Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Deco miglior giocatore d'Europa

Si è svolta a Monaco la consueta cerimonia degli UEFA European Football Awards, protagonista il Porto.

I campioni d'Europa dell'FC Porto hanno dominato la cerimonia degli UEFA European Football Awards che si è svolta a Monaco. Alla vigilia della Supercoppa UEFA, evento che tradizionalmente apre la nuova stagione, i giocatori del Porto hanno conquistato quattro dei cinque premi più importanti, con il nazionale portoghese Deco, recentemente passato all'FC Barcelona, votato come Miglior Giocatore.

Doppietta di Deco 
Deco ha ricevuto il riconoscimento di miglior centrocampista dall'ex nazionale tedesco e attuale tecnico della nazionale ungherese Lothar Matthäus nel corso della cerimonia tenutasi presso il lussuoso Monte Carlo Sporting Club. Il fantasista di origine brasiliana, che compirà 27 anni domani, è stato in seguito richiamato sul palco per ritirare il premio come Miglior Giocatore dalle mani dell'ex leggenda del calcio francese e attuale membro del Comitato Esecutivo UEFA Michel Platini.

Un premio per i campioni
Deco, che in estate si è trasferito al Barcelona, succede a un gran numero di fuoriclasse che in passato hanno conquistato l'ambito riconoscimento. Ronaldo, David Beckham, Fernando Redondo, Stefan Effenberg, Zinedine Zidane and Gianluigi Buffon hanno tutti conquistato il premio, ideato nel 1998.

Riconoscimento per Baía 
In precedenza gli ex compagni di Deco Vitor Baía e Ricardo Carvalho erano stati premiati come Miglior Portiere e Miglior Difensore. L'estremo difensore del Porto, che venerdì giocherà la Supercoppa, ha ricevuto il riconoscimento dalle mani dell'ex portiere della nazionale danese Peter Schmeichel. Carvalho, ora in forza al Chelsea FC, è stato invece premiato da Marcel Desailly, difensore francese che ha disputato sei stagioni con il club londinese.

La magica stagione di Morientes 
Il miglior realizzatore della scorsa Champions League, Fernando Morientes, è stato scelto come Miglior Attaccante. Morientes, ora tornato al Real Madrid CF dopo la stagione in prestito all'AS Monaco FC, ha ricevuto il premio dal Principe Alberto di Monaco.

Spazio alla Grecia 
Per la prima volta, anche i vincitori dei Campionati Europei UEFA sono stati premiati nel corso della cerimonia. Theo Zagorakis è stato premiato come Miglior Giocatore di UEFA EURO 2004™ da Didier Deschamps. Lo stesso Zagorakis ha consegnato a Otto Rehhagel il riconoscimento come miglior tecnico della manifestazione.

Premi speciali
Nel corso della cerimonia c'è stato spazio anche per numerosi premi speciali. Ernie Walker, presidente del comitato UEFA per gli stadi e la sicurezza, ha ricevuto l'UEFA President's Award dalle mani di Lennart Johansson, mentre l'Order of Merit award è stato assegnato a Jacques Ferran, l'ex giornalista de L'Équipe che 50 anni fa aveva ideato assieme a Gabriel Hanot la Coppa dei Campioni.

Assegno benefico 
Un altro President's Award è stato assegnato al Portogallo, con il Presidente della Federcalcio portoghese Gilberto Madaíl a ritirare il premio dalle mani di Johansson. L'UEFA Charity Award è stato consegnato dal direttore generale UEFA Lars-Christer Olsson nelle mani dell'ex nazionale italiano Giacinto Facchetti a nome della Federazione Sportiva Internazionale per Disabili Mentali, che ha ricevuto l'annuale assegno di beneficenza UEFA del valore di un milione di franchi svizzeri.

In alto