Varane centra la doppietta #UCL/Mondiale

Raphaël Varane è il nono giocatore a vincere la Coppa dei Campioni e la Coppa del Mondo nella stessa stagione.

©Getty Images

La Francia festeggia il trionfo in Coppa del Mondo, ma c'è un membro dei Bleus che ha un motivo ulteriore per sentirsi orgoglioso: trionfatore in UEFA Champions League con il Real Madrid a maggio, Raphaël Varane è diventato il nono giocatore a vincere la Coppa dei Campioni e la Coppa del Mondo nella stessa stagione.

Chi ha fatto la doppietta Coppa dei Campioni-Coppa del Mondo

1974 : Sepp Maier, Paul Breitner, Hans-Georg Schwarzenbeck, Franz Beckenbauer, Gerd Müller, Uli Hoeness (Bayern München e Germania dell'Ovest)
1998 : Christian Karembeu (Real Madrid e Francia)
2002 : Roberto Carlos (Real Madrid e Brasile)
2018: Raphaël Varane (Real Madrid e Francia)

Per entrare in questa lista ristretta, i giocatori devono aver giocato entrambe le finali. Un club d'elite in cui Sami Khedira non è entrato per pochissimo quattro anni fa, fermato da un infortunio nel riscaldamento prima della finale vinta dalla sua Germania contro l'Argentina nella Coppa del Mondo FIFA, due mesi dopo il trionfo in UEFA Champions League del calciatore tedesco con il Real Madrid.

Chi ha fatto la doppietta Coppa dei Campioni-EURO

Juan Mata e Fernando Torres nel 2012
Juan Mata e Fernando Torres nel 2012©Getty Images

1964 : Luis Suárez (Inter e Spagna)
1988 :
 Hans van Breukelen, Ronald Koeman, Berry van Aerle, Gerald Vanenburg (PSV e Olanda)
2012 : Fernando Torres, Juan Mata (Chelsea e Spagna)
2016 : Cristiano Ronaldo, Pepe (Real Madrid e Portogallo)

Altri giocatori hanno avuto un'esperienza simile a quella di Khedira. Wim Kieft nel 1988 ha vinto la Coppa dei Campioni col PSV Eindhoven ma è rimasto in panchina durante la finale della sua Olanda nei Campionati Europei UEFA del 1988.

Il francese Nicolas Anelka del Real Madrid ha avuto la stessa sorte dell'olandese nella finale europea del 2000, mentre il compagno di squadra Christian Karembeu ha avuto un destino peggiore – è rimasto in panchina sia nella finale di UEFA Champions League del 2000 che in quella di UEFA EURO 2000 (sebbene sia stato in campo due estati prima quando ha vinto UEFA Champions League e Mondiale del 1998).

In alto