UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Lluís Cortés vince il premio Allenatore dell'Anno UEFA 2020/21 per il calcio femminile

Lluís Cortés vince il premio Allenatore dell'Anno UEFA 2020/21 per il calcio femminile dopo il suo trionfo con il Barcellona.

UEFA

Lluís Cortés è stato eletto Allenatore dell'Anno UEFA per il calcio femminile del 2020/21.

Cortés, che ha guidato il Barcellona al successo in UEFA Women's Champions League e a un double nazionale in Spagna, ha vinto il premio battendo la concorrenza dell'allenatrice delle avversarie del Chelsea in finale, Emma Hayes, e di Peter Gerhardsson, medaglia d'argento olimpica con la Svezia. La decisione è stata annunciata durante la cerimonia del sorteggio della fase a gironi della UEFA Champions League 2021/22 a Istanbul.

In un messaggio video registrato, il 35enne Cortés ha dichiarato: "Vorrei ringraziare la UEFA e tutti i membri della giuria che hanno pensato che io meritassi questo premio. È un onore e un piacere. Lavoro nel calcio femminile da molti anni e sono molto felice di ricevere questo riconoscimento".

"Naturalmente, i miei ringraziamenti vanno anche al FC Barcelona, dalla dirigenza allo staff, alle giocatrici e al personale del club, perché niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza di loro. Infine, vorrei fare i migliori auguri al resto delle squadre per la prossima stagione, che sono sicuro sarà entusiasmante”.

La top 10

1 Lluís Cortés (Barcellona, ora libero) – 151 punti
2 Emma Hayes (Chelsea) – 78 punti
3 Peter Gerhardsson (Svezia) – 37 punti
4 Olivier Echouafni (Paris Saint-Germain, ora libero) – 24 punti
5 Jens Scheuer (Bayern München) – 17 punti
6 Rita Guarino (Juventus, ora Inter) – 10 punti
= Anna Signeul (Finlandia) – 10 punti
8 Sarina Wiegman (Olanda, ora Inghilterra) – 7 punti
9 Gareth Taylor (Manchester City) – 5 punti
10 Jorge Vilda (Spagna) – 3 punti

Perché Cortés ha vinto il premio?

Nominato primo allenatore a gennaio 2019, ha subito raggiunto la finale di UEFA Women's Champions League. La scorsa stagione, la sua squadra ha fatto ancora meglio battendo il Chelsea per 4-0 nella finale a Göteborg e ha vinto il campionato, totalizzando 208 gol in 47 gare ufficiali. Terzo classificato nell'edizione 2019/20 di questo premio, Cortés ha rassegnato le dimissioni a giugno 2021.

Highlights finale 2021: Chelsea - Barcellona 0-4
Highlights finale 2021: Chelsea - Barcellona 0-4

Albo d'oro

2020/21 – Lluís Cortés (Barcellona)
2019/20 – Jean-Luc Vasseur (Lione)

Come funziona il premio

Per il premio al miglior allenatore (di qualsiasi nazionalità) nel calcio femminile, vengono valutati i risultati in tutte le competizioni per club e per nazionali nella scorsa stagione.

I tre finalisti sono stati selezionati da una giuria composta dagli allenatori delle squadre partecipanti agli ottavi di UEFA Women’s Champions League 2020/21 e da 20 giornalisti specializzati in calcio femminile e selezionati dal gruppo ESM. Gli allenatori e i giornalisti dovevano selezionare tre allenatori, assegnando cinque punti al primo, tre al secondo e uno al terzo. Gli allenatori non potevano votare per se stessi.