UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Seconda giornata di Fantasy EURO 2020: qualche proposta

UEFA.com valuta i giocatori meno selezionati dagli utenti che potrebbero regalare punti preziosi alla seconda giornata.

UEFA.com passa in rassegna alcuni giocatori meno selezionati dagli allenatori Fantasy che potrebbero dare grandi soddisfazioni alla seconda giornata.

Gioca a Fantasy EURO 2020

EURO 2020 Fantasy Football: guida completa
EURO 2020 Fantasy Football: guida completa

PORTIERI

Nonostante l'assenza del difensore centrale Harry Maguire, l'Inghilterra è riuscita a non subire gol nella prima partita del Gruppo D contro la Croazia e il portiere Jordan Pickford (€5,5 milioni) ha totalizzato sei punti Fantasy. L'estremo difensore potrebbe essere una buona risorsa anche alla seconda giornata, quando l'undici di Gareth Southgate affronterà la Scozia.

La Svezia affronta invece la Slovacchia e si appella a quella stabilità difensiva che le ha permesso di chiudere cinque partite di preparazione a EURO 2020 con la porta inviolata. Il portiere Robin Olsen (€5 milioni) sembra dunque una buona alternativa.

Il portiere del Galles Danny Ward (€4,5 milioni) ha subito un gol contro la Svizzera alla prima giornata, ma con numerosi interventi ha tenuto il risultato sull'1-1 e alla fine ha totalizzato tre punti. La sua squadra può fare anche meglio contro la Turchia, mai pericolosa contro l'Italia.

Altre scelte: Dominik Livaković (€5 milioni), Georgiy Bushchan (€4,5 milioni), Maarten Stekelenburg (€4,5 milioni)

DIFENSORI

Pur partendo dalla panchina, il belga Thomas Meunier (€5,5 milioni) è entrato alla mezz'ora al posto dell'infortunato Timothy Castagne e ha segnato un gol, totalizzando 15 punti Fantasy. Vista l'assenza del compagno sino alla fine del torneo, Meunier dovrebbe partire sempre titolare e potrebbe essere un buon affare perché finora è stato selezionato solo dal 10% dei giocatori.

Un altro laterale che ha fatto molto bene sul fronte offensivo è Denzel Dumfries (€5,5 milioni), autore del gol del 3-2 per l'Olanda dopo il momentaneo pareggio dell'Ucraina. Dumfries ha totalizzato sette punti e si spinge spesso in avanti, quindi potrebbe fare altre sorprese.

Chi ha Leonardo Spinazzola (€5,5 milioni) è piuttosto tranquillo, perché sa che la difesa azzurra non subisce gol da sei partite ufficiali e che il giocatore avanza spesso sulla fascia. Non a caso, alla prima giornata contro Turchia ha servito un assist e totalizzato nove punti. Finora era stato selezionato solo dal 7% degli allenatori Fantasy, ma la percentuale aumenterà sicuramente alla seconda giornata.

Altre scelte: Benjamin Pavard (€6 milioni), Kyle Walker (€5,5 milioni), Stefan Lainer (€5 milioni)

CENTROCAMPISTI

Nonostante la disponibilità di grandi talenti a centrocampo, Gareth Southgate è rimasto fedele a Raheem Sterling (€9,5 milioni), che lo ha ripagato con il gol decisivo contro la Slovacchia. Sterling ha partecipato a 19 azioni da gol (13 reti e sei assist) nelle ultime 17 partite disputate e potrebbe fare ancora una volta la differenza.

Georginio Wijnaldum (€8 milioni) non smette di segnare con l'Olanda e, con il gol nel 3-2 contro l'Ucraina, ha totalizzato sette punti. Il centrocampista centrale è stato selezionato solo dal 7% degli allenatori ma potrebbe essere decisivo anche alla seconda giornata contro l'Austria.

Skill of the Day: Gareth Bale (Galles)
Skill of the Day: Gareth Bale (Galles)

Dopo l'1-1 contro la Svizzera, il Galles si prepara a sfidare la Turchia nel Gruppo A e sa di dover vincere per non perdere terreno sull'Italia. Uno dei protagonisti sarà sicuramente Gareth Bale (€9,5 milioni), che contro gli elvetici cercherà probabilmente la via del gol. Non dimentichiamo che i calci di punizione e di rigore sono affidati a lui.

Altre scelte: Kevin De Bruyne (€10,5 milioni), Andriy Yarmolenko (€8,5 milioni), Ivan Perišić (€8,5 milioni)

ATTACCANTI

Mentre il 24% degli allenatori Fantasy ha Memphis Depay in squadra, il compagno di reparto Wout Weghorst (€7,0 milioni) è passato decisamente più inosservato, ma è stato proprio lui ad andare in gol contro l'Ucraina e a totalizzare sei punti. Non sorprende che gli allenatori puntino molto sull'attacco dell'Olanda, capace di segnare 19 gol nelle ultime sei gare ufficiali. Weghorst, però, è più conveniente perché è stato selezionato solo dall'1% dei giocatori.

Pandev: 'Grande esperienza nonostante la sconfitta'
Pandev: 'Grande esperienza nonostante la sconfitta'

Alla veneranda età di 37 anni, Goran Pandev (€6,5 milioni) continua a guidare la carica della Macedonia del Nord. Nonostante la sconfitta contro l'Austria alla prima giornata, Pandev ha segnato un gol e ha chiuso la giornata con sei punti. Alla seconda, la sua squadra affronterà l'Ucraina: l'ex interista potrebbe avere altre opportunità di segnare, soprattutto contro una squadra che arriva da tre gol subiti.

Chi cerca un'alternativa di alto profilo per la seconda giornata può puntare su Antoine Griezmann (€11 milioni). L'attaccante è uno dei giocatori più stimati da Didier Deschamps, ha segnato in entrambe le amichevoli di preparazione e si prepara ad affrontare una squadra non irresistibile come l'Ungheria.

Altre scelte: Dries Mertens (€9 milioni), Roman Yaremchuk (€7 milioni), Kieffer Moore (€6 milioni)