UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Portogallo un passo alla volta

Dopo tre anni di assenza dalla fase finale dell’Europeo Under 19 UEFA, il Ct del Portogallo Vale è prudente ma dichiara: “Il primo obiettivo è battere l’Italia. Poi sapremo di di poter puntare in alto”.

Portogallo un passo alla volta
Portogallo un passo alla volta ©UEFA.com

Dopo tre anni di assenza dalla fase finale del Campionato Europeo Under 19 UEFA, il Ct del Portogallo Ilídio Vale chiede alla sua squadra di affrontare il torneo una partita alla volta. Vice campioni nel 2003, i lusitani hanno stentato a ripetersi negli ultimi anni. Tuttavia, l’ottimo cammino nelle qualificazioni, certificato da cinque vittorie di cui una contro i quattro volte campioni della Spagna, dovrebbe infondere fiducia al Portogallo in vista dell’inizio del torneo nella Bassa Normandia.

UEFA.com: Siete nel Gruppo B insieme a Spagna, Italia e Croazia. Cosa gliene pare?

Ilídio Vale: Le otto squadre ammesse alla fase finali sono tutte forti. Sapevamo di finire in ogni caso in un girone difficile. Dobbiamo cercare di partire bene e poi vedere cosa succede. È difficile dire quale girone sia più difficile, lo dirà il campo.

UEFA.com: Significa qualcosa aver battuto la Spagna nella fase di qualificazione?

Vale: Quella partita appartiene al passato. Adesso sono concentrato esclusivamente sul presente. Sarà una partita diversa rispetto alla fase di qualificazione, mi aspetto anche molti giocatori diversi.

UEFA.com: Quali obiettivi avete per questo torneo?

Vale: Il primo obiettivo è battere l’Italia. Una volta raggiunto questo obiettivo sappiamo di poter puntare in alto, ma non cambieremo la nostra mentalità. Affronteremo un impegno alla volta. Il nostro modo di lavorare e di prepararci al torneo saranno quelli di sempre.

UEFA.com: Il Portogallo non si qualificava alla fase finale dal 2007. Quanto è importante aver interrotto questa tendenza?

Vale: È sempre importante partecipare a un torneo d’élite che raccoglie le migliori otto squadre europee. È importante per i giocatori e gli allenatori, ed è fondamentale per il calcio portoghese essere rappresentato qui.

UEFA.com: Qual è il morale del gruppo alla vigilia del torneo?

Vale: C’è molta fiducia. Crediamo nel nostro lavoro e abbiamo le stesse possibilità di vincere degli altri.