UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Paris-Lyon 1-2 (and. 2-3): Renard porta il Lyon in finale

Con un colpo di testa allo scadere di Wendie Renard, il Lione vince ancora e vola in finale di UEFA Women's Champions League contro il Barcelona.

Recap a nervy semi-final second leg as Lyon edged Paris to reach a record-extending tenth UEFA Women's Champions League final.
Highlights: Paris - Lyon 1-2

Il Lyon batte ancora il Paris Saint-Germain, stavolta di fronte ai 43.254 spettatori del Parco dei Principi, e raggiunge la decima finale di UEFA Women's Champions League, tenendo vivo il sogno di un ottavo trionfo nella competizione.

Paris Saint-Germain-Lione 1-2: la partita minuto per minuto e le reazioni


La partita in breve: colpo di testa di Renard nel finale, il Lyon si prende la finale

Ada Hegerberg ha realizzato di testa il primo gol del Lione
Ada Hegerberg ha realizzato di testa il primo gol del LioneUEFA via Getty Images

Quando non erano trascorsi neanche 15 minuti, Ada Hegerberg è stata brava a sbloccare il risultato con un colpo di testa sul cross di Selma Bacha: l’attaccante norvegese, capocannoniere di tutti i tempi della UEFA Women's Champions League, ha portato il suo bottino personale nella competizione a 58 reti, mettendo il Lione in posizione di forza nella sfida con un vantaggio complessivo di due gol.

Delphine Cascarino ha cercato di raddoppiare il risultato nella gara di ritorno non molto dopo, ma la sua scorribanda nella difesa del PSG è stata interrotta da Barbora Votíková, con un intervento perfetto per tempestività che ha tolto il pallone dai piedi dell'attaccante.

Con il Parco dei Principi a trascinarlo, il Paris ha preso slancio nel secondo tempo, e subito dopo la ripresa Kadidiatou Diani è andata vicina al bersaglio, non riuscendo a segnare a porta vuota. Hegerberg si è vista annullare un gol al 55' e le padrone di casa hanno reagito prontamente, trovando il gol del pareggio con Marie-Antoinette Katoto.

Il PSG ha lottato sodo alla ricerca del gol per portare la sfida all'extra-time, ma a sette minuti dalla fine Wendie Renard ha preso l'ascensore e con un potente colpo di testa ha trafitto Votíková, mettendo in ghiaccio la qualificazione del Lione per la finale di UEFA Women's Champions League di Torino di sabato 21 maggio.

Visa Player of the Match: Christiane Endler (Lione)

PARIS,
PARIS, UEFA via Getty Images

"Le sue parate miracolose hanno tenuto in partita il Lione. Organizza e influenza la sua difesa mentre è costantemente connessa con la squadra. Christiane Endler ha fatto la differenza sul risultato finale".
Commissione Osservatori Tecnici UEFA

Reazioni

A seguire.

La festa delle giocatrici del Lione per la qualificazione
La festa delle giocatrici del Lione per la qualificazioneAFP via Getty Images

Statistiche chiave

  • Il Lione ha perso soltanto tre delle ultime 44 partite di UEFA Women's Champions League.
  • Il Lione ha perso soltanto due degli ultimi 23 incontri giocati in semifinale di UEFA Women's Champions League (13 vittorie e 7 pareggi nelle restanti).
  • Il PSG ha vinto soltanto due degli ultimi 10 incontri in semifinale di UEFA Women's Champions League.
  • Il Lione non ha segnato soltanto in una delle ultime 36 partite europee.

Formazioni

Paris: Votíková (Voll 46'); Lawrence, Dudek, Ilestedt, Karchaoui; Fazer (Bachmann 46'), Geyoro, Däbritz; Diani, Katoto, Baltimore

Lione: Endler; Carpenter, Renard, Mbock Bathy (Bucanan 86'), Bacha; Henry, Macario, Horan; D. Cascarino (Le Sommer 80'), Hegerberg, Malard (Egurrola 58')

Quando e dove si giocherà la finale 2022 della UEFA Women's Champions League final?

Il Lione affronterà il Barcelona nella finale dello Juventus Stadium di Torino il 21 maggio alle 19:00 CET.