UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Lo Steaua prova a spezzare l'incantesimo

Lo Steaua spera di centrare la prima vittoria e di realizzare il primo gol contro una squadra italiana nella gara che segna il ritorno del Napoli nella capitale rumena dopo 39 anni.

Lo Steaua prova a spezzare l'incantesimo
Lo Steaua prova a spezzare l'incantesimo ©Getty Images

Nel Gruppo K di UEFA Europa League, l'FC Steaua Bucureşti spera di centrare la prima vittoria e realizzare il primo gol contro una squadra italiana nella gara che segna il ritorno dell'SSC Napoli a Bucarest dopo 39 anni.

Precedenti
• Le squadre si affrontano per la prima volta nelle competizioni UEFA per club.

• Lo Steaua non ha mai vinto né segnato in 11 partite contro le squadre italiane, con un bilancio di zero vittorie, quattro pareggi e sette sconfitte (zero vittorie, due pareggi e due sconfitte a Bucarest). La sconfitta più pesante è stata certamente quella per 4-0 subita dall'AC Milan nella finale di Coppa dei Campioni 1989 a Barcellona.

• Nelle ultime cinque partite tra lo Steaua e le italiane sono stati segnati solo due gol, con tre 0-0 e due 1-0 per le squadre di Serie A.

• I tifosi del Napoli con qualche anno in più ricorderanno l'unica sfida contro una squadra rumena, al primo turno di Coppa UEFA 1971/72. Il Napoli ha battuto l'FC Rapid Bucureşti per 1-0 in casa, ma ha perso la gara di ritorno del 30 settembre 1971 per 2-0.

Storia della partita
• Il Napoli ha vinto due delle tre gare disputate in Europa questa stagione (tre volte anche negli ultimi quattro impegni europei in trasferta). La sconfitta esterna più recente è stata il 2-0 sul campo dell'SL Benfica, che lo ha eliminato al primo turno di Coppa UEFA 2008/09.

• Il Napoli partecipa alla fase a gironi di una competizione UEFA per la prima volta.

• Lo Steaua ha raggiunto questa fase per la quarta volta. Nella Coppa UEFA 2004/05 e 2005/06, si è qualificata per la fase a eliminazione diretta, mentre la scorsa stagione non ha passato il turno.

• Lo Steaua ha vinto solo una gara casalinga fra le ultime quattro disputate in Europa, battendo il Grasshopper-Club agli spareggi di UEFA Europa League di quest'anno. Nelle ultime quattro partite a Bucarest ha realizzato appena due gol.

Statistiche squadra
• Il tecnico della Steaua, Ilie Dumitrescu, ha rassegnato le dimissioni dopo appena 40 giorni in seguito all'1-1 casalingo contro l'FC Astra Ploieşti (20 settembre).

• Marius Lăcătuş lo ha sostituito lunedì: "Non potevo rifiutare l'offerta dello Steaua", ha detto il 46enne ex attaccante della nazionale rumena che ha già allenato il club due volte. Da giocatore ha invece vinto dieci campionati, sette coppe nazionali, la Coppa dei Campioni e la Supercoppa UEFA in due diverse esperienze con il club della capitale.

• Lăcătuş conosce bene anche il campionato italiano avendo giocato con l'ACF Fiorentina nella stagione 1990/91. Ha anche giocato al San Paolo di Napoli con la Romania in occasione dei Mondiali FIFA del 1990,un pareggio 1-1 nella fase a gironi contro l'Argentina.

• Ex centrocampista che ha trascorso la maggior parte della carriera in categorie diverse dalla Serie A, Walter Mazzarri si è fatto conoscere come allenatore portando l'AS Livorno Calcio alla promozione nel 2003/04. Dopo aver allenato Reggina Calcio e UC Sampdoria, è stato ingaggiato dal Napoli a ottobre 2009.