Morata in lizza per la Scarpa d'Oro

Grazie alla rete contro l'Olanda nell'ultima partita del Gruppo B, lo spagnolo Álvaro Morata guida la classifica della Scarpa d'Oro adidas a quota tre gol.

Álvaro Morata ha realizzato tre gol nella fase a gironi
Álvaro Morata ha realizzato tre gol nella fase a gironi ©Getty Images

Grazie alla rete contro l'Olanda nell'ultima partita del Gruppo B, lo spagnolo Álvaro Morata guida la classifica della Scarpa d'Oro adidas a quota tre gol.

Morata è andato a segno per la prima volta entrando dalla panchina contro la Russia nella gara d'esordio del girone. L'attaccante del Real Madrid CF si è ripetuto alla seconda giornata contro la Germania, suggellando la qualificazione delle furie rosse in semifinale, e nel 3-0 di mercoledì contro i tulipani.

Gli olandesi Leroy Fer e Georginio Wijnaldum, l'azzurro Manolo Gabbiadini e il centrocampista tedesco Sebastian Rudy seguono a quota due. Poiché solo quest'ultimo è fuori dal torneo, Morata avrà un leggero vantaggio da difendere  nelle semifinali di sabato.

Capocannonieri
3 – Álvaro Morata (Spagna)
2 – Leroy Fer (Olanda)
2 – Manolo Gabbiadini (Italia)
2 – Georginio Wijnaldum (Olanda)
2 – Sebastian Rudy (Germania)

Vincitori precedenti
2011 – Adrián López, Spagna (5)
2009 – Marcus Berg, Svezia (7)
2007 – Maceo Rigters, Olanda (4)
2006 – Klaas-Jan Huntelaar, Olanda (4)
2004 – Alberto Gilardino, Italia (4)
2002 – Massimo Maccarone, Italia (3)
2000 – Andrea Pirlo, Italia (3)

Per maggiori informazioni sulla Scarpa d'Oro, clicca qui.

Capocannonieri edizione 2013 (qualificazioni incluse)
11– Rodrigo (Spagna) 
9 – Jan Chramosta (Repubblica Ceca)
8 – Manolo Gabbiadini (Italia), Peniel Mlapa (Germania), Jordan Rhodes (Scozia), Genero Zeefuik (Olanda)
7 – Isco (Spagna), Fedor Smolov (Russia)
6 – Álvaro Vázquez (Spagna), Nemanja Bilbija (Bosnia-Erzegovina), Craig Dawson (Inghilterra), Milan Djurić (Bosnia-Erzegovina), Lewis Holtby (Germania), Mikael Ishak (Svezia), Armando Sadiku (Albania)

*in grassetto i giocatori ancora in gara