Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Anteprima terza giornata UEFA Europa League

In vista della terza giornata di UEFA Europa League, UEFA.com passa in rassegna alcune statistiche dal sapore insolito.

Lo spogliatoio del Malmö
Lo spogliatoio del Malmö ©UEFA.com

Alla terza giornata di UEFA Europa league, il Paris Saint-Germain FC cerca di raggiungere un importante traguardo, mentre il Beşiktaş JK si prepara alla quarta gara interna contro l’FC Dynamo Kyiv in poche stagioni. UEFA.com passa in rassegna alcune statistiche dal sapore insolito.

Ancora tu?
Dopo l'ultimo scontro diretto a febbraio, la Dynamo (Gruppo E) si prepara alla settima gara nelle competizioni UEFA contro il Beşiktaş. Con un certo disappunto, la squadra turca noterà che non ha mai segnato a Kiev, dove ai sedicesimi della scorsa stagione è stata battuta 4-0.

PSG e la carica dei 100
Il PSG è a due gol dalla rete numero 100 in Coppa UEFA/UEFA Europa League e spera di raggiungere il traguardo contro l’ŠK Slovan Bratislava, fanalino di coda nel Gruppo F. L'ultima squadra francese che ha giocato in Slovacchia, l’Olympique de Marseille, ha battuto l’MŠK Žilina per 7-0, registrando la vittoria esterna più ampia nella storia della fase a gironi di UEFA Champions League.

Ancora 21?
L'attaccante olandese Ricky van Wolfswinkel dello Sporting farà impazzire gli statistici se andrà in gol al momento giusto contro l’FC Vaslui nel Gruppo D. Il giocatore ha infatti segnato al 21' nelle prime due gare del girone. Riuscirà a ripetersi?

Primo giorno in panchina
Due squadre disputano la prima gara europea con un nuovo allenatore: Ilie Stan è il nuovo tecnico dell’FC Steaua Bucureşti, che ha esonerato Roni Levy alla vigilia della seconda giornata, mentre Nikos Kostenoglou esordisce sulla panchina dell’AEK Athens FC al posto di Manolo Jiménez. Il tecnico si prepara alla gara contro l’FC Lokomotiv Moskva, contro il quale ha perso da giocatore ai quarti di finale di Coppa delle Coppe UEFA 1997/98 con la maglia dell’AEK. Riuscirà a prendersi una rivincita?

Presi di mira
L'attaccante Roman Bezus dell’FC Vorskla Poltava e il centrocampista Stijn Schaars dello Sporting Clube de Portugal sono i giocatori più "odiati" della fase a gironi: in due gare hanno subito più falli di qualsiasi altro giocatore, 11.

Trema Tomaszewski
In vista della gara tra FC Rapid Bucureşti e Legia Warszawa, Jan Tomaszewski ha brutti ricordi di una sfida tra le due squadre in Europa. In una gara di Coppa UEFA 1971/72, il leggendario portiere della Polonia è uscito al 32' dopo aver subito tre gol clamorosi e la partita si è chiusa con un 4-0. "Non me ne parlate!", ha commentato a UEFA.com.

Un tempo per squadra
La sfida tra Athletic Club e FC Salzburg si preannuncia combattuta per tutti e 90 i minuti. Tutti i quattro gol dell’Athletic nella fase a gironi sono sempre arrivati prima dell'intervallo, il Salisburgo ha messo a segno quattro reti sempre nella ripresa.

In alto