Storia della partita: Atlético - Juventus

La stagione europea dell'Atlético inizia come era finita la precedente, ovvero affrontando la Juventus della bestia nera Ronaldo.

Cristiano Ronaldo dopo la vittoria per 3-0 della Juventus sull'Atletico negli ottavi della passata stagione
Cristiano Ronaldo dopo la vittoria per 3-0 della Juventus sull'Atletico negli ottavi della passata stagione ©UEFA.com

L'Atlético Madrid comincia la nuova stagione di UEFA Champions League così come aveva finito la precedente, ovvero contro la Juventus della bestia nera Cristiano Ronaldo.

• Le due squadre si sono affrontate negli ottavi di finale della passata stagione, con l'Atlético che sembrava vicinissimo alla qualificazione ai quarti dopo il 2-0 dell'andata grazie alle reti di José María Giménez (78') e Diego Godín (83'). La Juve e Ronaldo però avevano altri piani, e così l'ex attaccante del Real Madrid ha sfoderato tutto il suo repertorio ribaltando il discorso qualificazione con una tripletta a Torino che è valsa i quarti di finale.

• Per l'Atlético è la settima stagione consecutiva in UEFA Champions League; per la Juventus invece l'ottava di fila nella fase a gironi.

L'andata degli ottavi 2018/19: Atlético 2-0 Juventus
L'andata degli ottavi 2018/19: Atlético 2-0 Juventus

Precedenti
• Prima della passata stagione, le due formazioni si erano affrontate nella fase a gironi di UEFA Champions League 2014/15. Nella gara di andata giocata nel vecchio impianto - il Vicente Calderón -, i padroni di casa si sono imposti 1-0 con gol di Arda Turan. I Colchoneros in quell'occasione schieravano in campo Koke e Saúl Ñíguez, con Jan Oblak e Giménez rimasti in panchina; Gianluigi Buffon, Giorgio Chiellini – che non fa parte della lista di UEFA Champions League di questa stagione – e Leonardo Bonucci erano invece in campo coi Bianconeri.

• La sfida di ritorno a Torino si è conclusa 0-0. ll risultato ha decretato il primo posto dell'Atlético e il secondo della Juve, che però è arrivata in finale.

Statistiche
Atlético Madrid
• Secondo in Spagna nel 2018/19, per l'Atlético è la decima partecipazione alla fase a gironi di UEFA Champions League; tranne in due occasioni, gli spagnoli si sono sempre qualificati alla fase a eliminazione diretta.

Guarda la vittoria dell'Atlético sulla Juventus nel 2014
Guarda la vittoria dell'Atlético sulla Juventus nel 2014

• I Colchoneros hanno vinto in casa le ultime sei partite contro avversari italiani, segnando 14 gol e subendone uno. La sconfitta di Torino della passata stagione ha fermato a dieci la striscia di imbattibilità contro squadre italiane tra casa e trasferta (V8 P2).

• L'Atlético ha vinto le ultime nove partite europee giocate in casa - la vittoria per 3-1 sul Club Brugge alla seconda giornata è stata l'unica nelle ultime due stagioni nella quale gli spagnoli hanno subito un gol. La sconfitta per 2-1 col Chelsea nella seconda giornata del 2017/18 è l'unica subita dall'Atlético nelle ultime 22 gare europee nel proprio stadio (V18 P3).

• Nella passata stagione, l'Atlético ha battuto in casa Borussia Dortmund e Monaco per 2-0 ma è arrivato secondo dietro il Dortmund nel Gruppo A. I Colchoneros hanno perso 4-0 in Germania alla terza giornata, eguagliando la loro sconfitta più pesante in Europa e incassando la terza nelle ultime 22 gare continentali (V14 P5).

• In dieci stagioni, i Rojiblancos sono arrivati due volte in finale di UEFA Champions League e tre in finale di UEFA Europa League.

Il ritorno della passata stagione: la tripletta di Ronaldo stende l'Atlético
Il ritorno della passata stagione: la tripletta di Ronaldo stende l'Atlético

Juventus
• Campione d'Italia per l'ottava stagione consecutiva (un record) nel 2018/19, per la Juve questa è la 20esima partecipazione alla UEFA Champions League, dove ha raggiunto almeno gli ottavi in 16 delle precedenti 19 partecipazioni.

• Nel 2018/19, con Massimiliano Allegri in panchina, la Juve è arrivata prima nel Gruppo H davanti Manchester United, Valencia e Young Boys, raccogliendo 12 punti. Dopo la rimonta con l'Atlético negli ottavi, ha pareggiato 1-1 in casa dell'Ajax nell'andata dei quarti, uscendo dalla competizione dopo la sconfitta per 2-1 a Torino.

• La Juve non vince in trasferte europee da tre partite avendo perso in casa dello Young Boys (1-2) nella seconda giornata prima della sconfitta con l'Atlético e del pari con l'Ajax. La sconfitta in Svizzera ha interrotto la striscia di cinque vittorie consecutive in trasferte di UEFA Champions League.

• La Juve si è imposta in quattro delle ultime cinque partite contro squadre spagnole, comprese le vittorie in trasferta (2-0) e in casa (1-0) col Valencia nella passata fase a gironi. I bianconeri, però, hanno vinto solo tre delle ultime dieci trasferte in Spagna. Il loro bilancio complessivo in Spagna è V6 P6 S17.

• Campione d'Europa nel 1985 e nel 1996, la Juventus ha giocato nove finali di Coppa dei Campioni e ne ha perse sette (un record), di cui le ultime cinque.

Guarda la tripletta di Ronaldo contro l'Atlético col Real Madrid
Guarda la tripletta di Ronaldo contro l'Atlético col Real Madrid

Collegamenti e curiosità
• Il tecnico dell'Atlético, Diego Simeone, ha giocato in Italia con Pisa, Inter e Lazio. A maggio 2002 ha aiutato indirettamente la Juventus a vincere lo scudetto, segnando nel 4-2 tra Lazio e Inter all'ultima giornata e consentendo così ai bianconeri di balzare in testa.

• Álvaro Morata ha giocato con la Juventus tra il 2014 e il 2016, segnando 27 gol in 93 partite in tutte le competizioni, tra cui le reti in entrambe le semifinali e nella finale della UEFA Champions League 2014/15

• Cristiano Ronaldo ha giocato nel Real Madrid (di cui è capocannoniere assoluto) dal 2009 a 2018, segnando 311 gol in 292 gare di campionato e vincendo quattro UEFA Champions League. L'attaccante ha segnato nella vittoriosa finale del 2014 contro l'Atlético e ha trasformato l'ultimo rigore in quella di due anni dopo, segnando anche una tripletta nella semifinale di andata del 2017. Da giocatore del Real, il portoghese ha affrontato l'Atlético 31 volte in tutte le competizioni, segnando 22 gol (V14 P9 S8).

• Hanno giocato in Spagna:
Danilo (Real Madrid 2015–17)
Sami Khedira (Real Madrid 2010–15)

• Con la maglia del Real Madrid, Khedira ha battuto l'Atlético in finale di UEFA Champions League 2013/14.

• Hanno giocato in Italia:
Stefan Savić (Fiorentina 2012–15)
Šime Vrsaljko (Genoa 2013/14, Sassuolo 2014–16, Internazionale 2018/19 prestito)
Antonio Adán (Cagliari 2014)

Ronaldo sul pareggio della Juventus
Ronaldo sul pareggio della Juventus

• Adán ha collezionato solo due presenze con il Cagliari a gennaio 2014. La seconda è arrivata nella gara persa 4-1 in casa contro la Juventus.

• Con la maglia del Benfica, Jan Oblak ha perso ai rigori la finale di UEFA Europa League 2013/14 contro il Siviglia allo Juventus Stadium.

• Thomas Lemar e Blaise Matuidi hanno vinto la Coppa del Mondo FIFA del 2018 con la Francia.

• Compagni in nazionale:
José María Giménez e Rodrigo Bentancur (Uruguay)
Felipe Augusto e Alex Sandro, Douglas Costa, Danilo (Brasile)
Santiago Arias e Juan Cuadrado (Colombia)
Ángel Correa e Gonzalo Higuaín, Paulo Dybala (Argentina)
João Félix e Cristiano Ronaldo (Portogallo)

• Hanno giocato insieme:
Diego Costa e Juan Cuadrado (Chelsea 2015)
Stefan Savić e Federico Bernardeschi (Fiorentina 2014/15)  
Álvaro Morata e Cristiano Ronaldo (Real Madrid 2010–14, 2016/17)
Álvaro Morata e Sami Khedira (Real Madrid 2010–14)
Héctor Herrera e Alex Sandro, Danilo (Porto 2013–15)

• Da giocatore del Tottenham, Kieran Trippier ha perso 2-1 con la Juventus a Wembley nel ritorno degli ottavi di UEFA Champions League 2017/18 (2-3 complessivo), con le reti di Higuaín e Dybala.

Le ultime

Atlético Madrid
Mercato estivo
Arrivi: Mario Hermoso (Espanyol), Kieran Trippier (Tottenham), Felipe (Porto), Nicolás Ibáñez (Atlético San Luis), Marcos Llorente (Real Madrid), Renan Lodi (Athletico Paranaense), Héctor Herrera (Porto), João Félix (Benfica), Ivan Šaponjić (Benfica)
Partenze: Lucas Hernández (Bayern), Diego Godín (Inter), Juanfran (São Paulo), Axel Werner (Atlético San Luis, prestito), Luciano Vietto (Sporting CP), Gelson Martins (Monaco), Rodri (Manchester City), Antoine Griezmann (Barcellona), Filipe Luís (svincolato), Nikola Kalinić (Roma, prestito), Víctor Mollejo (Deportivo La Coruña, prestito), Javi Montero (Deportivo La Coruña, prestito)

• La prossima partita di Álvaro Morata in competizioni UEFA per club sarà la sua 50esima.

• L'Atlético è l'unica squadra ad aver vinto le prime tre gare stagionali di Liga, ma sabato ha interrotto la striscia positiva perdendo 2-0 sul campo della Real Sociedad.

• L'estremo difensore Jan Oblak è stato sostituito a metà primo tempo dopo essere stato colpito alla testa dal pallone.

• Arrivato nel mercato estivo, João Félix ha segnato il suo primo gol con l'Atlético nella vittoria per 3-2 sull'Eibar del 1° settembre.

• In questa stagione Vitolo ha già segnato due gol in Liga, entrando dalla panchina in entrambe le partite.

• Morata è fuori per un infortunio alla caviglia dal 25 agosto.

• Šime Vrsaljko non gioca da gennaio per un infortunio alla gamba, così come Borja Garcés.

Juventus
Mercato estivo
Arrivi: Aaron Ramsey (Arsenal), Luca Pellegrini (Roma), Adrien Rabiot (Paris), Gianluigi Buffon (Paris), Merih Demiral (Sassuolo), Matthijs de Ligt (Ajax), Danilo (Manchester City)
Partenze: Emil Audero (Sampdoria), Alberto Cerri (Cagliari), Riccardo Orsolini (Bologna), Andrea Barzagli (ritiro), Leonardo Spinazzola (Roma), Cristian Romero (Genoa, prestito), Moise Kean (Everton), João Cancelo (Manchester City), Luca Pellegrini (Cagliari, prestito)

• La Juventus ha iniziato la stagione con una vittoria per 1-0 in casa del Parma grazie a una rete di Giorgio Chiellini che però una settimana dopo si è infortunato al legamento del ginocchio e dovrà restare fuori per sei mesi dopo l'operazione.

• Il portiere Mattia Perin è fuori per un infortunio alla spalla.

• Il neo acquisto Danilo ha segnato dopo un minuto dal suo esordio con la Juve quando è entrato per l'infortunato Mattia De Sciglio (coscia) nella partita del 31 agosto contro il Napoli.

• La Juventus ha vinto quella gara per 4-3 grazie all'autogol nei minuti di recupero del difensore del Napoli, Kalidou Koulibaly, dopo che i Partenopei avevano rimontato il 3-0 iniziale maturato con le reti di Gonzalo Higuaín e Cristiano Ronaldo.

• L'allenatore della Juve, Maurizio Sarri, ha saltato le prime due partite di Serie A per una polmonite, esordendo in Serie A sulla panchina bianconera in occasione dello 0-0 di sabato sul campo della Fiorentina.

• La Juventus ha vinto solo tre delle ultime dieci gare giocate in Serie A (P4 S3).

• Douglas Costa (adduttori) e Miralem Pjanić (coscia) hanno lasciato il campo nel primo tempo a Firenze.

• L'8 settembre la Juventus ha festeggiato gli otto anni del suo nuovo stadio, dove i Bianconeri hanno vinto 162 delle 202 partite giocate, subendo appena 10 sconfitte.

• Ronaldo è salito a quota 93 marcature in 160 partite col Portogallo grazie alla rete nel 4-2 in casa della Serbia (7 settembre) e al poker messo a segno nel 5-1 contro la Lituania (10 settembre).

• Ronaldo è uno dei tre calciatori in lizza per il premio FIFA Best Player insieme a Virgil van Dijk e Lionel Messi. Il vincitore verrà annunciato il 23 settembre a Milano.

• Nella vittoria per 2-1 dell'Italia sulla Finlandia dell'8 settembre, Leonardo Bonucci è arrivato a 91 presenze in nazionale, raggiungendo Del Piero nella top ten dei giocatori con più presenze in Azzurro.

In alto