Orgoglio Siviglia nella sconfitta

Denis Suárez e Nicolas Pareja si dicono orgogliosi del Siviglia nonostante la sconfitta contro il Real Madrid. "Torniamo a casa a testa alta".

Denis Suárez in duello con Daniel Carvajal
©AFP/Getty Images



I giocatori del Siviglia ripensano all'occasione per Daniel Carriço sull'1-0

Per il debuttante Denis Suárez il secondo gol del Real ha chiuso la partita

Nicolas Pareja: "Siamo orgogliosi di questa squadra"

Denis Suárez, centrocampista
 Siviglia 
Abbiamo giocato alla pari con il Real Madrid, una delle migliori squadre al mondo che ha da poco vinto la Champions League. Dopo il loro gol abbiamo avuto una grande occasione ma Iker [Casillas] l'ha sventata. Avessimo segnato, credo che la partita sarebbe stata diversa.

Peccato per il secondo gol subito in apertura di ripresa. Se fossimo restati sotto di un solo gol, li avremmo messi in difficoltà nel finale perché abbiamo terminato la partita in crescendo ottenendo cinque-sei corner di fila negli ultimi minuti. Abbiamo perso ma a testa alta.

Sarà un'altra buona stagione per noi. Lotteremo duramente per ripetere i successi di quella passata. Il Siviglia lotterà sempre in ogni competizione, in Spagna e in Europa. Abbiamo un gruppo solido che può ottenere grandi risultati.

Nico Pareja, difensore Siviglia
Era una partita difficile considerando che siamo a inizio stagione e ci trovavamo davanti una grande squadra. Detto questo, credo che ci siamo fatti trovare pronti, abbiamo lottato, non siamo contenti del risultato ma ci abbiamo provato.

Il primo gol è stato un brutto colpo perché conosciamo la forza del Real in contropiede. Quando loro hanno segnato il secondo la strada era tutta in salita per noi. Loro sono forti in attacco, ma anche in difesa: quindi si devono sfruttare le occasioni che si hanno. Sfortunatamente non l'abbiamo fatto.

Era una finale, volevamo vincerla. Non ci siamo riusciti ma abbiamo giocato bene, abbiamo lottato. Siamo orgogliosi di questa squadra e del fatto che abbia giocato alla pari con una grande squadra.

L'Europa League è un trofeo molto importante per il Siviglia – l'abbiamo vinta tre volte. Sappiamo di difendere i colori di un grande club e quindi cercheremo di ripeterci questa stagione.

In alto