Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Coppa di Belgio al Bruges

Il Bruges conquista il primo trofeo in otto anni superando 2-1 in finale di Coppa di Belgio l'Anderlecht: dopo il pareggio dei Biancomalva all'88', Lior Refaelov regala il successo ai suoi con un gol in pieno recupero.

Lior Refaelov festeggia il gol-partita
Lior Refaelov festeggia il gol-partita ©Getty Images

Il Club Brugge KV, protagonista in UEFA Europa League, conquista il primo trofeo in otto anni superando 2-1 l'RSC Anderlecht in finale di Coppa di Belgio.  

Passato in vantaggio con Tom De Sutter, il Bruges si fa raggiungere all'88' da Aleksandar Mitrović, a segno con un colpo al volo, e la sfida sembra così destinata ai supplementari.  Lior Refaelov però la pensa diversamente e in pieno recupero firma di sinistro il gol che regala al Bruges il primo titolo dal 2007. 

"Aspettavamo questo successo da tempo - ha dichiarato a fine gara il tecnico Michel Preud'homme -. Sono davvero felice. Non è stato facile giocare dopo la trasferta europea [di giovedì]. Ora vedremo che cosa ci riserverà il finale di stagione". 

Il Bruges ha chiuso in testa la regular season del campionato belga e si appresta a disputare i play-off, oltre ad aver eliminato il Beşiktaş JK negli ottavi di finale di UEFA Europa League. La squadra di Preud'homme sfiderà ora l'FC Dnipro Dnipropetrovsk il 16 e 23 aprile.

Michel Preud'homme viene portato in trionfo dai giocatori del Bruges
Michel Preud'homme viene portato in trionfo dai giocatori del Bruges©Getty Images
In alto