UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Portogallo-Germania: i commenti

Rui Jorge ha elogiato l'intensità del suo Portogallo dopo una "storica" semifinale vinta contro la Germania, il cui Ct Horst Hrubesch ammette: "Non ci hanno lasciato giocare".

Guarda come il Portogallo ha liquidato la Germania nel 5-0 della semifinale di Olomouc
Highlights: Portugal rout Germany

Rui Jorge, Ct Portogallo
Sono orgoglioso, davvero orgoglioso di loro. Abbiamo molta fiducia in questi giocatori, hanno sempre mostrato grande impegno e dedizione, passione, rispetto, e sono felicissimo del fatto che stanno dimostrando quanto sono forti. Il nostro ruolo è quello di aiutarli a crescere e dare loro le condizioni giuste per continuare a dimostrare le loro capacità. Ora verdremo chi incontreremo in finale.

E' un momento storico per il calcio portoghese a livello Under 21. Abbiamo già raggiunto la finale del 1994 ma il formato era diverso, quindi è un momento storico questo. Quando abbiamo scelto questo gruppo sapevamo di avere molta qualità a disposizione. Ovviamente avevamo anche delle paure, ma sapevamo di cosa siamo capaci.

In una fase finale come questa contro una grande squadra come la Germania è necessario dimostrare quel carattere e quella passione, quella voglia di vincere e quel rispetto.

Bernardo Silva, Portogallo
E' un grande risultato contro una delle migliori squadre d'Europa. Non so se ce lo aspettavamo, perché non è normale vincere 5-0 in una semifinale degli Europei. Siamo molto felici e questo ci dà grande motivazione per il futuro.

Horst Hrubesch, Ct Germania
Quando perdi 5-0 non ci sono molte scuse. Volevamo essere aggressivi dall'inizio ma non siamo entrati mai in partita. Alla fine ero sollevato perché si sono fermati a cinque. La squadra deve avere carattere e accettarlo, si vince e si perde insieme.

Abbiamo perso gli uno contro uno fin dall'inizio. Abbiamo mancato i passaggi. E' stata tutta la squadra, non gli individui, e se lo fai contro una squadra come il Portogallo non c'è niente che puoi fare. Non ci hanno lasciato giocare, non siamo riusciti a entrare in partita e quando hanno segnato il 4-0 dopo l'intervallo la gara era praticamente chiusa.

Joshua Kimmich, Germania 
Se avessimo dato tutto, non saremmo usciti dal campo con un 5-0 sulle spalle. Tutti devono chiedersi cosa hanno fatto di sbagliato oggi. Non conta l'avversario, non puoi perdere una partita 5-0.