Format e regolamento

Alle fasi finali del Campionato Europeo UEFA Under 17 Femminile partecipano quattro squadre.

Claire Lavogez e Laura Gutiérrez nella finale del 2011
©Sportsfile

Inaugurato nella stagione 2007/08, l'annuale Campionato Europeo UEFA Femminile Under 17 si divide in due turni di qualificazione e una fase finale a quattro squadre.

Ci sono due mini-tornei di qualificazione a quattro squadre, in cui si affrontano tutte le altre squadre del girone in una città sede. Le prime si qualificano insieme ad alcune seconde con i migliori risultati contro prime e terze del raggruppamento - il numero preciso delle migliori seconde che si qualificano dipende da quello iniziale delle partecipanti. Nella seconda fase le prime dei gironi accedono alla fase finale.

La fase finale si gioca tutta a eliminazione diretta, le vincenti delle semifinali si affrontano nella finalissima, le perdenti in quella per il terzo e quarto posto. Le fase finali che si disputano in anni pari servono anche come torneo di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA Under 17 Femminile, che si disputa con cadenza biennale.

Regolamenti
Il regolamento del Campionato Europeo Femminile Under 17 viene inizialmente redatto dall'Amministrazione UEFA, che lo sottopone all'attenzione della Commissione UEFA Calcio Femminile. Dopo l'approvazione, il regolamento viene inoltrato al Comitato Esecutivo UEFA per la ratifica.

In alto