La finale di Champions League: dove potrebbe essere vinta o persa?

UEFA.com vi racconta le tre sfide nella sfida che potrebbero essere cruciali per decidere il destino della finale di sabato a Madrid.

Moussa Sissoko e Jordan Henderson si contendono il pallone nella partita di Premier League di marzo
Moussa Sissoko e Jordan Henderson si contendono il pallone nella partita di Premier League di marzo ©Getty Images

Tottenham e Liverpool dovrebbero conoscersi molto bene dopo alcuni incontri epici di Premier League nelle ultime stagioni – UEFA.com vi racconta le tre battaglie chiave che potrebbero decidere la finale di UEFA Champions League di sabato.

LA SEZIONE DEDICATA ALLA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE

La squadra dei reporter di UEFA.com di Madrid vi fornirà ulteriori analisi approfondite, previsioni e vi racconterà la marcia di avvicinamento al calcio d'inizio di sabato sera.

Sadio Mané Vs Kieran Trippier

Guarda i grandi gol delle finali di Champions League
Guarda i grandi gol delle finali di Champions League

La velocità e fisicità di Danny Rose sul versante sinistro del Tottenham ha spesso costretto gli avversari ad attaccare dall'altro lato per provare a sfondare. Le prestazioni di Trippier sono state discontinue dopo l'ottimo Mondiale disputato, ma in questa Champions League l'inglese si è trovato spesso di fronte ad esami severi - la sfida con Raheem Sterling è stata particolarmente impegnativa soprattutto nel ritorno della vibrante gara di ritorno dei quarti.

Roberto Firmino sembra essere tornato in forma ed è pronto a riprendersi il suo posto al centro dell'attacco del Liverpool mentre Mohamed Salah partirà sicuramente titolare sulla destra. Ciò significa che Mané si giocherà il posto con Trippier. Il senegalese è stato l'attaccante più in forma dei Reds in questo finale di stagione con 14 gol nelle ultime 16 partite di Premier League, e la sua velocità, tecnica e capacità di irrompere dietro le difese avversarie lo rendono una grande minaccia.

Heung-Min Son Vs Trent Alexander-Arnold

Guarda tutti i gol che hanno portato il Liverpool a Madrid
Guarda tutti i gol che hanno portato il Liverpool a Madrid

Il terzino destro Alexander-Arnold ha fatto 12 assist in questa Premier League (record di sempre di più assist per un difensore in una singola stagione di Premier), col terzino sinistro Andrew Robertson non molto distante. Per prolificità e costanza, i due sono diventati fondamentali della macchina ben oleata di Jürgen Klopp, come è stato perfettamente illustrato a marzo nella vittoria per 2-1 sugli Spurs in Premier League.

La domanda che tutti si pongono è se i due saranno in grado di ripetersi lontano da Anfield oppure se si dedicheranno a fermare le scorribande del miglior giocatore di questo Tottenham che ha dimostrato di essere in grado di cambiare con naturalezza la fascia di gioco e di sfruttare qualsiasi spazio per gli inserimenti. In questa stagione Son ha segnato 20 gol in tutte le competizioni e partirà dalla corsia esterna, con Harry Kane o l'eroe della semifinale, Lucas Moura, a guidare l'attacco. Se i terzini del Liverpool lasceranno il fianco scoperto oppure se saranno costretti ad abbassare il baricentro per contenere il gioco dei ragazzi di Mauricio Pochettino, allora Son potrebbe davvero essere l'uomo in grado di spostare gli equilibri in finale.

Moussa Sissoko Vs Jordan Henderson

Guarda tutti i gol che hanno portato il Tottenham a Madrid
Guarda tutti i gol che hanno portato il Tottenham a Madrid

I centrali di centrocampo di entrambe le squadre sono gli eroi poco celebrati. Sono loro che in partita collegano i reparti, sono aggressivi su tutti i palloni e riconquistano il possesso permettendo ai talenti offensivi della squadra di brillare. Sebbene Henderson non abbia il talento offensivo di Steven Gerrard, le sue capacità di leadership e tenacia lo collocano sulla scia del suo predecessore. Anche Sissoko è uscito dall'ombra ed è stato determinante in questa campagna dopo la partenza del tanto decantato Mousa Dembélé.

La bravura di entrambi negli spazi stretti e nei passaggi è evidente quando c'è più pressione, e ad ognuno di loro verrà chiesto di smorzare il ritmo del proprio avversario diretto.

In alto