Larsson fuori sei mesi

Rottura del crociato anteriore per l'attaccante svedese, terzo caso per il Barcellona da inizio stagione.

Brutta tegola per l’FC Barcelona che dovrà fare a meno per sei mesi di Henrik Larsson, infortunatosi al legamento crociato del ginocchio. Il centravanti svedese è il terzo giocatore blaugrana a procurarsi un infortunio del genere dall’inizio della stagione.

Intervento in artroscopia
Larsson si è infortunato al ginocchio sinistro, sabato sera, nel corso della vittoria per 3-0 contro il Real Madrid CF. Il giocatore si è sottoposto oggi, presso la clinica Asepeyo, a un intervento in artroscopia per rimuovere un frammento di cartilagine che si era rotto. L'operazione, però, ha anche evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore, che richiederà quasi certamente un altro intervento.

Stesso infortunio
L’infortunio di Larsson è identico a quello che si erano procurati a inizio stagione Gabri García e Thiago Motta. L’attaccante svedese, 33 anni, autore di tre reti in campionato e di una in UEFA Champions League in questa stagione, avrà qualche giorno di tempo per decidere la strada da intraprendere per la riabilitazione. La sua assenza lascia la capolista del torneo spagnolo con un solo attaccante di ruolo, Samuel Eto'o. I catalani ricorreranno per questo motivo, con ogni probabilità, al mercato invernale.

In alto