsend dall'inizio, ma il 22enne centrocampista si dimostra sempre pericoloso sulla fascia destra. Tuttavia, sono gli errori del Montenegro sulla fascia opposta favorire le migliori occasioni dell'Inghilterra nel primo tempo, anche se Danny Welbeck non trova il bersaglio dopo due servizi di Leighton Baines.

Steven Gerrard viene neutralizzato da Vukašin Poleksić e, mentre l'Inghilterra insegue a tutti i costi il vantaggio prima dell'intervallo, Rooney sbaglia clamorosamente dopo una smanacciata di Poleksić su un tiro di Townsend.

Tutti i gol arrivano nella ripresa. La difesa ospite non riesce a gestire un cross di Townsend e Rooney approfitta del rimpallo dopo una parata di Poleksić su Welbeck. Il Montenegro esce dal guscio e impegna Joe Hart, mentre l'Inghilterra spreca altre occasioni ma alla fine trova il raddoppio. ll responsabile è Bošković, che devia alle spalle del proprio portiere tentando di intervenire su un traversone di Welbeck.

Dopo una traversa di Stevan Jovetić con un potente tiro dalla distanza, il Montenegro punisce i troppi errori dell'Inghilterra con Damjanović, che devia in rete un tiro di Fatos Bećiraj destinato sul fondo.

Townsend, però, spazza ogni dubbio rubando un pallone agli avversari e insaccando con uno spettacolare destro da fuori area. Nel recupero, Daniel Sturridge trasforma dal dischetto e rigira coltello nella piaga.