UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

Il governo tedesco rende omaggio ai suoi eroi

Il più importante riconoscimento sportivo tedesco, il 'Silver Laurel Leaf', è stato consegnato alla nazionale di calcio per la conquista della Coppa del Mondo FIFA in Brasile.

La foto di squadra dei campioni del mondo della Germania
La foto di squadra dei campioni del mondo della Germania ©Getty Images

Il più importante riconoscimento sportivo tedesco, il 'Silver Laurel Leaf', è stato consegnato domenica alla nazionale di calcio dal presidente federale, Joachim Gauck, nella cornice di Berlino.

Alla cerimonia del Bellevue Palace, residenza ufficiale del presidente, i campioni del mondo sono stati insigniti per le loro splendide prestazioni durante la Coppa del Mondo FIFA 2014 in Brasile - dove sono diventati la prima squadra europea a vincere il titolo in Sud America.

Alla presenza del cancelliere tedesco, Angela Merkel, del ministro degli interni, Thomas de Maiziére, del presidente FIFA, Joseph S Blatter, e del presidente della Federcalcio tedesca (DFB), Wolfgang Niersbach, il presidente federale ha ringraziato non solo i giocatori e lo staff tecnico, ma anche "la squadra dietro la squadra "per il momento" in cui tutta la Germania si è sentita campione del mondo".

"Il calcio è più di un semplice sport nella nostra nazione - ha spiegato Gauck -. La società sente l'esistenza di questo spirito di unità nazionale. E, per quanto possa sembrare strano, a volte si possono ottenere risultati per l'intera società, anche se in quel momento non ci si pensa".

"Che bella vittoria! La nostra superiorità è stata riconosciuta anche dai nostri avversari senza alcuna invidia. Squadra forte, simpatica, la Germania è stata d'ispirazione in campo e fuori dal campo".

La cerimonia si è svolta in un clima piacevolmente disteso - forse anche per la presenza della Coppa del Mondo che - tirata a lucido - troneggiava in prima fila, portando ancora tanta gioia tra i giocatori presenti.

Philipp Lahm, capitano della Germania campione del mondo che ha detto addio alla nazionale dopo la finale, ha consegnato un libro a Joachim Gauck contenente immagini inedite della squadra in Brasile, e ha ringraziato sia il presidente federale che il cancelliere per le parole d'incoraggiamento.

"Molti di noi non sono qui per la prima volta - ha detto Lahm -. È un'occasione speciale, perchè è la prima volta che questa generazione conquista un trofeo insieme. Per noi era sempre una sensazione indescrivibile entrare negli spogliatoi". 

L'evento è stato accompagnato da Andreas Bourani, che ha eseguito la sua canzone 'Auf uns', successo divenuto l'inno della squadra tedesca di questa estate. La squadra, lo staff e gli ospiti d'onore sono stati invitati all'anteprima del film sul mondiale 'Die Mannschaft' - un omaggio al successo in Brasile.