UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Commenti audio descrittivi per Respect Inclusion

In vista di UEFA EURO 2012, il Centro per l'Accesso al Calcio in Europa (CAFE)  istruisce alcuni volontari delle otto città ospitanti a offrire il commento audio per non vedenti in tutte le partite del torneo.

I partecipanti ai seminari di formazione
I partecipanti ai seminari di formazione ©CAFE

In vista di UEFA EURO 2012, il Centro per l'Accesso al Calcio in Europa (CAFE)  istruisce alcuni volontari delle otto città ospitanti - Danzica, Poznan, Varsavia e Wroclaw (Polonia) e Donetsk, Kharkiv, Kiev e Lviv (Ucraina) – a offrire un commento audio descrittivo in tutti gli incontri del torneo.

Il CAFE lavora al progetto ufficiale UEFA EURO 2012 Respect Inclusion – Football With No Limits e ha vari obiettivi, fra cui quello di offrire un commento audio per non vedenti e ipovedenti. Il commento audio descrittivo è diverso da quello generico perché si basa di più sull'atmosfera e sull'ambiente che sulle analisi statistiche. Lo scopo del servizo è spiegare esattamente quanto accade allo stadio e in campo nel modo più dettagliato possibile.

L'istruttore designato dal CAFE è Martin Zwischenberger, coordinatore di un progetto simile a UEFA EURO 2008. Zwischenberger e la sua équipe sono specializzati nel commento descrittivo e hanno continuato a offrire il servizio in Austria dopo l'esperienza di quattro anni fa.

Per prepararsi al torneo in Polonia e Ucraina, 50 volontari delle otto città ospitanti hanno partecipato ai seminari organizzati dal CAFE a Varsavia e Kiev, imparando i benefici del commento audio descrittivo e le differenze con quello televisivo. Dopo un primo corso di due giorni, torneranno nelle rispetttive città per proseguire la formazione specialistica in incontri che si disputeranno prima del torneo.

Larysa Sayevich, coordinatrice del progetto a Donetsk per l'Assemblea Nazionale Diversamente Abili (partner locale del CAFE in Ucraina), ha dichiarato: "Prima, ascoltare un commento era come vedere un film in bianco e nero. Ora che ho finito il seminario, vedo un arcobaleno".

Prima di ogni seminario sono state organizzate conferenze stampa con i partner locali del CAFE che implementano la campagna UEFA EURO 2012 Respect Inclusion, ovvero Fundacja TUS in Polonia e l'Assemblea Nazionale Diversamente Abili in Ucraina. La buona affluenza ha confermato il sempre maggiore interesse per UEFA EURO 2012 con il suo avvicinarsi.

Anche Dariusz Dziekanowski e Oleksiy Mykhaylychenko, ambasciatori del progetto UEFA EURO 2012 Respect Inclusion, hanno dimostrato la loro solidarietà partecipando agli eventi di Varsavia e Kiev.

"I seminari di formazione sono stati un grande successo - ha spiegato Joyce Cook, direttore amministrativo del CAFE -. Per fortuna abbiamo scoperto un gran numero di appassionati di commenti audio descrittivi. Molti non avevano esperienze di questo tipo, ma è stato bello osservare il loro impegno e gli ottimi risultati. Ora, è essenziale che i ragazzi continuano ad affinare le proprie doti per UEFA EURO 2012".

In ogni partita del torneo, il CAFE impiegherà due commentatori che verranno ascoltati da non vedenti e ipovendenti tramite apposite cuffie distribuite allo stadio. Le apparecchiature verranno messe a disposizione dagli organizzatori di EURO 2012 e rimarranno in eredità al CAFE per i progetti successivi.

Il CAFE è certo che il progetto UEFA EURO 2012 Respect Inclusion – Football with No Limits project, supportato anche dall'Accordo Parziale allargato sullo sportdel Consiglio d'Europa, segni solo l'inizio dei commenti audio descrittivi in Polonia e Ucraina e prevede che i commentatori continueranno a lavorare anche dopo il torneo.

In veste di partner ufficiale di solidarietà, il CAFE utilizzerà i fondi donati per proseguire i lavori nell'ambito della campagna UEFA EURO 2012 Respect Inclusion.

Per una donazione online, visitare il sito http://euro2012.cafefootball.eu/.

Il programma Respect Inclusion è formato da tre progetti separati che vedono la collaborazione tra UEFA e CAFE: Football With No Limits, Showcase Games e il progetto di solidarietà del torneo di UEFA EURO 2012.