UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Sorteggio turno principale di qualificazione alla Coppa del Mondo femminile di futsal

Il primo sorteggio di qualificazione per la nuova Coppa del Mondo FIFA femminile di futsal ha suddiviso 23 delle 25 partecipanti in sei gironi.

La prima Coppa del Mondo FIFA femminile di futsal si giocherà nel 2025 nelle Filippine. Le qualificazioni europee inizieranno a ottobre con il turno principale che prevede sei gironi designati tramite sorteggio.

Gironi turno principale di qualificazione alla Coppa del Mondo femminile di futsal

Gruppo 1: Italia, Croazia, Serbia (padroni di casa), Lituania

Gruppo 2: Ucraina, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina (padroni di casa), Norvegia

Gruppo 3: Ungheria, Cechia (padroni di casa), Irlanda del Nord, Francia

Gruppo 4: Finlandia, Slovenia, Moldavia (padroni di casa), Inghilterra

Gruppo 5: Svezia (padroni di casa), Belgio, Slovacchia, Lettonia

Gruppo 6 (nazione ospitante da concordare): Polonia, Paesi Bassi, Kazakistan

Tutti i minitornei si giocheranno tra il 15 e il 20 ottobre. Le sei vincitrici dei gironi si qualificheranno per il turno elite e raggiungeranno Portogallo e Spagna.

Il turno elite, sorteggiato il 31 ottobre e in programma dal 18 al 23 marzo, sarà composto da due gironi da quattro. Si qualificheranno alla fase finale le prime due classificate di ogni girone.

  • A UEFA Women's Futsal EURO (vinto tre volte su tre dalla Spagna), l'Ucraina si è classificata quarta nel 2019, terza nel 2022 e seconda nel 2023.
  • L'Ungheria si è qualificata anche nel 2022 e 2023 per le final four di EURO (sarà a otto squadre per la prossima edizione del 2027).
  • Inghilterra, Francia e Norvegia sono all'esordio.

Slot ai Mondiali femminili di Futsal 2025 per confederazione

Nazione ospitante: 1 (Filippine)
AFC: 3
CAF: 2
CONCACAF: 2
CONMEBOL: 3
OFC: 1
UEFA: 4

Procedura di sorteggio

Le 23 squadre sono state divise in quattro fasce in base al ranking per nazionali di futsal femminili:

Fascia 1: squadre dal 3° all'8° posto
Fascia 2: squadre dal 9° al 14° posto
Fascia 3: squadre dal 15° al 20° posto
Fascia 4: squadre dal 21° al 25° posto

Cinque nazioni (Svezia, Cechia, Bosnia ed Erzegovina, Serbia e Moldavia) sono state preselezionate come ospitanti e sono state sorteggiate nei Gruppi da 1 a 5. Il Gruppo 6 non ha avuto assegnata una nazione ospitante in quanto sarà definita dopo il sorteggio.

Urna 1 (nazioni ospitanti)
Svezia (fascia 1)
Cechia (fascia 2)
Bosnia ed Erzegovina (fascia 3)
Serbia (fascia 3)
Moldavia (fascia 3)

Le nazioni ospitanti sono state sorteggiate nei Gruppi da 1 a 5 e collocate nella posizione corrispondente alla loro fascia. Al Gruppo 6 non è stata assegnata una nazione ospitante, che verrà determinata dopo il sorteggio.

Urna 2 (fascia 4)
Lituania
Francia
Lettonia
Inghilterra
Norvegia

Le cinque squadre sono state sorteggiate nella posizione 4 dei Gruppi da 1 a 5.

Urna 3 (fascia 3)
Slovacchia
Kazakistan
Irlanda del Nord

Le tre squadre sono state sorteggiate nella posizione 3 dei Gruppi da 1 a 6, escludendo i gironi che hanno già una nazione ospitante (Serbia, Moldavia o Bosnia ed Erzegovina) assegnata a quella posizione.

Urna 4 (fascia 2)
Croazia
Paesi Bassi
Bielorussia
Belgio
Slovenia

Le cinque squadre sono state sorteggiate nella posizione 2 dei Gruppi da 1 a 6, escludendo il girone che ha già una nazione ospitante (Cechia) assegnata a quella posizione.

Urna 5 (fascia 1)
Ucraina
Ungheria
Italia
Finlandia
Polonia

Le cinque squadre sono state sorteggiate nella posizione 2 dei Gruppi da 1 a 6, escludendo il girone che ha già una nazione ospitante (Svezia) assegnata a quella posizione.

Come deciso dal Comitato Esecutivo UEFA, Bielorussia e Ucraina non potevano essere inserite nello stesso girone. L'Ucraina è stata sorteggiata nel girone della Bielorussia, ed è stata quindi spostata nel primo girone disponibile. Se questo sorteggio si fosse verificato con le ultime due, le squadre sarebbero state semplicemente assegnate ai rispettivi gironi.