La Danimarca sorprende la Francia ai rigori

Francia - Danimarca 1-1 (3-5 dcr)
Louisa Necib e Sabrina Delannoy sbagliano dal dischetto, saranno le danesi a sfidare la Norvegia in semifinale.

Sarà la Danimarca ad affrontare la Norvegia nella semifinale di giovedì dopo il successo ai rigori nella sfida contro la Francia a Linkoping.

In pochi avevano previsto una vittoria danese alla vigilia: il rigore di Louisa Necib cancella il gol di Johanna Rasmussen, ma per la Francia arriva ancora un'eliminazione ai quarti ai rigori dopo quella contro l'Olanda a Finlandia 2009. Necib si vede parare il suo tiro dall'ottima Stina Petersen, Sarah Bouhaddi neutralizza quello di Theresa Nielsen, ma Sabrina Delannoy colpisce il palo e Janni Arnth insacca il rigore decisivo.

Élise Bussaglia ha la prima occasione per la Francia, ma la Danimarca risponde colpo su colpo. Passate dal 4-3-3 al 4-4-2 per infoltire il centrocampo, le danesi fanno capire che possono sfidare alla pari le transalpine.

Petersen è il portiere più impegnato nelle battute iniziali ma la Danimarca passa quando Rasmussen scatta sul lungo passaggio di Katrine Søndergaard Pedersen per poi trafiggere Sarah Bouhaddi.

Per la prima volta sotto a Svezia 2013, la Francia sfiora subito il pari quando Gaëtane Thiney entra in area e costringe Petersen alla parata a terra. Camille Abily manda alto di testa, mentre l'ottima numero 1 danese si oppone a Eugénie Le Sommer e Bussaglia.

Alla ricerca di nuove idee, Bini manda dentro Élodie Thomis per Sandrine Soubeyrand nella ripresa, ma i frutti non sono quelli sperati. Pernille Harder manca il bersaglio per la Danimarca, dall'altra parte Louisa Necib e Abily ci provano dalla distanza senza impensierire Petersen.

Ci vuole il fallo di Line Røddik su Abily in area per ridare vita a Les Bleues e battere Pedersen, che alla prima gara del torneo aveva parato due rigori alla Svezia: Necib non si fa ipnotizzare dal dischetto.

La Francia fa poco altro fino al 90' e così anche nel primo tempo supplementare. La Danimarca fatica ad uscire dalla sua metà campo e trema quando Abily colpisce una traversa con una punizione a giro. La Francia spinge fino alla fine, ma il secondo gol non arriva. Ai rigori festeggiano le danesi.

Migliore in campo: Christina Ørntoft

In alto