Le 12 convocate dell'Italia per il Main Round

Dopo il raduno di Fondi, Francesca Salvatore ha scelto le Azzurre che cercheranno, in Spagna, la qualificazione al primo storico torneo femminile. Mercoledì l'esordio con la Polonia, il tecnico: "E' la sfida più importante".

©UEFA via Getty Images

Sono finalmente note le dodici Azzurre che saranno impegnate nelle qualificazioni a UEFA Women's Futsal EURO, il primo Europeo femminile della storia che si disputerà a metà febbraio 2019 e sarà ospitato da uno dei quattro Paesi qualificati.

Il tecnico dell’Italia, Francesca Salvatore, ha reso note le ultime due esclusioni - Angelica Di Biase (Kick Off C5 Femminile) e Jessica Troiano (ASD Real Grisignano Calcio) - ma le giocatrici non faranno ritorno alle rispettive sedi, restando invece aggregate al gruppo Azzurro per tutta la durata del Main Round.

Il quadrangolare si svolge a Leganes (Madrid) e l’Italia è stata inserita nel Gruppo 1. Esordirà domani, mercoledì 12 settembre (ore 16), contro la Polonia; il giorno successivo (ore 18) affronterà la Romania e sabato 15 settembre (ore 19) se la vedrà con le padrone di casa della Spagna, grandi favorite per la vittoria.

Le prime classificate dei quattro raggruppamenti si qualificheranno per la fase finale dell’Europeo, in programma dal 14 al 17 febbraio. È la prima volta nella storia del Futsal femminile che una squadra nazionale partecipa ad un Torneo ufficiale della UEFA e Francesca Salvatore non nasconde il suo entusiasmo, pur essendo consapevole della responsabilità che l’attende: “Dopo una settimana di lavoro sul campo, solo oggi cominciamo a renderci conto del compito che dovremo affrontare”, ha dichiarato al sito della FIGC, “si tratta della prima volta in assoluto per il nostro sport e ci riteniamo delle privilegiate poiché saremo una sorta di apripista per tutto ciò che succederà in futuro”.

Sulle difficoltà del match di apertura, il tecnico ha le idee chiare: “Giocheremo la prima partita contro la Polonia, che è la più importante per la spinta emozionale che può dare al prosieguo del Torneo e ritengo sia alla nostra portata. È fondamentale – conclude il tecnico Salvatore - proporsi con umiltà, entusiasmo e senza presunzione, cercando di maturare una maggiore consapevolezza dei nostri mezzi che in quest’ultimo anno sono aumentati di molto e capire che siamo attrezzate per fronteggiare impegni di livello internazionale”.

L’elenco delle convocate

Portieri: Valentina Margarito (Italcave Real Statte), Maria Fontana Mascia (Cagliari);
Giocatrici di movimento: Aida Xhaxho (Lazio), Arianna Pomposelli (Olimpus Roma), Bruna Borges (Montesilvano), Ersilia D’Incecco (Montesilvano), Sofia Luciani (Città di Falconara), Federica Belli (Kick Off), Ludovica Coppari (Salinis), Roberta Giuliano (Real Statte), Nicoletta Mansueto (Real Statte), Marcella Violi (Real Statte).

I gruppi delle qualificazioni al Campionato Europeo (le vincitrici accedono alla Fase finale in programma a febbraio)

Gruppo 1: Spagna (padroni di casa), Italia, Romania, Polonia
Gruppo 2: Russia, Slovenia, Croazia (padroni di casa), Svezia
Gruppo 3: Kazakistan, Ucraina (padroni di casa), Ungheria, Bielorussia
Gruppo 4: Portogallo (padroni di casa), Serbia, Repubblica Ceca, Finlandia


Il calendario del Gruppo 1

Prima giornata (12 settembre)
Ore 16: ITALIA-Polonia
Ore 18.30: Spagna-Romania

Seconda giornata (13 settembre)
Ore 18: Romania-ITALIA
Ore 20.30: Spagna-Polonia

Terza giornata (15 settembre)
Ore 16.30: Polonia-Romania
Ore 19: Spagna-ITALIA

In alto