UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2020: l'Inghilterra secondo il nostro reporter

Simon Hart, reporter di UEFA.com per l'Inghilterra, si domanda se la squadra darà ancora il meglio di sé a Wembley.

Tutto quello che devi sapere sull'Inghilterra, tra cui gli osservati speciali a EURO 2020.
Scopri le squadre: Inghilterra

13/06: Inghilterra - Croazia 1-0 (Londra)
18/06: Inghilterra - Scozia (Londra)
22/06: Repubblica Ceca - Inghilterra (Londra)

Profilo squadra

Tutti i gol dell'Inghilterra nelle qualificazioni per EURO 2020
Tutti i gol dell'Inghilterra nelle qualificazioni per EURO 2020

Allenatore: Gareth Southgate
Capitano
: Harry Kane
Soprannome
: Three Lions
Cammino qualificazione
: primo posto Gruppo A (V7 P0 S1 GF37 GS6)
Miglior piazzamento a EURO
: semifinali (1968, 1996)

Dove può giocare nella fase a eliminazione diretta

Ottavi di finale: Londra, Copenhagen, Siviglia, Glasgow o Budapest 
Quarti di finale: San Pietroburgo, Monaco, Roma o Baku
Semifinale: Londra
Finale: Londra

Rosa definitiva di 26 giocatori

Portieri: Sam Johnstone (West Bromwich Albion), Jordan Pickford (Everton), Aaron Ramsdale (Sheffield United)

Difensori: Ben Chilwell (Chelsea), Conor Coady (Wolves), Reece James (Chelsea), Harry Maguire (Manchester United), Tyrone Mings (Aston Villa), Luke Shaw (Manchester United), John Stones (Manchester City), Kieran Trippier (Atlético), Kyle Walker (Manchester City), Ben White (Brighton)

Centrocampisti: Jude Bellingham (Dortmund), Phil Foden (Manchester City), Jack Grealish (Aston Villa), Jordan Henderson (Liverpool), Mason Mount (Chelsea), Kalvin Phillips (Leeds United), Declan Rice (West Ham), Bukayo Saka (Arsenal), Jadon Sancho (Dortmund)

Attaccanti: Dominic Calvert-Lewin (Everton), Harry Kane (Tottenham), Marcus Rashford (Manchester United), Raheem Sterling (Manchester City)

Highlights EURO '96: Inghilterra - Scozia 2-0
Highlights EURO '96: Inghilterra - Scozia 2-0

Reporter dell'Inghilterra di UEFA.com: Simon Hart

Questo è il mio sesto EURO: significa che quando sono andato a vedere il primo – a Rotterdam nell'estate del 2000 – Phil Foden era nato da appena una settimana. La mia partita preferita è stata Inghilterra-Portogallo 2-2 ai quarti di finale del 2004: è stata una serata ricca di colori, emozioni e... beh, i tifosi inglesi sanno com'è andata a finire.

Come gioca

Dopo aver raggiunto le semifinali di Coppa del Mondo FIFA 2018 con il 3-5-2, l'Inghilterra è passata al 4-3-3 per la fase finale di UEFA Nations League dell'estate successiva. C'è però un'incognita sulle condizioni di Harry Maguire, che dovrà sicuramente saltare la prima partita del girone: Southgate potrebbe dunque tornare alla difesa a tre.

Guarda tutti i rigori tra Inghilterra e Spagna a EURO '96
Guarda tutti i rigori tra Inghilterra e Spagna a EURO '96

Giocatore chiave: Harry Kane

Il vincitore della Scarpa d'Oro ai Mondiali 2018 ha concluso la Premier League con 23 gol. Il fatto che abbia anche servito 14 assist mette in risalto le sue capacità di arretrare e creare gioco. In nazionale, però, tutti lo vorranno sempre e solo nell'area avversaria.

Allenatore: Gareth Southgate

Southgate è riuscito ad alleggerire il clima e ha permesso all'Inghilterra di raggiungere il suo migliore traguardo dai mondiali del 1990. Non ha paura di dare un'opportunità ai giovani e il più delle volte viene premiato da grandi prestazioni. Se l'Inghilterra dovesse arrivare lontano, si parlerà molto della sua rivincita dopo il rigore sbagliato a EURO '96.

L'inno nazionale inglese a EURO '96
L'inno nazionale inglese a EURO '96

Osservato speciale: Jack Grealish

L'Inghilterra è così ricca di talenti che c'erano tanti candidati: dal 17enne Jude Bellingham – definito "fenomenale" da Southgate quando ha annunciato la squadra – a Dominic Calvert-Lewin, il vice-Kane. Tuttavia, per la sue rare doti nel portare palla (ricorda a tratti Paul Gascoigne), Jack Grealish dell'Aston Villa ha le potenzialità per incantare i tifosi più di tutti.

Può vincere?

Wembley è stato teatro dell'unico trionfo dell'Inghilterra nel 1966 e di EURO '96, quando la squadra è arrivata in semifinale. Ancora una volta, i Three Lions avranno dalla loro il fattore Wembley: c'è ottimismo e molti pensano che la giovane squadra di Southgate abbia le potenzialità offensive per vincere EURO, ma solo il tempo dirà se è altrettanto brava in difesa.

Scarica l'app ufficiale di UEFA EURO 2020