Juventus - Real Madrid: storia di una grande rivalità europea

Juventus e Real Madrid hanno vinto ben 14 Coppe dei Campioni in totale e hanno un equilibrio quasi perfetto negli scontri diretti. UEFA.com approfondisce una delle rivalità più accese d'Europa.

©AFP/Getty Images

Avversarie nell'ultima finale di UEFA Champions League, Juventus e Real Madrid hanno vinto ben 14 Coppe dei Campioni in totale e hanno un equilibrio quasi perfetto negli scontri diretti. UEFA.com approfondisce una delle rivalità più accese d'Europa.

Bilancio nei confronti diretti

Partite: 19
Vittorie Juventus: 8
Vittorie Real Madrid: 9
Pareggi: 2
Gol Juventus: 22
Gol Real Madrid: 22

Cinque sfide indimenticabili

Quarti di finale Coppa dei Campioni 1961/62 
Juventus - Real Madrid 0-1
Real Madrid - Juventus 0-1
Real Madrid - Juventus 3-1 (ripetizione a Parigi)

Il primo confronto diretto a livello europeo è un assaggio di quello che arriverà negli anni successivi. Dopo le rispettive vittorie esterne (gol di Alfredo Di Stéfano e Omar Sívori), tutto si decide nella gara di ripetizione a Parigi. I gol di Felo, Luis del Sol e Justo Tejada portano in semifinale le Merengues, che elimineranno lo Standard Liège prima di arrendersi al Benfica in finale.

Semifinale di UEFA Champions League 2002/03 
Real Madrid - Juventus 2-1
Juventus - Real Madrid 3-1

La sfida arriva nel momento di massimo splendore per entrambe le squadre nei primi anni 2000: Ronaldo e Roberto Carlos suggellano la vittoria del Real Madrid all'andata, ma David Trezeguet, Alessandro Del Piero e Pavel Nedvěd segnano a Torino e vanificano il gol di Zinédine Zidane nel finale.

Highlights finale 1998: Real Madrid - Juventus 1-0
Highlights finale 1998: Real Madrid - Juventus 1-0

Finale di UEFA Champions League 1997/98
Juventus - Real Madrid 0-1

La vittoria del 1997/98 in finale è la più sofferta, oltre che la più attesa, per i Blancos. Dopo 32 anni dall'ultimo trionfo nella massima competizione europea, le Merengues conquistano il settimo titolo grazie a un tocco in mischia di Predrag Mijatović ad Amsterdam.

Semifinale di UEFA Champions League 2014/15
Juventus - Real Madrid 2-1
Real Madrid - Juventus 1-1

L'ultima eliminazione del Real nella fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League porta la firma di un ex. Arrivato da Madrid l'estate precedente, Álvaro Morata segna in entrambe le partite e regala alla Juve un posto nella finale a Berlino, poi persa contro il Barcellona.

Highlights finale 2017: Real Madrid - Juventus 4-1
Highlights finale 2017: Real Madrid - Juventus 4-1

Finale di UEFA Champions League 2016/17
Juventus - Real Madrid 1-4

Dopo il gol del vantaggio di Cristiano Ronaldo, Mario Mandžukić pareggia con una spettacolare rovesciata prima dell'intervallo. Nella ripresa, però, i campioni in carica dilagano con Casemiro, Ronaldo e Marco Asensio, diventando la prima squadra a difendere il titolo in UEFA Champions League.

Cinque simboli di entrambi i club

1) Zinédine Zidane

Giocatore Juventus: 1996-2001
Giocatore Real Madrid: 2001-2006
Allenatore Real Madrid: 2016-oggi

Zidane sul suo gol memorabile in finale
Zidane sul suo gol memorabile in finale

Sconfitto due volte in finale di UEFA Champions League con la maglia della Juventus (1997, 1998), Zidane ha vinto la competizione poco dopo il trasferimento da 75 milioni di euro a Madrid, segnando un gol memorabile nella finale del 2002 (2-1 sul Bayer Leverkusen). Da allora, il francese ha alzato due Coppe dei Campioni come allenatore dei Blancos: ora non resta che vincere la terza.

2) Gonzalo Higuaín
Giocatore Real Madrid: 2007-2013
Giocatore Juventus: 2016-oggi

Higuaín non ha mai conquistato pienamente i tifosi del Madrid, nonostante i suoi 122 gol in 264 presenze. L'argentino è approdato a Torino dal Napoli nel 2016, e finora ha realizzato 66 gol in 39 partite di Serie A con i Bianconeri.

3) Carlo Ancelotti
Allenatore Juventus: 1999-2001
Allenatore Real Madrid: 2013-2015

Dopo aver sfiorato il successo con la Vecchia Signora, due secondi posti consecutivi in campionato, il tecnico emiliano si è riscattato ampiamente vincendo la decima Coppa dei Campioni del Real nel 2014, per di più battendo l'Atlético Madrid in finale a Lisbona.

I gol degli ex.
I gol degli ex.

4) Álvaro Morata
Real Madrid: 2008-2014; 2016-2017
Juventus: 2014-2016

Morata, che oggi milita nel Chelsea, è stato il protagonista delle semifinali del 2014/15 (vedi sopra), segnando due gol decisivi contro la squadra che lo aveva visto crescere. Ha vinto la competizione nel 2014 e nel 2017 con il Real Madrid, ma ha giocato entrambe le finali solo da subentrato.

5) Sami Khedira
Real Madrid: 2010-2015
Juventus: 2015-oggi

Altro vincitore della UEFA Champions League 2014 con il Madrid, Khedira ha perso contro la sua ex squadra nella finale del 2017. Il tedesco ha collezionato la 100esima presenza in bianconero contro il Tottenham agli ottavi di questa edizione, raggiungendo il traguardo sia con la Juve che con il Real.

Statistiche-chiave

 Il Real Madrid ha passato il turno 11 volte contro le squadre italiane, con nove eliminazioni; il bilancio complessivo della Juve contro le spagnole è di otto qualificazioni e sette eliminazioni.
 Le squadre si sono affrontate due volte ai quarti: nel 1962 il Real ha vinto la gara di spareggio per 3-1, mentre nel 1996 la Juve si è imposta con un 2-1 complessivo.
 La Juve ha vinto le ultime quattro sfide a eliminazione diretta contro il Real, tra cui la semifinale del 2014/15.
 I Bianconeri hanno vinto sei delle ultime sette partite a Torino.
 Il Real Madrid è arrivato in finale 15 volte (V12 S3), la Juventus nove (V2 S7).

In alto