Preparati per la UEFA Europa League

Con 24 partite ogni settimana, preparati per un altro giovedì ricco di emozioni.

La seconda giornata di UEFA Europa League promette ancora emozioni
La seconda giornata di UEFA Europa League promette ancora emozioni

Alla prima giornata di UEFA Europa League si sono visti 73 gol, due triplette, un 6-2, un 5-3 e uno dei più spettacolari gol da centrocampo, quello di Kemar Roofe dei Rangers.

Con ben 2160 minuti di calcio per ogni serata, ecco le partite che potrai vedere giovedì.

Gruppo A: Roma - CSKA Sofia (21:00 CET), CFR Cluj - Young Boys (21:00 CET)
Gruppo B: Arsenal - Dundalk (21:00 CET), Molde - Rapid Wien (21:00 CET)
Gruppo C: Slavia Praha - Leverkusen (21:00 CET), Nice - Hapoel Beer-Sheva (21:00 CET)
Gruppo D: Benfica - Standard Liège (21:00 CET), Rangers - Lech Poznań (21:00 CET)
Gruppo E: Omonoia - PSV Eindhoven (21:00 CET), Granada - PAOK (21:00 CET)
Gruppo F: Real Sociedad - Napoli (21:00 CET), AZ Alkmaar - Rijeka (21:00 CET)
Gruppo G: AEK Athens - Leicester (18:55 CET), Zorya Luhansk - Braga (18:55 CET)
Gruppo H: AC Milan - Sparta Praha (18:55 CET), LOSC Lille - Celtic (18:55 CET)
Gruppo I: Qarabağ - Villarreal (18:55 CET), Sivasspor - Maccabi Tel-Aviv (18:55 CET)
Gruppo J: LASK - Ludogorets (18:55 CET), Royal Antwerp - Tottenham (18:55 CET)
Gruppo K: CSKA Moskva - Dinamo Zagreb (18:55 CET), Feyenoord - Wolfsberg (18:55 CET)
Gruppo L: Gent - Hoffenheim (18:55 CET), Crvena zvezda - Slovan Liberec (18:55 CET)

PARTITA DELLA SETTIMANA: Real Sociedad - Napoli 

David Silva e Piotr Zieliński
David Silva e Piotr ZielińskiGetty Images

San Sebastian ospita la sfida tra Real Sociedad e Napoli e riporta alla memoria bei ricordi per alcuni giocatori in campo. David Silva ha vinto due volte contro il Napoli in UEFA Champions League 2017/18 con il Manchester City, mentre Fernando Llorente ha segnato tre gol in nove partite di Liga contro la Real quando giocava nell'Athletic Club.

Il tecnico Imanol Alguacil ha descritto il Napoli come "una squadra forte che ha giocatori che mi piacciono", mentre Gennaro Gattuso è tutt'altro che entusiasta dopo la sconfitta interna per 1-0 contro l'AZ Alkmaar. "È stato un duro colpo - ha commentato -. Dobbiamo evitare che la nostra strada in Europa League si complichi ancora di più".

Altri spunti interessanti

Highlights: Celtic - Milan 1-3
Highlights: Celtic - Milan 1-3

• Contro lo Sparta, Zlatan Ibrahimović può diventare il secondo marcatore più anziano nella storia della UEFA Europa League (il record è di Daniel Hestad del Molde, in gol contro il Celtic il 5 novembre 2015 a 40 anni e 98 giorni). Se, come accade spesso, lo svedese rifiuterà di accontentarsi del secondo posto, dovrà segnare anche nella fase a eliminazione diretta della prossima edizione, perché avrà 40 anni e 98 giorni non prima del 9 gennaio 2022.

• Dopo aver saltato la prima sfida contro il LASK, Harry Kane è a sole due lunghezze dal gol numero 200 con il Tottenham, ma il marcatore più efficiente nella storia della UEFA Champions League potrebbe raggiungerlo contro il Royal Antwerp. Il suo compagno Toby Alderweireld è nato proprio da Anversa ed è stato di proprietà del Germinal Beerschot, l'altra squadra della città. Una petizione per dedicargli una statua a Ekeren, il quartiere dov'è cresciuto, ha raccolto 800 firme, anche se Alderweireld ha dichiarato: "Di tutti quelli che hanno firmato, l'80% saranno miei amici".

Highlights: Rapid Wien - Arsenal 1-2
Highlights: Rapid Wien - Arsenal 1-2

• Pierre-Emerick Aubameyang ha segnato il gol della vittoria contro il Rapid Wien alla prima giornata e spera che ne arrivino altri contro il Dundalk per festeggiare al meglio la sua ventesima partita in UEFA Europa League. Filippo Giovagnoli, tecnico dei campioni d'Irlanda, ha commentato: "L'Arsenal ha giocatori più forti e allenatori più bravi, ma è proprio questa la sfida. Noi dobbiamo giocare con il cuore, correre molto e metterci un po' di follia, ma ci proveremo".

• Aspettatevi di sentire parlare ancora di Darwin Núñez nelle prossime settimane. Acquisto più costoso di sempre del Benfica, il 21enne uruguaiano è arrivato a Lisbona dall'Almería quest'estate e ha subito firmato una tripletta contro il Lech Poznań. "L'abbiamo azzeccata - ha commentato il tecnico Jorge Jesus a fine partita -. Sarà un giocatore di livello mondiale, anche se potremmo perderlo nel prossimo futuro". Per ora, il nuovo Edinson Cavani appartiene all'Europa League.

Clicca qui per gli ultimi risultati, le classifiche e le statistiche.