Italiane in Europa: il rendimento in campionato

Come si stanno comportando in campionato le squadre italiane protagoniste nelle competizioni UEFA per club 2017/18? UEFA.com ha paragonato il loro rendimento a quello della passata stagione dopo lo stesso numero di gare.

©Getty Images

La fase a gironi delle competizioni UEFA per club 2017/18 è arrivata al giro di boa e per le sei squadre italiane impegnate in Europa è arrivato il momento dei primi bilanci.

Per quanto riguarda la UEFA Champions League, la Juventus è seconda nel Gruppo D a 6 punti, tre in meno della capolista Barcellona, mentre la Roma è seconda nel Gruppo C a quota 5, con due lunghezze di svantaggio dal Chelsea di Antonio Conte. Il Napoli, invece, è solo terzo nel Gruppo F con 3 punti in carniere, tre in meno dello Shakhtar Donetsk, secondo, e sei in meno rispetto al Manchester City capolista. 

Decisamente più positiva la situazione in UEFA Europa League, dove le tre italiane in lizza comandano tutte i rispettivi gironi: il Milan è primo nel Gruppo D a 7 punti, due in più dell'AEK Atene, l'Atalanta guida il Gruppo E a con gli stessi punti dei Rossoneri e lo stesso vantaggio sul Lione, mentre la Lazio è in vetta al Gruppo K a punteggio pieno (9) con tre lunghezze di margine sul Nizza. 

Ma passando dall'Europa all'Italia, qual è al momento il rendimento in campionato delle sei rappresentanti del Bel Paese sul palcoscenico continentale? Abbiamo deciso di confrontare il cammino in Serie A delle sei squadre in questione con quello della scorsa stagione dopo lo stesso numero di giornate, ovvero nove. E abbiamo scoperto che...

DAL 2016/17 AL 2017/18: IL RENDIMENTO IN CAMPIONATO

 

Punti nel 2017/18
dopo nove giornate

Punti nel 2016/17
dopo nove giornate
Saldo

Punti nel 2016/17 
a fine stagione
Atalanta  12 (12esimo posto
in classifica)
 13 (ottavo posto
in classifica)
   -1 72 (quarto posto)
Juventus  22 (terzo posto in
classifica)
 21 (primo posto
in classifica)
   +1 91 (primo posto)
 Lazio  22 (quarto posto in
classifica)
 15 (sesto posto
in classifica)
   +7 70 (quinto posto)
 Milan  13 (11esimo posto 
in classifica)
 19 (terzo posto
in classifica)
   -6 63 (sesto posto)
 Napoli  25 (primo posto in
classifica)
 17 (quarto posto
in classifica)
   +8 86 (terzo posto)
 Roma*  18 (quinto posto in
classifica
 19 (secondo posto
in classifica)
   -1 87 (secondo posto)

*La Roma ha giocato otto partite invece di nove

Il rendimento della Juventus è in linea con quello della passata stagione - un punto in più rispetto al 2016/17 - ma i Bianconeri sono terzi in classifica e non primi come 12 mesi fa. Questo perché in campionato si viaggia fortissimo: il Napoli, attuale capoclassifica, è primo con un saldo di +8 rispetto alla passata stagione e anche la Lazio, quarta alle spalle della Juventus solo in virtù di una peggiore differenza reti, può vantare un saldo attivo di ben sette punti.

L'Atalanta ha ottenuto un punto in meno rispetto al 2016/17  - 12 contro 13 - ed è 12esima in graduatoria contro l'ottavo posto della scorsa stagione, mentre la Roma, che di partite ne ha giocate solo otto e dovrà recuperare la sfida contro la Sampdoria rinviata a causa del maltempo, ha un punto in meno (18 contro 19, ma 21 potenziali) e perde tre posizioni rispetto a 12 mesi fa.

Il saldo negativo più ampio è quello del Milan: i Rossoneri hanno sei punti in meno rispetto al 2016/17 (13 contro 19) e sono attualmente 11esimi in graduatoria, mentre un anno fa erano sul gradino più basso del podio. 

In alto