UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Le amichevoli delle finaliste EURO

Le finaliste di UEFA EURO 2016 hanno completato il ciclo di amichevoli pre-torneo: ecco tutti i risultati.

Daniele De Rossi esulta dopo essere andato a segno contro la Finlandia
Daniele De Rossi esulta dopo essere andato a segno contro la Finlandia ©Getty Images

PER DATA:
Orari CET e soggetti a conferma. Finaliste in grassetto.

Guarda il successo dell'Albania sulla Francia

Mercoledì 8 giugno
Portogallo
- Estonia 7-0

Martedì 7 giugno
Spagna - Georgia 0-1

Lunedì 6 giugno
Italia
- Finlandia 2-0
Islanda
- Lichtenstein 4-0
Polonia
- Lituania 0-0

Domenica 5 giugno
Repubblica Ceca - Corea del Sud 1-2
Svezia - Galles 3-0
Belgio - Norvegia 3-2
Russia - Serbia 1-1
Slovenia - Turchia  0-1

Sabato 4 giugno
Croazia -
San Marino 10-0
Germania
- Ungheria 2-0
Austria
- Olanda 0-2
Francia
- Scozia 3-0
Slovacchia 
- Irlanda del Nord 0-0

Venerdì 3 giugno
Romania
- Georgia 5-1
Svizzera -
Moldavia  2-1
Albania - Ucraina
1-3

Giovedì 2 giugno
Inghilterra - Portogallo 1-0

Mercoledì 1 giugno
Spagna -
Corea del Sud (Salisburgo) 6-1
Norvegia - Islanda 3-2
Belgio
- Finlandia 1-1
Polonia
- Olanda 1-2
Russia
- Repubblica Ceca (Innsbruck) 1-2

Martedì 31 maggio
Austria - Malta 2-1
Repubblica d'Irlanda - Bielorussia 1-2

Lunedì 30 maggio
Svezia - Slovenia 0-0
Francia - Camerun 3-2

Domenica 29 maggio
Romania - Ucraina 3-4
Spagna - Bosnia-Erzegovina 3-1
Italia - Scozia 1-0
Portogallo - Norvegia  3-0
Germania - Slovacchia 1-3
Albania - Qatar 3-1 
Turchia - Montenegro 1-0

Sabato 28 maggio
Svizzera - Belgio
1-2

Venerdì 27 maggio
Repubblica ceca-
Malta 6-0
Slovacchia - Georgia 3-1
Irlanda del Nord 
- Bielorussia 3-0
Repubblica d'Irlanda - Olanda 1-1
Inghilterra - Australia 2-1
Croazia - Moldavia 1-0

Mercoledì 25 maggio
Romania - DR Congo 1-1

Domenica 22 maggio
Inghilterra - Turchia 2-1

Venerdì 20 maggio
Ungheria - Costa d'Avorio 0-0

Il successo dell'Austria in Svezia

Martedì 29 marzo
Svizzera - Bosnia-Erzegovina  0-2 
Austria - Turchia 1-2 
Svezia - Repubblica Ceca 1-1
Germania - Italia 4-1
Inghilterra - Olanda  1-2
Francia - Russia 4-2
Repubblica d'Irlanda - Slovacchia  2-2
Grecia - Islanda 2-3
Portogallo - Belgio 2-1
 Lussemburgo - Albania 0-2

La top five del Belgio

Domenica 27 marzo
Romania
- Spagna 0-0

Sabato 26 marzo
Russia
- Lituania 3-0
Austria - Albania
2-1
Polonia
- Finlandia 5-0
Ungheria - Croazia 1-1
Germania - Inghilterra 2-3

la Croazia cala il tris contro la Bulgaria

Giovedì 24 marzo
Turchia
- Svezia 2-1 
Galles - Irlanda del Nord 1-1 
Ucraina
- Cipro 1-0
Repubblica Ceca - Scozia 0-1 
Italia - Spagna  1-1
Danimarca -  Islanda 2-1

Mercoledì 23 marzo
Polonia - Serbia 1-0
Romania - Lituania 1-0
Croazia - Israele 2-0

Olanda - Repubblica ceca 2-3

Sabato 16 gennaio
Emirati Arabi Uniti 2-1 Islanda

Mercoledì 13 gennaio
Islanda
1-0 Finlandia (Abu Dhabi)

Domenica 10 gennaio
Svezia
 3-0 Finlandia (Abu Dhabi)

Mercoledì 6 gennaio
Svezia 1-1 Estonia (Abu Dhabi)

Martedì 17 novembre
Turchia 0-0 Grecia
Russia 1-3 Croazia
Austria 1-2 Svizzera
Belgio P-P Spagna (ragioni di sicurezza)
Germania P-P Olanda (ragioni di sicurezza)
Italia 2-2 Romania 
Lussemburgo 0-2 Portogallo 
Polonia 3-1 Repubblica Ceca 
Slovacchia 3-1 Islanda
Inghilterra 2-0 Francia

Lunedì 16 novembre
Albania 2-2 Georgia

Sabato 14 novembre
Russia 1-0 Portogallo

Venerdì 13 novembre
Qatar 1-2 Turchia 
Repubblica Ceca 4-1 Serbia
Galles 2-3 Olanda
Belgio 3-1 Italia
Polonia 4-2 Islanda
Irlanda del Nord 1-0 Lettonia
Slovacchia 3-2 Svizzera
Spagna 2-0 Inghilterra
Francia 2-0 Germania

PER SQUADRA:

Albania
3 giugno - Ucraina (n) S1-3
29 maggio - Qatar (n) V3-1
29 marzo - Lussemburgo V2-0
26 marzo - Austria (t) S1-2 
16 novembre - Georgia (c) P2-2 

Austria
4 giugno - Olanda (c) S0-2
31 maggio - Malta (c) V2-1
29 marzo - Turchia (c) S1-2
26 marzo - Albania (c) V2-1
17 novembre - Svizzera (c) S1-2

Belgio

5 giugno - Norvegia (c) V3-2
1 giugno - Finlandia (c) P1-1
28 maggio - Svizzera (t) V2-1
29 marzo - Portogallo (t) S1-2 
17 novembre - Spagna (c) P-P (ragioni di sicurezza)
13 novembre - Italia (c) V3-1

Croazia
4 giugno - San Marino (c) V10-0
27 maggio - Moldavia (c) V1-0
26 marzo - Ungheria (t) P1-1 
23 marzo - Israele (c) P1-1 
17 novembre - Russia (t) V3-1

Repubblica Ceca
5 giugno - Corea del Sud (c) S1-2
1 giugno - Russia (n) V2-1
27 maggio - Malta (n) V6-0
29 marzo - Svezia (t) P1-1 
24 marzo - Scozia (c) S0-1 
17 novembre - Polonia (t) S1-3
13 novembre - Serbia (c) V4-1

Inghilterra
2 giugno - Portogallo (c) V1-0
27 maggio - Australia (c) V2-1
22 maggio - Turchia (c) V2-1
29 marzo - Olanda (c) S1-2 
26 marzo - Germania (t) V3-2 
17 novembre - Francia (c) V2-0
13 novembre - Spagna (t) S0-2

Francia
4 giugno - Scozia (c) V3-0
30 maggio - Camerun (c) V3-2
29 marzo - Russia (c) V4-1 
25 marzo - Olanda (t) V3-2
17 novembre - Inghilterra (t) S0-2
13 novembre - Germania (c) V2-0

Germania
4 giugno - Ungheria (c) V2-0
29 maggio - Slovacchia (c) S1-3
29 marzo - Italia (c) V4-1 
26 marzo - Inghilterra (c) S2-3 
17 novembre - Olanda (c) P-P (ragioni di sicurezza)
13 novembre - Francia (t) S0-2

Ungheria
4 giugno - Germania (t) S0-2
20 maggio - Costa d'Avorio (C) P0-0
26 marzo - Croazia (t) P1-1

Islanda
6 giugno - Liechtenstein (c)
1 giugno - Norvegia (t) S2-3
29 marzo - Grecia (t) V3-2 
24 marzo - Danimarca (t) L1-2 
31 gennaio - Stati Uniti (t) L2-3 
16 gennaio - Emirati Arabi Uniti (t) S1-2
13 gennaio - Finlandia (n) V1-0
17 novembre - Slovacchia (t) S1-3
13 novembre - Polonia (t) S2-4

Italia
6 giugno - Finlandia (c)
1 maggio - Scozia (n) V1-0
29 marzo - Germania (t) S1-4
24 marzo - Spagna (c) P1-1
17 novembre - Romania (c) P2-2
13 novembre - Belgio (t) S1-3

Irlanda del Nord
4 giugno - Slovacchia (t) P0-0
27 maggio - Bielorussia (c) V3-0
28 marzo - Slovenia (c) V1-0 
24 marzo - Galles (t) P1-1 
13 novembre - Lettonia (c) V1-0

Polonia
6 giugno - Lituania (c)
1 giugno - Olanda (c) S1-2
26 marzo - Finlandia (c) V5-0 
23 marzo - Serbia (c) V1-0 
17 novembre - Repubblica Ceca (c) V3-1
13 novembre - Islanda (c) V4-2

Portogallo
8 giugno - Estonia (c)
2 giugno - Inghilterra (t) S0-1
29 maggio - Norvegia (c) V3-0
29 marzo - Belgio (t) V2-1 
25 marzo - Bulgaria (c) S0-1 
17 novembre - Lussemburgo (t) V2-0
14 novembre - Russia (t) S0-1

Repubblica d'Irlanda
31 maggio - Bielorussia (c) S1-2
27 maggio - Olanda (c) P1-1
29 marzo - Slovacchia (c) P2-2 
25 marzo - Svizzera (c) V1-0

Romania
3 giugno - Georgia (c) V5-1
29 maggio - Ucraina (n) S3-4
25 maggio - DR Congo (n)
27 marzo - Spagna (c) P0-0
23 marzo - Lituania (c) V1-0
17 novembre - Italia (t) P2-2

Russia
5 giugno - Serbia (n) P1-1
1 giugno - Repubblica Ceca (n) S1-2
29 marzo - Francia (t) S1-4 
26 marzo - Lituania (c) V3-0 
17 novembre - Croazia (c) S1-3
14 novembre - Portogallo (c) V1-0

Slovacchia
4 giugno - Irlanda del Nord (c) P0-0
29 maggio - Germania (t) V3-1
27 maggio - Georgia (n) P0-0
29 marzo - Repubblica d'Irlanda (t) P2-2 
25 marzo - Lettonia c) P0-0 
17 novembre - Islanda (c) V3-1
13 novembre - Svizzera (c) V3-2

Spagna
7 giugno - Georgia (c)
1 giugno - Corea del Sud (n) V6-1
29 maggio - Bosnia-Erzegovina (n) V3-1
27 marzo - Romania (t) P0-0 
24 marzo - Italia (t) P1-1 
17 novembre - Belgio (t) P-P (ragioni di sicurezza)
13 novembre - Inghilterra (c) V2-0

Svezia
5 giugno - Galles (c) V3-0
30 maggio - Slovenia (c) P0-0
29 marzo - Repubblica Ceca (c) P1-1 
24 marzo - Turchia (t) S1-2 
10 gennaio - Finlandia (n) V3-0
6 gennaio - Estonia (n) P1-1

Svizzera
3 giugno - Moldavia (c) V2-1
28 maggio - Belgio (c) S1-2
29 marzo - Bosnia-Erzegovina (c) S0-2 
25 marzo - Repubblica d'Irlanda (t) S0-1 
17 novembre - Austria (t) V2-1
13 novembre - Slovacchia (t) S2-3

Turchia
5 giugno - Slovenia (t) V1-0
29 maggio - Montenegro (c) V1-0
22 maggio - Inghilterra (c) S1-2
29 marzo - Austria (t) V2-1 
24 marzo - Svezia (c) V2-1 
17 novembre - Grecia (c) P0-0
13 novembre - Qatar (t) V2-1

Ucraina
3 giugno - Albania (n) V3-1
29 maggio - Romania (n) V4-3
28 marzo - Galles (c) V1-0 
24 marzo - Irlanda del Nord (c) V1-0

Galles
5 giugno - Svezia (t) S0-3
28 marzo - Ucraina (t) S0-1 
24 marzo - Irlanda del Nord (c) P1-1
13 novembre - Olanda (c) S2-3