Scarpa d'Oro: Piątek aggancia Neymar

L'attaccante del Genoa torna al gol nel derby della Lanterna e aggancia il brasiliano Neymar. Balzo in avanti per Christian Stuani, capocannoniere della Liga, e per Florian Thauvin, autore di una tripletta contro l'Amiens.

©Getty Images

I principali campionati nazionali d'Europa stanno entrando nella fase centrale e alcuni dei grandi bomber europei iniziano ad affacciarsi nelle parti alte della classifica della Scarpa d'Oro ESM 2018/19, dominata ancora dai calciatori dei campionati "estivi" (ovvero quelli che si disputano tra la primavera e l'autunno).

A guidare la delegazione dei cannonieri dei campionati "invernali" (ovvero quelli che si disputano tra l'autunno e la primavera) ci sono due bomber del campionato francese: l'asso del Paris Saint-Germain Kylian Mbappé ed Emiliano Sala del Nantes, entrambi a quota 11 reti. E' tornato al gol Krzysztof Piątek, implacabile dal dischetto nel derby tra Genoa e Sampdoria. L'attaccante polacco, dieci reti in Serie A, ha agganciato l'infortunato Neymar (20) ma è stato raggiunto da Florian Thauvin del Marsiglia, autore di una tripletta contro l'Amiens,  e Christian Stuani del Girona, doppietta contro l'Espanyol.

CLASSIFICA PROVVISORIA SCARPA D'ORO 2018/19*

1) 31: Liliu (Kalju, EST - 31 gol x1,0)
2) 30: Paulinho (Haecken, SWE - 20 gol x 1,5)
2) 30:
 Hoban (Dundalk, IRL - 30 gol x 1,0)
2) 30: Beglarishvili (Flora, EST - 30 gol x 1,0)
5) 27: L. Hallenius (Sundvall, SWE - 18 gol x 1,5)
5) 27: Debelko (Levadia, EST - 27 gol x 1,0)
7) 23: Antal (Žalgiris, LTU - 23 gol x 1,0)
8) 22,5: Savitskyi (Dinamo Brest, BLR - 15 x 1,5)
9) 22: Mbappé (Paris, FRA - 11 gol x 2,0)
9) 22: Sala (Nantes, FRA - 11 gol x 2,0)
11) 21: Diagne (Kasimpasa, TUR - 14 gol x 1,5)
11) 21: Koskor (Tammeka, EST - 21 gol x 1,0
11) 21: Klauss (Helsinki, FIN - 21 gol x 1,0)
14) 20: Neymar (Paris, FRA - 10 gol x 2,0)
14) 20: Piątek (Genoa, ITA - 10 gol x 2,0)
14) 20: Florian Thauvin (Marsiglia, FRA - 10 gol x 2,0)
14) 20: Christian Stuani (Girona, ESP - 10 gol x 2,0)

*Moltiplicatore in base al ranking UEFA per nazioni: primi cinque campionati x 2.0, da sei a 21 x 1,5, da 22 in poi x 1,0

In alto