Statistiche della competizione

UEFA Champions League: Lo sapevi?

Record complessivi
• Nel 2012/13, il Chelsea è diventata la prima squadra detentrice del titolo ad essere eliminata nella fase a gironi da quando è stata lanciata la UEFA Champions League. (Questa statistica, come tutte le altre qui riportate, include le stagioni comprese tra il 1999/2000 e il 2002/03 in cui vi era anche una seconda fase a gironi). Nel 1992/93 il Barcellona aveva vinto la Coppa dei Campioni UEFA ed è poi stato sconfitto nel secondo turno con il risultato complessivo di 4-3 dal CSKA Moskva.

• Nel 2016/17, il Real Madrid è diventato la prima squadra a difendere con successo il trofeo della UEFA Champions League, mentre in precedenza il Milan (1989, 1990) è stata l'ultima squadra a vincere Coppe dei Campioni consecutive. Milan (1994, 1995), Ajax (1995, 1996), Juventus (1996, 1997) e Manchester United (2008, 2009) sono tornate in finale di UEFA Champions League da detentori ma hanno poi perso.

• Il Real Madrid ha vinto la sua terza edizione di fila nel 2017/18, diventando il quarto club a vincere tre o più titoli consecutivi nella storia della Coppa Campioni, la prima a riuscirci due volte. 

• Solo due squadre non hanno mai vinto la UEFA Champions League nel proprio paese: il Borussia Dortmund (1997, finale a Monaco di Baviera) e la Juventus (1996, finale a Roma), mentre il Manchester United ha perso nella finale del 2011 a Londra e 12 mesi dopo il Bayern è stato sconfitto nel proprio stadio, la Fußball Arena München.

Fase a gironi
• Il Barcellona ha vinto il proprio girone in 20 occasioni, quattro più del Real Madrid , cinque in più di Bayern München e Manchester United. I Blaugrana detengono anche il record per il maggior numero di fasi a gironi da imbattuti: 12 volte, quattro in più del Real Madrid.

• Il Bayern München (dal 2 aprile 2013 al 27 novembre 2013) e il Real Madrid (dal 23 aprile 2014 al 18 febbraio 2015) detengono il record di vittorie consecutive in UEFA Champions League, dieci. I bavaresi hanno migliorato il precedente record di nove successi stabilito dal Barcellona (tra il 18 settembre 2002 e il 18 febbraio 2003). Anche le 12 sconfitte consecutive dell'Anderlecht (dal 10 dicembre 2003 al 23 novembre 2005) sono un record per la competizione.

• Sei squadre hanno ottenuto sei successi nella fase a gironi di UEFA Champions League: Milan (1992/93), Paris Saint-Germain (1994/95), Spartak Moskva (1995/96), Barcellona (2002/03) e Real Madrid (2011/12 e 2014/15).

• Ventuno squadre hanno disputato la fase a gironi della UEFA Champions League senza ottenere punti, l'ultima è stata l'AEK Atene nel 2018/19. 

• Nel 2017/18, il Paris Saint-Germain ha stabilito il nuovo record di gol segnati, 25, con anche il Liverpool (23) che, nella stessa edizione, ha battuto il precedente record di 21 stabilito dal Borussia Dortmund nel 2016/17. Manchester United (1998/99), Barcellona (2011/12, 2016/17) e Real Madrid (2013/14) hanno raggiunto quota 20.

• Solo RC Deportivo La Coruña (2004/05), Maccabi Haifa (2009/10) e Dinamo Zagreb (2016/17) non hanno segnato in una fase a gironi. 

• Il BATE Borisov ha subito 24 gol nel nel 2014/15, nuovo record eguagliato dal Legia Warszawa alla quinta giornata del 2016/17. Quello precedente di 22 reti era condiviso da Dinamo Zagreb (2011/12) e Nordsjaelland (2014/15). Poi, c'è il Malmö con 21 nel 2015/16.

• Nessuna squadra è mai riuscita a superare la fase a gironi di UEFA Champions League senza subire nemmeno un gol. Milan (1992/93), Ajax (1995/96), Juventus (1996/97 e 2004/05), Chelsea (2005/06), Liverpool FC (2005/06), Villarreal CF (2005/06), Monaco (2014/15), Paris Saint-Germain (2015/16) e Barcellona (2017/18) sono le uniche formazioni ad averne subito soltanto uno.

• La giornata sei dell'edizione 2013/14 ha segnato la 23esima gara consecutiva senza vittorie nella competizione per l'FCSB, che ha così superato il record di 22 stabilito dallo Spartak Mosca tra il dicembre 2000 e il novembre 2006.

• L'Anderlecht detiene il record di sconfitte consecutive nella competizione, dalla fase a gironi alla finale, avendo perso 12 gare di fila dal dicembre 2003 al novembre 2005. La Dinamo Zagreb ha perso invece 11 partite consecutive, da settembre 2011 a dicembre 2012; la sconfitta del club croato alla quinta giornata del 2016/17 è la decima di fila.

• Le squadre che hanno superato la fase a gironi con il minor numero di punti, sei, sono state lo Zenit nel 2013/14 e la Roma nel 2015/16. Da quando sono stati introdotti i tre punti a vittoria nel 1995/96, nove squadre si sono qualificate con sette punti: Legia Warszawa (1995/96), Dynamo Kyiv (1999/2000), Liverpool (2001/2002, seconda fase a gironi), nel 2002/03 la Lokomotiv Moskva (prima fase a gironi) e la Juventus (seconda fase a gironi), Rangers e Werder Bremen (2005/06), Galatasaray (2013/14) e Basel (2014/15).

• Il Napoli è stata la prima squadra, nel 2013/14, a fallire la qualificazione con 12 punti all'attivo. Nessuna formazione è stata eliminata con un simile punteggio: Dynamo Kyiv (1999/2000, seconda fase a gironi), Borussia Dortmund (2002/03 – entrambe nella seconda fase a gironi), PSV Eindhoven (2002/03), Olympiacos e Dynamo Kyiv (entrambe 2004/05), Werder Bremen (2006/07), Manchester City (2011/12), Chelsea e Cluj (entrambe 2012/13), Benfica (2013/14) e Porto (2015/16) sono state eliminate con dieci punti all'attivo.

• Solo due squadre hanno vinto la UEFA Champions League in casa: Borussia Dortmund (1997, finale a Monaco) e Juventus (1996, finale a Roma), mentre il Manchester United FC ha perso la finale 2011 a Londra e 12 mesi dopo il Bayern München è stato battuto in finale nello stadio di casa, la Fußball Arena München.

Record di gol
• Lionel Messi è diventato il primo giocatore a segnare cinque gol in una partita quando l'FC Barcelona ha vinto per 7-1 contro il Bayer Leverkusen il 7 marzo 2012. Luiz Adriano dello Shakhtar Donetsk ha ripetuto le sue gesta in casa del BATE Borisov il 21 ottobre 2014. Undici altri giocatori, tra cui Messi, hanno invece segnato quattro gol in una singola gara - più di recente Cristiano Ronaldo per il Real Madrid alla Giornata 6 del 2015/16.

• Cristiano Ronaldo ha stabilito un nuovo record di marcature nella fase a gironi di UEFA Champions League con undici gol nel 2015/16 superano il precedente suo record stabilito nel 2013/14 ed eguagliato da Luiz Adriano nel 2014/15. Zlatan Ibrahimović (2013/14), Ruud van Nistelrooy (2004/05), Filippo Inzaghi e Hernán Crespo (entrambi 2002/03) e Robert Lewandowski (2018/19) sono arrivati a quota otto.

• La tripletta di Messi contro il PSV Eindhoven alla prima giornata della stagione 2018/19 è stata la sua ottava nella competizione, un traguardo raggiunto da Ronaldo con l'Atlético Madrid nel ritorno degli ottavi della stessa stagione.

I giocatori più vecchi e i più giovani
• Il portiere della SS Lazio Marco Ballotta è il giocatore più anziano ad aver giocato in UEFA Champions League essendo sceso in campo contro il Real Madrid CF alla sesta giornata con i suoi 43 anni e 252 giorni. Fuori dai pali il più vecchio calciatore ad essere sceso in campo è Alessandro Costacurta. Il difensore dell'AC Milan nella stagione 2006/07 contro l'AEK Athens aveva 40 anni e 211 giorni. 

• Francesco Totti è il giocatore più 'anziano' ad aver segnato nella competizione, a 38 anni e 59 giorni, grazie al gol realizzato con l'AS Roma durante il pareggio per 1-1 contro il CSKA Moskva del 25 novembre 2014. Ryan Giggs (37 anni e 290 giorni) era il precedente detentore del record.

• Celestine Babayaro è il più giovane ad aver giocato in UEFA Champions League. Aveva 16 anni e 87 giorni (Anderlecht contro Steaua Bucuresti, 23 novembre 1994). Al 37' è stato espulso.

• Peter Ofori-Quaye è diventato il giocatore più giovane ad aver segnato in UEFA Champions League quando ha segnato nella sconfitta dell'Olympiacos per 5-1 in casa del Rosenborg l'1 ottobre 1997. Aveva 17 anni e 195 giorni.

In alto