Napoli - Salzburg: la vigilia

Dopo la sofferta vittoria per 3-2 alla terza giornata, il Napoli ritrova il Salisburgo e cerca di consolidare il primo posto nel Gruppo E. 

©AFP/Getty Images

  • Il Napoli ha battuto 3-2 il Salisburgo alla terza giornata
  • L'anno scorso i Partenopei s'imposero 3-0 in casa a marzo
  • Il Napoli si qualifica in caso di vittoria e di mancato successo del Genk
  • Haaland (6 gol) è il capocannoniere della fase a gruppi
  • Le sfide del 27/11: Liverpool-NapoliGenk-Salisburgo

Probabili formazioni

Napoli: Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mário Rui; Callejón, Elmas, Fabián Ruiz, Zieliński; Lozano, Milik
Assenti: Ghoulam (problema muscolare), Allan (adduttore)
Diffidati: Llorente

Salzburg: Coronel; Kristensen, Wöber, Onguéné, Ulmer; Junuzović, Mwepu; Minamino, Daka, Haaland, Hwang
Assenti: Walke (piede), Stanković (coscia), Bernede (stinco), Prevljak (collo), Farkas (non specificato)

Carlo Ancelotti, allenatore Napoli

La partita di domani è importante, l'obiettivo è superare il girone di Champions. Cercheremo di fare una gara di livello e tutto il resto sono dettagli. Forse nelle ultime partite siamo mancati un po' d'intensità, finendo così per perdere il controllo della partita. Sono sicuro che se riusciremo ad alzare nuovamente l'intensità del nostro gioco sarà più facile per noi fare risultato. La Champions è più corta del campionato e passare il turno con due partite da giocare significherebbe aver fatto qualcosa di molto positivo. Tutto qui però, perché quello che accadrà in futuro non si può sapere, da qui a febbraio possono cambiare tante cose. Sono come sempre i dettagli a decidere la Champions.

Jesse Marsch, allenatore Salzburg

Abbiamo bisogno di punti, avfremo bisogno di passione e di sicurezza nei nostri mezzi. Stiamo lavorando per accrescere queste due caratteristiche. Probabilmente sarà necessario vincere, ma non dobbiamo essere concentrati su quello. Dobbiamo avere la testa libera e focalizzarci sul nostro gioco senza fare calcoli. Dobbiamo essere concentrati su noi stessi senza pensare a eventuali difficoltà degli avversari per affrontare al meglio questa partita.

Lo sapevi?

Il Napoli ha vinto solo sei delle ultime 17 partite di UEFA Champions League dalla fase a gironi alla finale (P4 S7). Ad eccezione del successo di due settimane fa a Salisburgo, tutte le altre vittorie sono arrivate al San Paolo. Scopri tutte le statistiche e curiosità nella nostra storia della partita.

In alto