Qualificazioni U21 alla volata finale

L'elenco delle partecipanti agli spareggi per il Campionato Europeo Under 21 UEFA verrà confermato stasera, quando si decideranno le sorti di almeno metà dei gironi. Sei squadre già qualificate.

Qualificazioni U21 alla volata finale
©uefa.com 1998-2012. All rights reserved.

L'elenco delle partecipanti agli spareggi per il Campionato Europeo Under 21 UEFA verrà confermato martedì, quando si decideranno le sorti di almeno metà dei gironi.

Svizzera, Croazia, Ucraina, Grecia e Olanda si sono assicurate un posto al sorteggio di venerdì vincendo i rispettivi gironi, mentre nei rimanenti cinque si dovrà attendere l'ultima giornata. Le 10 prime classificate si qualificheranno per gli spareggi insieme alle quattro migliori seconde.

Dopo aver battuto la Russia (seconda) per 3-0 venerdì, la Romania si può permettere anche una sconfitta con due gol di scarto nella gara di ritorno a San Pietroburgo e concludere al primo posto nel Gruppo 1. Situazione simile nel Gruppo 5, dove l'Islanda deve battere la capolista Repubblica Ceca con due gol di scarto per raggiungere gli spareggi del mese prossimo. I cechi sono però già certi di un posto negli spareggi, almeno come una delle migliori seconde.

Nel Gruppo 3, il Galles ha bisogno di un punto a Pescara contro l'Italia. Se gli azzurrini non vincono, verranno scavalcati al secondo posto dall'Ungheria se questa dovesse battere la Bosnia-Erzegovina. La Svezia, invece, arriverà prima nel Gruppo 6 con un pareggio esterno contro la Bulgaria (ultima).

Il quadro è meno chiaro nel Gruppo 10: Bielorussia, Austria e Scozia sono tutte a 14 punti e queste ultime due si sfidano ad Aberdeen. La Scozia arriverà prima nel girone in caso di vittoria (grazie ad una migliore classifica avulsa), mentre l'Austria può salire in vetta solo se la Bielorussia non batte l'Azerbaigian.

La posta in gioco è alta anche per le possibili seconde, che ambiscono a uno dei quattro posti a disposizione. Per scegliere le migliori quattro verranno considerati i risultati contro la prima, la terza, la quarta e la quinta classificata nei rispettivi gironi.

In alto