UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Women's EURO 2022, Francia - Belgio: precedenti, statistiche, osservate speciali

La Francia è la capolista del Gruppo D dopo i cinque gol segnati alla prima giornata, mentre il Belgio è reduce da un pari in rimonta.

Grace Geyoro (destra) nella vittoria della Francia alla prima giornata
Grace Geyoro (destra) nella vittoria della Francia alla prima giornata AFP via Getty Images

Francia - Belgio: scontri diretti

  • Alla seconda giornata di UEFA Women's EURO 2022, la Francia tornerà a Rotherham per affrontare un Belgio contro cui non perde da oltre 37 anni.
  • La Francia alla prima giornata contro l'Italia ha scritto la storia, diventando la prima nazione a segnare cinque gol in un tempo. Al termine della prima frazione di gioco della sfida di Rotherham, le francesi infatti stavano 5-0. Grace Geyoro, alla 50esima presenza con Les Bleues, è diventata la prima calciatrice a segnare una tripletta nel primo tempo di una partita di Women's EURO. L'Italia ha ridotto lo svantaggio nella ripresa, ma la Francia è riuscita a mantenere quattro gol di vantaggio in quella che è stata la sua prima vittoria di una fase finale con quattro reti di margine.
  • Il Belgio ha conquistato un punto in rimonta contro l'Islanda al Manchester City Academy Stadium. Il portiere delle Red Flames, Nicky Evrard, ha parato un rigore a Berglind Thorvaldsdóttir, ma non è riuscita a respingere il colpo di testa di Thorvaldsdóttir a inizio secondo tempo. A metà della ripresa, Justine Vanhaevermaet ha segnato il pari su rigore dopo un fallo in area su Elena Dhont.
  • Le due nazioni si affronteranno per la prima volta da un'amichevole di preparazione a WEURO 2017. La Francia in quell'occasione (luglio 2017) si impose 2-0 a Montpellier, in virtù di un autogol di Heleen Jaques e a un gol da distanza ravvicinata di Camille Catala.
  • La Francia ha segnato nove gol in mezzo a queste due partite, tra cui spicca un 7-0 in amichevole a Calais a giugno 2011, con Marie-Laure Delie autrice di una tripletta.
  • Il Belgio ha segnato un solo gol nelle ultime otto sfide contro Les Bleues, nel 2-1 in amichevole tre giorni prima di quel 7-0 di giugno 2011. Lenie Onzia aveva portato in vantaggio le Red Flames al 55' a Nieuwpoort, salvo farsi recuperare e battere con la doppietta di Delie (57', 84').
  • La Francia ha vinto le ultime sei partite contro il Belgio segnando 23 gol.
  • L'ultima volta che il Belgio non ha perso contro Les Bleues è stata nell'ultima gara ufficiale quando ha pareggiato 0-0 a Loison-sous-Lens a maggio 1988 nelle qualificazioni a WEURO 1989.
  • La Francia è imbattuta col Belgio da nove partite (otto le vittorie), striscia iniziata a marzo 1986.
  • Le squadre si affrontano in una importante fase finale per la prima volta; le uniche partite ufficiali sono state nelle qualificazioni WEURO 1987 e 1989.
  • L'ultima vittoria del Belgio è stata nei preliminari di WEURO 1987, unica vittoria di quel girone, un 3-1 contro Les Bleues a Zaventem a maggio 1985.
  • Il Belgio ha vinto solo una delle ultime 11 partite (P2 S8) contro la Francia dopo aver vinto tre delle prime cinque (P1 S1).
  • La Francia è al settimo Women's EURO, tutti consecutivi. Le francesi hanno raggiunto i quarti di finale nelle ultime tre edizioni, dopo le uscite nella fase a gironi nelle prime tre partecipazioni.
  • Les Bleues hanno perso ai quarti contro l'Inghilterra per 1-0 nel 2017 con la rete di Jodie Taylor, mentre nel 2013 e 2009 hanno perso ai rigori nella stessa fase contro Danimarca e Paesi Bassi.
  • Il Belgio ha esordito in una fase finale a WEURO 2017, quando è arrivato terzo nel Gruppo A dietro i futuri campioni dei Paesi Bassi e i vice campioni della Danimarca. L'unica vittoria delle Red Flames è stata alla seconda giornata quando si è imposta 2-0 sulla Norvegia a Breda.
  • La Francia ha vinto il Gruppo G delle qualificazioni alla competizione senza subire un solo gol nelle otto gare disputate; 44 i gol fatti. L'unica partita senza vittoria è stato uno 0-0 contro l'Austria (poi arrivata seconda) a ottobre 2020.
  • Il Belgio si è qualificato al suo secondo UEFA Women's EURO grazie al primo posto nel Gruppo H, frutto di sette vittorie in otto partite. L'unica eccezione è stata una sconfitta per 2-1 contro la Svizzera (poi arrivata seconda) a Thun nel settembre 2020.
  • Nel 5-1 della prima giornata contro l'Italia, la Francia ha segnato quattro o più gol in una partita di Women's EURO per la prima volta; in passato non era riuscita a vincere con più di tre gol di margine nel torneo.
  • La tripletta di Geyoro nella vittoria contro le Azzurre è stata la quinta nella storia di WEURO e la seconda di una calciatrice francese dopo Angélique Roujas nel 1997.
  • La Francia è diventata la terza nazione a segnare cinque o più gol nella prima giornata di WEURO dopo la Norvegia nel 1997 e l'Inghilterra nel 2017.
  • La Francia ha vinto le ultime cinque prime giornate di Women's EURO.
  • Les Bleues sono imbattute da otto partite della fase a gironi di Women's EURO (V5 P3), dalla sconfitta per 5-1 contro la Germania nel 2009.
  • Il pareggio alla prima giornata contro l'Islanda è stato il primo del Belgio in 16 partite di WEURO qualificazioni incluse (V11 S4).
  • Le Red Flames sono state le uniche della prima giornata a chiudere un primo tempo sullo 0-0.
  • Tutti e quattro i gol del Belgio nelle fasi finali sono stati segnati tra il 59' e il 67'.

Osservate speciali: Francia

Guarda il gol di Cascarino nella prima giornata (Francia)

Delphine Cascarino

  • La 25enne ha segnato tre gol nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo femminile FIFA 2023; solo Marie-Antoinette Katoto ne ha segnati di più con Les Bleues.
  • La versatile attaccante ha esordito in nazionale in Inghilterra nello 0-0 dell'ottobre 2016 contro le Leonesse a Doncaster.
  • Cascarino ha vinto la Coppa del Mondo femminile FIFA U17 nel 2012 e i Campionati Europei femminili UEFA Under 19 quattro anni dopo.
  • Prodotto del vivaio dell'Olympique Lyonnais, ha vinto la sua settima Division 1 Féminine e la sesta UEFA Women's Champions League con Les Fenottes nel 2021/22.
Top Scorer: il gol di Katoto

Marie-Antoinette Katoto

  • La 23enne è stata in gran forma nelle qualificazioni al Mondiale femminile 2023 dove ha segnato dieci gol in otto presenze - tra cui una tripletta alla Grecia a settembre 2021.
  • L'attaccante del Paris Saint-Germain ha realizzato 18 gol in campionato nel 2021/22 chiudendo come miglior marcatrice della Division 1 Féminine per la terza volta in tre stagioni.
  • L'attaccante è diventata la miglior marcatrice di sempre del Paris a febbraio 2022, quando col 132esimo gol col PSG ha superato il precedente record di Marie-Laure Delie.
  • Katoto ha segnato una tripletta nel primo tempo della finale di Coupe de France Féminine 2021/22 vinta 8-0 contro il Yzeure Allier Auvergne FF (15 maggio).
Highlights Women's EURO: Francia 5-1 Italia

Melvine Malard

  • La 22enne ha esordito con la Francia nelle qualificazioni a WEURO 2022, subentrando a partita in corso nella vittoria in trasferta per 2-0 contro la Serbia a settembre 2020.
  • L'attaccante ha giocato la sua prima partita da titolare con Les Bleues nel 7-0 sulla Macedonia del Nord quattro giorni dopo.
  • Malard ha segnato il suo primo gol con la Francia nel 5-0 sul Kazakistan del 26 novembre in un preliminare del Mondiale femminile 2023.
  • Quando la Francia ha vinto gli Europei femminili UEFA Under 19 in Scozia nel 2019, l'attaccante del Lyon ha chiuso come capocannoniere del torneo con quattro gol .
Highlights Women's EURO: Belgio - Islanda 1-1

Osservate speciali: Belgio

Janice Cayman

  • La 33enne ha giocato la sua terza stagione col Lyon col quale ha vinto due volte la UEFA Women's Champions League, due volte il campionato e la Coupe de France Féminine 2019/20 .
  • Cayman si è trasferita per la prima volta in Francia nel 2012, trascorrendo quattro anni allo Juvisy, ed è tornata nella nazione dopo un breve periodo negli Stati Uniti passando al Montpellier nel 2017.
  • L'attaccante è la calciatrice con più presenze del Belgio; ha esordito a ottobre 2007 contro la Germania in una sconfitta per 3-0 nelle qualificazioni a WEURO 2009.
Wullaert sul punto del Belgio

Justine Vanhaevermaet

  • La 30enne ha giocato tutte e otto le partite delle Red Flames nelle qualificazioni a WEURO 2022, partendo sette volte titolare.
  • La centrocampista ha segnato il suo primo gol col Belgio nel 6-1 delle qualificazioni a WEURO 2022 contro la Romania a settembre 2020.
  • Vanhaevermaet, passata al Reading in Women's Super League prima della stagione 2021/22, ha segnato tre gol nei preliminari al Mondiale femminile 2023.
  • Non è stata inserita nella rosa del Belgio di WEURO 2017 a causa di un infortunio al ginocchio subito prima del torneo.
Women's EURO 2022 Inside View: Belgio

Davinia Vanmechelen

  • La 22enne ha trascorso poco più di un anno con i francesi del Paris Saint-Germain dopo essersi trasferita dal Genk nel gennaio 2018, collezionando solo due presenze con le Parisiennes prima di trasferirsi nei Paesi Bassi.
  • L'attaccante ha segnato la sua prima tripletta in nazionale nel 6-1 sul Lussemburgo in un'amichevole del 28 giugno.
  • I tre gol segnati al Lussemburgo sono stati i primi con la nazionale da settembre 2019, quando è andata in rete contro la Croazia nelle qualificazioni a WEURO 2022.
  • Vanmechelen è stata la più giovane delle Red Flames a WEURO 2017; all'epoca aveva solo 17 anni e ha giocato due partite entrando entrambe le volte dalla panchina.