UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Olanda - Austria: storia della partita

L'Olanda si presenta alla seconda partita del Gruppo C carica di ottimismo dopo aver battuto l'Austria nelle ultime sei partite.

L'olandese Georginio Wijnaldum in azione contro l'Austria in un'amichevole del 2016
L'olandese Georginio Wijnaldum in azione contro l'Austria in un'amichevole del 2016 VI-Images via Getty Images

Il bilancio complessivo tra Olanda e Austria suggerisce che tra le due squadre potrebbe regnare l'equilibrio ad Amsterdam - sebbene gli olandesi abbiano tanti motivi per essere ottimisti avendo vinto gli ultimi sei precedenti.

• Le squadre sono appaiate a tre punti nel Gruppo C dopo le rispettive vittorie alla prima giornata. L'Austria ha centrato il primo successo alla fase finale al settimo tentativo battendo la Macedonia del Nord per 3-1 a Bucarest. Dopo il gol di Stefan Lainer al 18' e il momentaneo pareggio di Goran Pandev, Michael Gregoritsch (78') e Marko Arnautović (89') hanno suggellato la vittoria austriaca.

• Anche l'Olanda ha vinto con due gol nel finale, battendo l'Ucraina per 3-2 ad Amsterdam. Dopo le reti di Georginio Wijnaldum (52') e Wout Weghorst (59'), l'Ucraina è riuscita ad agguantare il pareggio, ma Denzel Dumfries ha firmato il gol decisivo a 5' dalla fine.

Precedenti

• La sfida più recente tra le due nazionali è stata un'amichevole giocata a Vienna il 4 giugno 2016, quando l'Olanda - allora allenata da Danny Blind - ha vinto 2-0 all'Ernst Happel Stadion grazie a un gol per tempo di Vincent Janssen e Wijnaldum contro l'Austria di Marcel Koller.

• Quella è stata la 19esima sfida tra le due squadre, e la nona vittoria olandese. Gli Orange hanno segnato 18 gol vincendo le ultime sei di quelle partite con una media di tre gol a partita.

• In questa striscia di sei partite c'è anche l'unico precedente EURO tra le due squadre, che risale alle qualificazioni a UEFA EURO 2004. L'Olanda, allenata da Dick Advocaat, aveva vinto 3-0 contro l'Austria di Hans Krankl a Vienna nell'ottobre 2002 grazie alle reti di Clarence Seedorf, Phillip Cocu e Roy Makaay, prima di vincere 3-1 a Rotterdam grazie ai gol di Rafael van der Vaart, Patrick Kluivert e Phillip Cocu - l'austriaco Emanuel Pogatetz aveva segnato l'1-1. L'Olanda aveva poi chiuso il proprio girone al secondo posto dietro la Repubblica Ceca con 19 punti e raggiunto la fase finale in Portogallo attraverso gli spareggi. L'Austria invece è arrivata terza con dieci punti di distacco.

• Il più recente incontro in Olanda è stato un'amichevole a Eindhoven il 9 febbraio 2011 vinta dagli Orange per 3-1 dove hanno esordito a partita in corso Kevin Strootman e Luuk de Jong. Il gol della bandiera dell'Austria è stata segnata sul finale dal dischetto da Arnautović dopo che la formazione di casa era andata sul 3-0 con Wesley Sneijder, Klaas-Jan Huntelaar e Dirk Kuyt (rigore).

• L'ultima vittoria dell'Austria contro l'Olanda è stata in un'amichevole giocata a Vienna il 30 maggio 1990. Le reti di Robert Pecl, Manfred Zsak e Anton Pfeffer hanno portato la formazione di casa sul 3-0 al Praterstadion, poi i gol dell'attuale Ct olandese Ronald Koeman e di Marco van Basten hanno regalato un finale incandescente.

• Questo è il secondo precedente appena tra le due squadre in una fase finale; l'Olanda ha vinto 5-1 a Cordoba nella seconda fase a gironi del Mondiale FIFA 1978, con la doppietta di Johnny Rep e i gol di Ernie Brandts, Rob Rensenbrink e Willy van der Kerkhof.

• Le due nazionali non si affrontano ad Amsterdam dall'1-1 in amichevole all'Olympisch Stadion dell'aprile 1964. Quel pari ha preservato l'imbattibilità dell'Austria nella città, anche se gli ospiti avevano ottenuto un altro pari per 1-1 nel settembre 1957 dopo una vittoria per 1-0 del dicembre 1933, entrambe in amichevole.

Statistiche EURO: Olanda

• L'Olanda ha partecipato a nove fasi finali dei Campionati Europei UEFA; ha saltato l'edizione del 2016, evento che non capitava dal 1984.

I grandi gol dell'Olanda
I grandi gol dell'Olanda

Campione d'Europa nel 1988 – unico trofeo internazionale –, l'Olanda è arrivata terza negli Europei del 1976 e ha raggiunto la semifinale nel 1992, 2000 e nel 2004 da nazione co-organizzatrice. L'ultima presenza alla fase a eliminazione diretta risale al 2008, quando ha perso con la Russia ai quarti di finale dopo i supplementari.

• Nell'ultima presenza EURO - nel 2012 - gli Orange di Van Marwijk sono arrivati ultimi in un girone che comprendeva Portogallo, Germania e Danimarca; quella è stata la quarta sconfitta consecutiva in una fase finale - una striscia negativa che l'Olanda ha fermato alla prima giornata. 

• L'Olanda è arrivata quarta nelle qualificazioni a UEFA EURO 2016, dietro Repubblica Ceca, Islanda e Turchia.

• Per l'Olanda è la prima presenza tra Campionati Europei e Mondiali FIFA dal terzo posto nella Coppa del Mondo 2014 in Brasile.

• L'Olanda tuttavia ha raggiunto la finale della prima edizione della UEFA Nations League nel 2019 battendo in semifinale l'Inghilterra 3-1 ai supplementari prima di perdere 1-0 coi padroni di casa del Portogallo in finale.

• La squadra di Ronald Koeman è arrivata seconda dietro la Germania nel Gruppo C delle qualificazioni a UEFA EURO 2020, raccogliendo 19 punti in otto partite (V6 P1 S1). Koeman è stato sostituito da Frank de Boer a settembre 2020.

Tutti i gol dell'Olanda nel cammino di qualificazione a EURO 2020
Tutti i gol dell'Olanda nel cammino di qualificazione a EURO 2020

Memphis Depay ha realizzato otto assist nelle qualificazioni, più di qualsiasi altro giocatore. Ha segnato inoltre sei gol risultando così decisivo nel 58% dei 24 gol dell'Olanda.

• Dopo aver segnato dieci gol nelle prime 53 presenze in nazionale, Wijnaldum ha segnato otto gol in sette gare di qualificazione risultando così il miglior marcatore dell'Olanda. 

• Dopo la vittoria alla prima giornata contro l'Ucraina, il bilancio complessivo dell'Olanda ad Amsterdam è V57 P26 S34. Alla Johan Cruijff ArenA, il bilancio è V40 P19 S14, nonostante solo otto vittorie nelle ultime 20 partite nello stadio (P2 S10). Nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020, ad Amsterdam l'Olanda ha perso 3-2 con la Germania ma ha battuto 5-0 l'Estonia.

Statistiche EURO: Austria

• L'Austria è alla terza partecipazione a una fase finale EURO, tutte negli ultimi 12 anni. Dopo aver preso parte a UEFA EURO 2008 da nazione co-organizzatrice senza vincere nemmeno una partita, l'Austria e si è qualificata a UEFA EURO 2016 ma anche questa volta è uscita di scena senza vittorie.

• Dopo la vittoria alla prima giornata contro la Macedonia del Nord, l'Austria ha un bilancio di V1 P2 S4 GF5 GS8 alla fase finale. Alla prima giornata di UEFA EURO 2020 ha segnato per la prima volta più di tre gol in una partita della fase finale.

Highlights EURO 2016: Portogallo - Austria 0-0
Highlights EURO 2016: Portogallo - Austria 0-0

• A UEFA EURO 2016, l'Austria è arrivata ultima nel Gruppo F dove ha perso contro Ungheria (0-2) e Islanda (1-2) - entrambe hanno pareggiato 0-0 contro i futuri campioni del Portogallo.

• Il miglior piazzamento dell'Austria è un terzo posto nel Mondiale del 1954 nella vicina Svizzera. L'ultima qualificazione a un Mondiale è stato nel 1998 in Francia.

• Quella alla prima giornata è stata la prima vittoria dell'Austria in una fase finale dopo il 2-1 sugli Stati Uniti nella fase a gironi della Coppa del Mondo 1990.

• La nazionale di Franco Foda si è qualificata a UEFA EURO 2020 come seconda del Gruppo G dietro la Polonia, con sei vittorie su dieci gare di qualificazione (P1 S3). Gli austriaci hanno perso le prime due partite e, a qualificazione già avvenuta, hanno perso l'ultima per 1-0 in Lettonia.

Highlights: Austria - Macedonia del Nord 2-1
Highlights: Austria - Macedonia del Nord 2-1

• Per l'Austria questa è la prima partita alla Johan Cruijff ArenA.

Collegamenti e curiosità

• Il Ct dell'Olanda, De Boer, ha vinto in suolo austriaco la UEFA Champions League del 1995, battendo da giocatore dell'Ajax l'AC Milan per 1-0 nella finale di Vienna.

• Hanno giocato in Olanda:
Marko Arnautović (Twente 2006–09)

• Hanno giocato insieme:
Wout Weghorst e Pavao Pervan (Wolfsburg 2018–)
Wout Weghorst e Xaver Schlager (Wolfsburg 2019–)
Stefan de Vrij e Valentino Lazaro (Inter 2019)

• Wijnaldum ha giocato nel Liverpool che ha battuto il Salisburgo 2-0 alla sesta giornata della UEFA Champions League 2019/20, risultato che ha interrotto i sogni del club austriaco di qualificazione alla fase a eliminazione diretta.