Formato della competizione

Disputato ogni due anni, il Campionato Europeo Under 21 UEFA prevede una fase di qualificazione a gironi, gli spareggi e, dal 2021, una fase finale a 16 squadre.

La Spagna alza la coppa a Udine nel 2019
La Spagna alza la coppa a Udine nel 2019 Getty Images

La qualificazione è aperta a tutte le federazioni affiliate alla UEFA. Inizialmente, le squadre disputano una fase di qualificazione a gironi. Le nove vincitrici dei gironi e la migliore seconda raggiungono Ungheria e Slovenia (nazioni ospitanti) alla fase finale. Le altre seconde partecipano agli spareggi e le quattro vincenti raggiungono la fase finale.

La fase finale, allargata a 16 squadre per la prima volta dal 2021, prevede quattro gironi da quattro squadre. Ogni squadra affronta l’altra una volta; le quattro vincitrici dei gironi e le quattro migliori seconde raggiungono i quarti di finale: da questa fase, il torneo prosegue a eliminazione diretta. Per il 2021, a causa degli effetti della pandemia di COVID-19 sul calendario calcistico, la fase a gironi (marzo) e la fase a eliminazione diretta (maggio/giugno) saranno separate.

Regolamento
Il regolamento del Campionato Europeo Under 21 UEFA è redatto inizialmente dall'amministrazione UEFA, che lo consegna al Comitato Competizioni per Nazionali UEFA. Dopo l’approvazione, viene inoltrato al Comitato Esecutivo UEFA per la ratifica.

Possono partecipare al Campionato Europeo Under 21 UEFA 2021 tutti i giocatori nati dall’1 gennaio 1998.