Ottavi di finale - 25/06/2016 - 21:00CET (21:00 ora locale) - Stade Bollaert-Delelis - Lens
0-1
Portogallo vince ai supplementari  

Croazia - Portogallo 0-1 - 25/06/2016 - Pagina della partita - UEFA EURO 2016

Il sito ufficiale del calcio europeo

Quaresma porta il Portogallo in paradiso

Pubblicato: Sabato, 25 giugno 2016, 23.18CET
Croazia-Portogallo 0-1 (d.t.s.)
I lusitani piegano 1-0 la Croazia, grande protagonista della fase a gironi, e volano ai quarti: decide un gol nei supplementari del giocatore del Beşiktaş, entrato al posto di João Mário.
Quaresma porta il Portogallo in paradiso
La gioia di Ricardo Quaresma, match-winner contro la Croazia ©Getty Images

Statistiche partite

CroaziaPortogallo

Gol segnati0
1
Possesso (%)59
 
41
Tiri totali17
 
5
in porta0
2
fuori14
 
3
Bloccati3
 
0
sui legni1
 
0
Calci d'angolo6
 
2
Fuorigioco0
1
Cartellini gialli0
1
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi12
 
28
Falli subiti28
 
12

Classifiche

Pubblicato: Sabato, 25 giugno 2016, 23.18CET

Quaresma porta il Portogallo in paradiso

Croazia-Portogallo 0-1 (d.t.s.)
I lusitani piegano 1-0 la Croazia, grande protagonista della fase a gironi, e volano ai quarti: decide un gol nei supplementari del giocatore del Beşiktaş, entrato al posto di João Mário.

Ricardo Quaresma, entrato dalla panchina, va a segno con il più comodo dei tap-in a quattro minuti dall’epilogo ai rigori e trascina il Portogallo a un sofferto successo contro la Croazia, un successo che frutta ai lusitani la qualificazione ai quarti di UEFA EURO 2016 contro la Polonia.

Dopo 116 minuti in cui le squadre non avevano effettuato tiri in porta, Ivan Perišić colpisce il palo di testa. Ma è il Portogallo a spezzare l’equilibrio grazie a Renato Sanches, che serve Nani che a sua volta effettua un cross rasoterra: Cristiano Ronaldo raccoglie e calcia, Danijel Subašić si oppone alla grande ma non può nulla sulla ribattuta di Quaresma.

Prudenza è la parola d’ordine. La Croazia ci prova con il suo avvolgente fraseggio, con Marcelo Brozović e Luka Modrić sugli scudi, ma difetta di penetrazione. Ne ha ancora meno il Portogallo, maestro del gioco d’attesa.

Comunque è la squadra di Fernando Santos ad andare più vicina al gol nel primo tempo, con Raphael Guerreiro che calcia una punizione e Pepe, da cinque metri e con la porta spalancata, che manda colpevolmente fuori di testa. La sua reazione, mani a coprirsi la faccia, dice tutto...

La ripresa inizia come la tempesta dopo la calma. Entra Renato Sanches, che dà slancio al Portogallo, ma la Croazia risponde a tono. Improvvisamente si creano “mezze occasioni” da una parte dell’altra. Domagoj Vida va vicino al gol, ma manda a lato di testa con Mario Mandžukić meglio piazzato di lui.

I nervi sono tesi al massimo, alla fine l’epilogo ai rigori sembrerebbe il più giusto e natutrale. Non è d'accordo Quaresma, che insacca di testa dopo la parata di Subašić su CR7: il Portogallo è tra le prime otto d'Europa, la Croazia torna invece a casa.

Migliore in campo: Renato Sanches

Ultimo aggiornamento: 14/07/16 19.05CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2016/matches/round=2000744/match=2017998/postmatch/report/index.html#quaresma+porta+portogallo+paradiso