UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Pari e primato per il Costa Rica

Costa Rica - Inghilterra 0-0
Il pareggio a reti bianche basta alla formazione sudamericana per chiudere al primo posto nel Gruppo D e proseguire l'avventura.

Costa Rica - Inghilterra 0-0: la gara in foto ©Getty Images

Il Costa Rica vola agli ottavi di finale della Coppa del Mondo chiudendo al primo posto il Gruppo D grazie allo 0-0 contro l'Inghilterra.

La squadra di Roy Hodgson, già eliminata dopo i ko contro Italia e Uruguay, si rende pericolosa in diverse fasi della gara con Daniel Sturridge, mantenendo l'iniziativa per tutta la ripresa. Il Costa Rica, invece, spaventa Ben Foster solo sulla velenosa punizione di Celso Borges nel primo tempo.

L'inizio di gara non regala grandi emozioni ma al 12' l'Inghilterra sveglia il Costa Rica: Sturridge trova lo spazio per esplodere un potente sinistro dal limite dell'area di rigore, ma la sfera esce di un soffio. Al 18' l'attaccante del Liverpool FC ci riprova dalla distanza ma il suo tiro è troppo alto per impensierire l'estremo difensore avversario Keylor Navas.

Al 24' si mette in luce anche la squadra di Jorge Luis Pinto: sulla splendida punizione di Celso Borges, la risposta di Ben Foster è provvidenziale; il portiere inglese, infatti, è reattivo a deviare la palla sulla traversa. L'Inghilterra cresce con il passare dei minuti e al 35' spreca un'altra ghiotta occasione con il solito Sturridge, che non non inquadra la porta di testa sugli sviluppi di un corner.

Nella ripresa il No9 dell'Inghilterra ritenta la fortuna fallendo al 49' l'impatto con il pallone sul tiro deviato di Luke Shaw; al 65', dopo una perfetta triangolazione con Jack Wilshere, aprendo troppo con il piatto sinistro a tu per tu con Navas. 

Nel finale di gara i ritmi si abbassano, Foster non corre grossi pericoli e il Costa Rica 'rischia' solo sul pallonetto di Wayne Rooney al 79'. I sudamericani conquistano uno storico primo posto nel Gruppo D e volano agli ottavi di finale, l'Inghilterra torna a casa amaramente.