UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Getafe la spunta con Ríos

Getafe CF - Odense BK 2-1
Una punizione nel finale del neo entrato cancella il brutto primo tempo e regala i tre punti ai padroni di casa contro la formazione danese.

Il Getafe la spunta con Ríos
Il Getafe la spunta con Ríos ©Getty Images

Uno splendido calcio di punizione del neo entrato Pedro Ríos a nove minuti dalla fine è sufficiente al Getafe CF per cancellare un pessimo primo tempo e battere 2-1 l’Odense BK.

Chissà cosa avrà detto Míchel ai suoi giocatori quando si sono ritirati negli spogliatoi alla fine dei primi 45 minuti, dopo una frazione da dimenticare e la rete incassata sugli sviluppi di una punizione deviata di Hans Henrik Andreasen. Qualsiasi cosa abbia detto, ha sortito l’effetto desiderato. Al 6’ della ripresa Javier Arizmendi ristabilisce la parità, spianando la strada al gol decisivo di Ríos.

Reduce dal netto successo in campionato per 4-0 contro l’UD Levante, il Getafe delude nel primo tempo al Coliseum Alfonso Pérez nella gara d’esordio del Gruppo H. L’infortunio in apertura al capitano Jaime Gavilán non ha di certo aiutato, ma resta il fatto che i padroni di casa hanno impiegato 35 minuti per chiamare in causa la prima volta Roy Carroll, con Adrián Colunga.

E così a passare in vantaggio prima dell’intervallo sono gli ospiti: punizione di Andreasen, deviazione in barriera di Arizmendi e palla in rete. Il gol avrebbe potuto tagliare le gambe ai padroni di casa, che invece rientrano in campo trasformati. Carroll è bravo a salvarsi di piede sulla conclusione deviata di Javier Casqueros. Con la formazione danese cinta d’assedio nella propria aerea, l’estremo ospite non può nulla sullo stacco di Arizmendi, dopo la sponda di Cata Díaz su cross di Mané.

Il Getafe insiste e, dopo alcune occasioni mancate da Colunga, tocca a Ríos, in campo da otto minuti, decidere la gara con una punizione all’incrocio imprendibile per Carroll.