UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Inter - Siviglia: per chi tifare?

Non sai ancora per chi fare il tifo in finale di UEFA Europa League? Lasciati convincere dai reporter di UEFA.com.

Éver Banega e Romelu Lukaku
Éver Banega e Romelu Lukaku

Siviglia e Inter si sfidano in finale di UEFA Europa League venerdì a Colonia: se non sei un sostenitore delle due squadre, per chi farai il tifo?

Ovviamente, UEFA.com invita tutti a guardare la partita per il puro piacere sportivo, ma a volte scegliere una squadra è più divertente: se non sai quale scegliere, valuta i seguenti criteri e le parole di Paolo Menicucci e Joe Walker, i nostri corrispondenti di Inter e del Siviglia.

Colori sociali

Siviglia: bianco e rosso
Inter: nero e azzurro

Nazioni rappresentate in squadra

Diego Carlos è l'unico brasiliano che potrebbe giocare in finale
Diego Carlos è l'unico brasiliano che potrebbe giocare in finalePOOL/AFP via Getty Images

Siviglia: Argentina, Brasile, Repubblica Ceca, Francia, Marocco, Olanda, Serbia
Inter: Argentina, Belgio, Cile, Croazia, Danimarca, Inghilterra, Francia, Olanda, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Uruguay

Perché vincerà?

Siviglia: perché il Siviglia vince sempre l'Europa League, è quello che sa fare meglio. La sua esperienza nella competizione è seconda a nessuno e questa sarà la sua sesta finale: ovviamente, le cinque precedenti le ha vinte tutte.

Inter: perché raramente ho visto un gruppo così unito, in cui la squadra viene prima di ogni singolo giocatore. Gli uomini di Antonio Conte remano tutti nella stessa direzione e sembrano aver toccato l'apice della forma proprio prima della finale.

Curriculum

Mazzola sulla Grande Inter
Mazzola sulla Grande Inter

Siviglia: tra i club più antichi di Spagna, il Siviglia ha vinto la Coppa UEFA/UEFA Europa League cinque volte dal 2006, oltre a cinque Coppe del Re. Tra i suoi ex giocatori figurano grandi campioni come Diego Maradona, Simeone, Sergio Ramos e Dani Alves.

Inter: la "Grande Inter" di Helenio Herrera ha vinto due Coppe dei Campioni negli anni '60, l'Inter tedesca di Andreas Brehme, Lothar Matthäus e Jürgen Klinsmann che ha alzato la prima di tre Coppe UEFA negli anni '90, il triplete con José Mourinho nel 2009/10. Serve altro?

Giocatore più rappresentativo

Siviglia: Éver Banega – È una gioia per gli occhi guardare il regista argentino, che tesse le trame a metà campo nella squadra di Julen Lopetegui. A Colonia avrà anche una motivazione in più, avendo trascorso la stagione 2016/17 in nerazzurro dopo aver vinto l'Europa League nelle due stagioni precedenti al Siviglia.

Inter: Romelu Lukaku – Sempre pronto a fare una corsa in più o a spendere una buona parola per i compagni (per di più in un ottimo italiano), il belga ha vissuto una prima stagione fenomenale a San Siro. Alla prima stagione in nerazzurro (1997/98) un certo Ronaldo segnò 34 gol e vinse la Coppa UEFA: prima di questa finale, Lukaku è arrivato a quota 33.

Osservati speciali

Jesús Navas
Jesús NavasGetty Images

Siviglia: arrivato dal Bordeaux la scorsa estate, il 21enne centrale Jules Koundé ha una maturità che va ben oltre i suoi anni, mentre il beniamino locale Jesús Navas si è reinventato terzino offensivo dopo anni da esterno di fascia destra.

Inter: i gol di Lautaro Martínez non vanno sottovalutati, ma un occhio di riguardo è anche per Nicolò Barella, arrivato un anno fa dal Cagliari. "È sempre dappertutto", ha dichiarato Lukaku a proposito del 23enne centrocampista dopo la vittoria ai quarti contro il Leverkusen.

Allenatori

Inter: da giocatore, Antonio Conte ha vinto la Coppa UEFA e la UEFA Champions League con la Juventus, mentre da allenatore dei bianconeri si è aggiudicato tre scudetti. Ct dell'Italia dal 2014 al 2016, ha vinto la Premier League con il Chelsea e ha accettato la panchina dell'Inter nel 2019.

Siviglia: Julen Lopetegui allena il Siviglia dal 2019 e ha trascorso l'intera carriera da giocatore (e gran parte di quella da allenatore) in Spagna. Tecnico del Porto dal 2014 al 2016, è stato Ct della nazionale spagnola dal 2016 al 2018.

I cori dei tifosi

Siviglia: il famoso inno del Siviglia viene cantato dai tifosi in ogni partita.

I tifosi del Siviglia si preparano all'ennesima finale
I tifosi del Siviglia si preparano all'ennesima finaleGetty Images

Y es por eso que hoy vengo a verte (Ed è per questo che oggi vengo a vederti)
Sevillista seré hasta la muerte (Sarò Sevillista fino alla morte)
La Giralda presume orgullosa (La Giralda - la torre simbolo di Siviglia - guarda orgogliosa)
De ver al Sevilla en el Sánchez Pizjuán (Il Siviglia al Sánchez Pizjuán)
Y Sevilla, Sevilla, Sevilla (E Siviglia, Siviglia, Siviglia)
Aquí estamos contigo Sevilla (Siamo qui con te Siviglia)
Compartiendo la gloria en tu escudo (Condividendo la gloria del tuo stemma)
Orgullo del fútbol de nuestra ciudad (Orgoglio del calcio della nostra città)

Inter: questo coro dell'Inter sulle note della sigla di un cartone animato degli anni '70: Daitan 3.

Ovunque noi saremo
Sempre ti sosterremo
E non ti lasceremo mai
Forza Inter dai

A ogni tifoso il suo cibo

Siviglia: in Spagna, le "pipas" (semi di girasole) sono il classico snack da partita per i tifosi di tutte le età

Inter: il panino con la "salamella" (salsiccia alla griglia, spesso con cipolla e peperoni) è un must a San Siro.