UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Ronaldo segna, Halilović debutta

Croazia - Portogallo 0-1
Il gol di Cristiano Ronaldo permette al Portogallo di battere la Croazia, che si consola col debutto del 16enne Alen Halilović.

Cristiano Ronaldo festeggia contro la Croazia
Cristiano Ronaldo festeggia contro la Croazia ©Getty Images

Cristiano Ronaldo segna l’unico gol della partita a Ginevra completando una settimana da dimenticare per la Croazia: unica consolazione per Igor Štimac il debutto di Alen Halilović.

Halilović è entrato nel corso dell’intervallo, a una settimana dal 17esimo compleanno, diventando il più giovane croato a giocare in nazionale. La sua squadra era sotto per il gol di Ronaldo al 36’, ma l’impeto da lui portato alla squadra ha quasi regalato il pari nel finale.

La Croazia era reduce dalla sorprendente sconfitta in casa contro la Scozia nelle qualificazioni per i prossimi Mondiali FIFA. Il Portogallo aveva invece battuto la Russia rilanciando le sue aspirazioni.

Il Portogallo parte forte e Ronaldo insacca di potenza dopo una serie di rinvii difettosi della difesa croata. L’asso del Real Madrid CF va vicino al 2-0 poco prima dell’intervallo quando colpisce la traversa con un colpo di testa. Ronaldo non entra in campo nella ripresa, ma lo fa Halilović, uno dei giocatori più promettenti del panorama internazionale.

Il 16enne si trova subito a suo agio. Il Portogallo va vicino al bis ma il colpo di testa del subentrato Vieirinha è ben sventato da Danijel Subašić. A tre minuti dalla fine proprio Halilović va vicino al pari, ma il suo diagonale rasoterra esce di un soffio.

Halilović non è comunque l'uico debuttante della serata, dato che anche Henrique Sereno e André Martins sono entrati in campo.