UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

I numeri di EURO 2024

Riassumiamo i dati e le statistiche principali della fase finale di UEFA EURO 2024.

Jude Bellingham (Inghilterra), Arda Güler (Turchia), Lamine Yamal (Spagna) e N'Golo Kanté (Francia)
Jude Bellingham (Inghilterra), Arda Güler (Turchia), Lamine Yamal (Spagna) e N'Golo Kanté (Francia) Getty Images

UEFA EURO 2024 si avvia verso la finale di domenica a Berlino, che incoronerà i vincitori del torneo.

Riassumiamo le cifre più significative di un'altra fase finale di EURO ricca di emozioni.

0 Il Belgio ha disputato otto partite a eliminazione diretta alla fase finale di EURO ma non è mai andato ai tempi supplementari.

1 Nel Gruppo E sono stati raggiunti due traguardi: la Romania ha vinto il girone di EURO per la prima volta, mentre l'Ucraina ha ottenuto il suo primo pareggio. Per quanto riguarda gli altri gironi, la Danimarca è approdata alla fase a eliminazione diretta per la seconda volta consecutiva, Slovenia e Georgia hanno raggiunto la fase a eliminazione diretta per la prima volta, la Spagna ha concluso la fase a gironi senza subire gol per la prima volta e l'Inghilterra ha raggiunto la finale di un torneo maggiore fuori dal proprio paese per la prima volta. I Tre Leoni sono anche la prima squadra a raggiungere la finale di EURO dopo essere andata in svantaggio agli ottavi, ai quarti e in semifinale.

2 Il gol del portoghese Francisco Conceição contro la Cechia gli ha permesso di entrare nell'esclusivo club dei padri e figli che hanno segnato a EURO: suo padre Sérgio era andato in gol a EURO 2000. L'unica altra coppia padre-figlio ad aver segnato alla fase finale è stata quella formata da Enrico e Federico Chiesa (1996 e 2020).

Ultimo minuto: il gol vittoria di Conceição contro la Repubblica ceca

3 Diogo Costa è diventato il primo portiere a parare tre calci di rigore a EURO, nella gara tra Portogallo e Slovenia agli ottavi. È stato anche il primo portiere a non subire gol dal dischetto a EURO. Nel frattempo, i campioni in carica sono stati eliminati agli ottavi degli ultimi tre EURO (Italia a EURO 2024, Portogallo a EURO 2020 e Spagna a EURO 2016), mente Gareth Southgate è diventato il terzo allenatore a raggiungere due finali di EURO dopo Helmut Schön e Berti Vogts.

4 Dopo la vittoria contro la Svizzera, quattro dei cinque quarti di finale dell'Inghilterra a EURO sono stati decisi ai calci di rigore. Anche quattro delle cinque partite a eliminazione diretta della Svizzera a EURO sono state decise agli 11 metri.

5 La Germania ha battuto la Scozia 5-1, diventando la prima squadra a segnare cinque gol nella partita d'esordio dopo la prima assoluta nella storia di EURO (Jugoslavia-Francia 5-4, 1960). Harry Kane è invece diventato il quinto giocatore ad aver segnato in più di una semifinale di EURO dopo Valentin Ivanov, Viktor Ponedelnik, Dragan Džajić e Cristiano Ronaldo.

6 Ronaldo è diventato il primo giocatore a disputare sei Campionati Europei: la sua prima presenza risale al 2004. Ronaldo ha inoltre consolidato il suo record di presenze alla fase finale (30) e, a 39 anni e 151 giorni, è diventato il giocatore più anziano a trasformare un rigore a EURO dopo i supplementari. Non è però riuscito ad ampliare il suo record di 14 gol alla fase finale: questo significa che lo svizzero Xherdan Shaqiri è l'unico giocatore europeo ad aver segnato in ciascuno degli ultimi sei tornei internazionali (EURO e Coppa del Mondo). La Spagna è invece diventata la prima squadra a vincere sei partite di una singola fase finale battendo la Francia.

Guarda tutti i 14 gol di Cristiano Ronaldo a EURO

8 Spagna e Italia hanno disputato l'ottavo confronto diretto alla fase finale di EURO, un record. È stata anche la quinta fase finale consecutiva in cui si sono affrontate. La Germania ha invece vinto la prima partita di EURO per l'ottava volta, un record.

9 La Francia non ha vinto l'ultima partita del girone in nessuno degli ultimi nove tornei internazionali dopo aver battuto il Togo 2-0 ai Mondiali del 2006 (P5 S4). Tuttavia, i Bleus non hanno mai perso la gara d'esordio nella fase a gironi di EURO (V7 P3).

11 L'Albania è diventata la prima squadra a segnare contro l'Italia nel primo tempo di una gara della fase a gironi di EURO dal 2008, interrompendo a una striscia di 11 gare.

13 N'Golo Kanté ha stabilito il record di maggior numero di partite giocate a EURO senza mai perdere (V7 P6) in occasione della vittoria della Francia contro il Portogallo ai quarti di finale (esclusi i calci di rigore). La sua corsa è stata interrotta dalla Spagna in semifinale. Southgate arriva in finale senza aver mai perso nelle sue 13 partite a EURO da allenatore (V8 P5 esclusi i calci di rigore): è la striscia più lunga per un Ct nella storia di EURO.

16 Lamine Yamal è entrato nella storia diventando il giocatore più giovane alla fase finale di EURO quando, a 16 anni e 338 giorni, ha giocato titolare nella vittoria per 3-0 della Spagna contro la Croazia. Ventiquattro giorni dopo, è diventato il marcatore più giovane di sempre andando a segno in semifinale contro la Francia.

Lo splendido gol di Lamine Yamal contro la Francia

18 Alla terza giornata, il tedesco Manuel Neuer ha collezionato la sua 18esima presenza a EURO, battendo il precedente record per un portiere stabilito da Gianluigi Buffon (17).

19 Arda Güler (Turchia) è diventato il giocatore più giovane a segnare al suo esordio a EURO andando in gol contro la Georgia a 19 anni e 114 giorni. In questo modo ha superato il precedente record di Cristiano Ronaldo di 14 giorni.

20 Jude Bellingham è diventato il giocatore più giovane ad aver disputato due fasi finali di EURO a 20 anni e 353 giorni, poi il più giovane ad aver disputato due quarti di finale di EURO (21 anni e 7 giorni).

23 Nedim Bajrami ha portato l'Albania in vantaggio contro l'Italia dopo 23 secondi, demolendo il record di gol più veloce appartenente al russo Dmitri Kirichenko (67 secondi). Inoltre, l'ungherese Dominik Szoboszlai (23 anni e 234 giorni) è diventato il giocatore più giovane a capitanare una squadra alla fase finale di EURO.

27 Nessuna delle ultime 27 partite della Cechia a EURO è finita 0-0.

29 La Georgia è diventata la 29esima squadra a raggiungere la fase a eliminazione diretta di EURO. Il suo portiere Giorgi Mamardashvili ha effettuato 29 parate in quattro partite, 13 in più di qualsiasi altro portiere a quel punto del torneo.

36 Il tedesco Julian Nagelsmann (36 anni 327 giorni) è diventato l'allenatore più giovane a EURO, battendo l'ex Ct della Slovenia Srečko Katanec di soli sei giorni, mentre Kylian Mbappé ha raggiunto una velocità massima di 36,5 km/h: è stato il più veloce tra tutti i giocatori della fase finale.

38 Segnando contro l'Italia a 38 anni e 289 giorni, Luka Modrić ha superato il record dell'austriaco Ivica Vastic diventando il marcatore più anziano di sempre a EURO, mentre lo spagnolo Jesús Navas (38 anni e 231 giorni) è diventato il giocatore di movimento più anziano ad aver mai disputato una semifinale di EURO o dei Mondiali.

Modrić diventa il marcatore più anziano a EURO

41 Pepe (Portogallo) è diventato il giocatore più anziano di sempre alla fase finale di EURO in occasione della vittoria per 2-1 contro la Cechia, per poi prolungare il suo record contro Turchia, Slovenia e Francia: in quest'ultima partita aveva 41 anni e 130 giorni.

50 Lo 0-0 tra Paesi Bassi e Francia nella fase a gironi ha interrotto una serie di 50 partite alla fase finale di EURO in cui era stato segnato almeno un gol. Il precedente 0-0 era stato quello tra Inghilterra e Scozia a EURO 2020.

64,8 Il Portogallo ha avuto una media del 64,8% di possesso palla nelle cinque partite della fase finale, mentre nessun'altra squadra è riuscita a totalizzarne più del 60% prima della finale.

91,2 La percentuale di passaggi completati dalla Germania, pari a 91,2, è stata la più alta tra tutte le 24 nazioni partecipanti alla fase finale.

100 Il gol vincente di Kevin Csoboth per l'Ungheria contro la Scozia al 100' è stato il più tardivo segnato ai tempi regolamentari nella storia di EURO.

114 Prima della finale, a EURO 2024 sono stati segnati 114 gol, con una media di 2,28 a partita. Quello di Michael Gregoritsch (Austria) contro la Turchia è stato il 100esimo di questa edizione.

255 I 255 recuperi di palla della Spagna superano quelli totalizzati da qualsiasi altra squadra alla fase finale.

Scelti per te