UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

I più giovani esordienti in nazionale

Nei giorni scorsi, Lussemburgo e Gibilterra hanno schierato i loro più giovani esordienti in nazionale. Per completare il quadro, UEFA.com scopre quali sono i più giovani debuttanti in tutte le nazionali europee.

Martin Ødegaard entra in campo per la Norvegia a ottobre 2014
Martin Ødegaard entra in campo per la Norvegia a ottobre 2014 ©AFP/Getty Images

I più giovani esordienti in nazionale in Europa
15 anni e 154 giorni: Samuel Johnston (Irlanda - Inghilterra, 18 febbraio 1882)
15 anni e 188 giorni: József Horváth (Ungheria - Boemia/Moravia, 1 aprile 1906)
15 anni e 253 giorni: Martin Ødegaard (Norvegia - Emirati Arabi Uniti, 27 agosto 2014)
16 anni e 19 giorni: Fernand Nisot (Belgio - Olanda, 30 aprile 1911)
16 anni e 50 giorni: Vincent Thill (Lussemburgo - Bosnia-Erzegovina, 25 marzo 2016)

David Alaba, Austria
David Alaba, Austria©Getty Images
Leonid Kovel, Bielorussia
Leonid Kovel, Bielorussia©Getty Images
Muhamed Bešić, Bosnia-Erzegovina
Muhamed Bešić, Bosnia-Erzegovina©Fedja Krvavac
Alen Halilović, Croazia
Alen Halilović, Croazia©Sportsfile
Stefanos Kapino, Grecia
Stefanos Kapino, Grecia©Sportsfile
Andrija Živković, Serbia
Andrija Živković, Serbia©Sportsfile

I più giovani esordienti nelle 54 federazioni UEFA
Albania: Blendi Nallbani (24 aprile 1989 contro Inghilterra) – 17 anni 329 giorni
Andorra: Sergio Moreno (4 settembre 2004 contro Finlandia) – 16 anni 283 giorni
Armenia: Edgar Manucharyan (19 febbraio 2004 contro Kazakhstan) – 17 anni 31 giorni
Austria: David Alaba (14 ottobre 2009 contro Francia) – 17 anni 112 giorni
Azerbaigian: Araz Abdullayev (11 ottobre 2008 contro Finlandia) – 16 anni 176 giorni
Bielorussia: Leonid Kovel (18 agosto 2004 contro Turchia) – 18 anni 20 giorni
Belgio: Fernand Nisot (30 aprile 1911 contro Olanda) – 16 anni 19 giorni
Bosnia-Eerzegovina: Muhamed Bešić (17 ottobre 2010 contro Slovacchia) – 18 anni 67 giorni
Bulgaria: Georgi Sokolov (13 maggio 1959 contro Olanda) – 16 anni 328 giorni
Croazia: Alen Halilović (10 giugno 2013 contro Portogallo) – 16 anni 357 giorni
Cipro: Grigoris Kastanos (28 marzo 2015 contro Belgio) – 17 anni 60 giorni
Danimarca: Harald Nielsen (13 settembre 1959 contro Norvegia) – 17 anni 322 giorni
Inghilterra: Theo Walcott (30 maggio 2006 contro Ungheria) – 17 anni 75 giorni
Estonia: Jarmo Ahjupera (4 luglio 2001 contro Lituania) – 17 anni 82 giorni
Isole Faroe: Jóan Símun Edmundsson (12 agosto 2009 contro Francia) – 18 anni 17 giorni
Finlandia: Mikael Forssell (9 giugno 1999 contro Moldavia) – 18 anni 86 giorni
Francia: Julien Verbrugghe (1 novembre 1906 contro Inghilterra dilettanti) – 16 anni 310 giorni
ERJ Macedonia: Tauljant Sulejmanov (26 maggio 2014 contro Camerun) – 17 anni 192 giorni
Georgia: Levan Kenia (8 settembre 2007 contro Ucraina) – 16 anni 325 giorni
Germania: Willy Baumgärtner (5 aprile 1908 contro Svizzera) – 17 anni 104 giorni
Gibilterra: Jayce Mascarenhas-Olivero (23 marzo 2016 contro Liechtenstein) – 17 anni 264 giorni
Grecia: Stefanos Kapino (15 novembre 2011 contro Romania) – 17 anni 241 giorni
Ungheria: József Horváth (1 aprile 1906 contro Boemia/Moravia) – 15 anni 188 giorni
Islanda: Sigurdur Jónsson(5 giugno 1983 contro Malta) – 16 anni 251 giorni
Israele: Gai Assulin (26 marzo 2008) – 16 anni 352 giorni
Italia: Renzo De Vecchi (26 maggio 1910 contro Ungheria) – 16 anni 112 giorni
Kazakistan: Zhambyl Kukeyev (14 febbraio 2006 contro Giordania) – 17 anni 147 giorni
Lettonia: Kristaps Blanks (5 luglio 2003 contro Estonia) – 17 anni 5 giorni
Liechtenstein: Ronny Büchel (14 ottobre 1998 contro Azerbaigian) – 16 anni 209 giorni
Lituania: Edgaras Jankauskas (15 novembre 1991 contro Estonia) – 16 anni 247 giorni
Lussemburgo: Vincent Thill (25 marzo 2016 contro Bosnia-Erzegovina) – 16 anni 50 giorni (da conf.)
Malta: Michael Degiorgio (24 ottobre 1981 contro Tunisia) – 17 anni 343 giorni
Moldavia: Ion Testemițanu (2 luglio 1991 contro Georgia) – 17 anni 65 giorni
Montenegro: Aleksandar Boljević (17 novembre 2013 contro Lussemburgo) – 17 anni 340 giorni
Olanda: Jan van Breda Kolff (2 aprile 1911 contro Belgio) – 17 anni 74 giorni
Irlanda del Nord: Samuel Johnston (18 febbraio 1882 contro Inghilterra) – 15 anni 154 giorni
Norvegia: Martin Ødegaard (27 agosto 2014 contro Emirati Arabi Uniti) – 15 anni 253 giorni
Polonia: Włodzimierz Lubański (4 settembre 1963 contro Norvegia) – 16 anni 188 giorni
Portogallo: José Maria Gralha (18 dicembre 1921 contro Spagna) – 16 anni 279 giorni
Repubblica Ceca: Jan Polák (28 aprile 1999 contro Polonia) – 18 anni 45 giorni
Repubblica d'Irlanda:
Jimmy Holmes (30 maggio 1971 contro Austria) – 17 anni 200 giorni
Romania: Cristian Manea (31 maggio 2014 contro Albania) – 16 anni 295 giorni
Russia: Igor Akinfeev (28 aprile 2004 contro Norvegia) – 18 anni 20 giorni
San Marino: Fabio Tomassini (31 marzo 2015 contro Liechtenstein) – 19 anni 54 giorni
Scozia: John Lambie (20 marzo 1886 contro Irlanda) – 17 anni 92 giorni
Serbia: Andrija Živković (11 ottobre 2013 contro Giappone) – 17 anni 92 giorni
Slovacchia: František Vysocký (27 agosto 1939 contro Germania) – 18 anni 10 giorni
Slovenia: Petar Stojanović (18 novembre 2014 contro Colombia) – 19 anni 41 giorni
Spagna: Ángel Zubieta (26 aprile 1936 contro Cecoslovacchia) – 17 anni 284 giorni
Svezia: Rudolf Kock (29 maggio 1919 contro Finlandia) – 17 anni 334 giorni
Svizzera: Alessandro Frigerio (6 marzo 1932 contro Germania) – 17 anni 112 giorni
Turchia: Nuri Şahin (8 ottobre 2005 contro Germania) – 17 anni 33 giorni
Ucraina: Serhiy Rebrov (27 giugno 1992 contro Stati Uniti ) – 18 anni 24 giorni
Galles: Harry Wilson (15 ottobre 2013 contro Belgio) – 16 anni 207 giorni

*Come Irlanda