Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Il trofeo della UEFA Europa League

A differenza di tutti gli altri trofei delle competizioni UEFA per club, quello della UEFA Europa League è privo di manici, oltre ad essere il più pesante in assoluto tra tutti quelli della UEFA.

Il trofeo della UEFA Europa League ©Sportsfile

La coppa della UEFA Europa League a è la più pesante tra tutte quelle delle competizioni UEFA, con i suoi 15 kg di peso, 65 cm di altezza, 33 cm di larghezza e 23 cm di profondità.

Il trofeo, composta da un calice d’argento su un piedistallo di marmo, è stato ideato e realizzato dal laboratorio Bertoni di Milano. Diversamente dagli altri trofei per le competizioni europee per club, quello della UEFA Europa League è privo di manici. Appena sopra il piedistallo, un gruppo di calciatori sembra contendersi il pallone, mentre invece sostiene il calice ottagonale decorato con l’emblema della UEFA.

Il trofeo originale resta sempre alla UEFA. Le squadre vincitrici ricevono una replica delle stesse dimensioni dell'originale. Ogni club che vince il trofeo per tre volte consecutive, o cinque in totale, riceve uno speciale premio di riconoscimento e il club ricomincia quindi un nuovo ciclo da zero, anche se l'eventualità non si è mai presentata finora.

Soltanto quattro capitani l’hanno sollevato più di una volta, ultimo quello del Sevilla FC Javi Navarro, quando la squadra andalusa ha trionfato nella competizione per il secondo anno consecutivo a Glasgow nel 2007.

In alto