Scarpa d'Oro: chi fermerà Messi?

L'asso argentino, autore del gol che ha regalato il titolo spagnolo al Barcellona, si conferma in vetta.

©AFP/Getty Images

I principali campionati nazionali d'Europa sono entrati nella fase cruciale e i bomber di razza hanno guadagnato il centro della scena per quanto riguarda la classifica della Scarpa d'Oro ESM 2018/19: buone notizie per la Serie A, che piazza un giocatore sul podio.

Davanti a tutti c'è sempre Lionel Messi. Nel finesettimana l'argentino ha messo a segno il gol che ha regalato al Barcellona il titolo spagnolo ed è salito a quota 68 punti. Alle sue spalle Kylian Mbappé (sconfitto con il Paris ed espulso in finale di Coppa di Francia) si conferma secondo a 60, con Fabio Quagliarella (autore di un gol nella sconfitta della Sampdoria contro la Lazio) terzo a 46.

Dietro al bomber blucerchiato, sono ben otto i giocatori a 42 punti e tutti hanno il podio nel mirino:Mbaye Diagne del Galatasaray, Luuk de Jong del PSV Eindhoven, Krzysztof Piątek del Milan, Robert Lewandowski del Bayern Monaco, Duván Zapata dell'Atalanta (impegnato questa sera), Luis Suárez del Barcellona, Mohamed Salah del Liverpool e Karim Benzema del Real Madrid. 

A ridosso della top ten spiccano Cristiano Ronaldo della Juventus, a bersaglio nel weekend contro l'Inter, Sergio Agüero del Manchester City e Sadio Mané del Liverpool, tutti a quota 40. 

CLASSIFICA PROVVISORIA SCARPA D'ORO 2018/19*

1) 68 Lionel Messi (Barcellona, ESP) - 34 x 2
2) 60 Kylian Mbappé (Paris Saint-Germain, FRA) – 30 x 2
3) 46 Fabio Quagliarella (Sampdoria, ITA) – 23 x 2
4) 42 Mbaye Diagne (Kasımpaşa/Galatasaray, TUR) – 28 x 1.5
4) 42 Luuk de Jong (PSV Eindnoven, NED) – 28 x 1,5
4) 42 Krzysztof Piątek (Genoa/Milan, ITA) – 21 x 2
4) 42 Robert Lewandowski (Bayern Monaco, GER) – 21 x 2 
4) 42 Duván Zapata (Atalanta, ITA) – 21 x 2
4) 42 Luis Suárez (Barcellona, ESP) – 21 x 2
4) 42 Mohamed Salah (Liverpool, ENG) – 21 x 2
4) 42 Karim Benzema (Real Madrid, ESP) – 21 x 2
12) 40 Cristiano Ronaldo (Juventus, ITA) – 20 x 2
12) 40 Sergio Agüero (Manchester City, ENG) – 20 x 2
12) 40 Sadio Mané (Liverpool, ENG) – 20 x 2
15) 38 Nicolas Pépé (LOSC Lille, FRA) – 19 x 2 
15) 38 Pierre-Emerick Aubameyang (Arsenal, ENG) 19 x 2
17) 36 Nikolay Komlichenko (Mladá Boleslav, CZE) – 24 x 1,5
17) 36 Robert Skov (Copenhagen, DEN) – 24 x 1.5
17) 36 Christian Stuani (Girona, ESP) – 18 x 2
17) 36 Dušan Tadić (Ajax, NED) – 18 x 2
17) 36 Jamie Vardy (Leicester, ENG) – 18 x 2

*Moltiplicatore in base al ranking UEFA per nazioni: primi cinque campionati x 2.0, da sei a 21 x 1,5, da 22 in poi x 1,0

In alto