Korkut rimpiazza Schmidt al Leverkusen

Tayfun Korkut guiderà il Bayer Leverkusen fino al termine della stagione come sostituto di Roger Schmidt, esonerato dopo la sconfitta 6-2 di sabato contro il Borussia Dortmund.

Tayfun Korkut guiderà il Leverkusen fino a fine stagione
Tayfun Korkut guiderà il Leverkusen fino a fine stagione ©Getty Images

Il Bayer Leverkusen ha scelto il 42enne Tayfun Korkut come nuovo allenatore. Il 42enne centrocampista ed ex nazionale turco nato a Stoccarda ha accettato di guidare la squadra fino a fine stagione in seguito all'esonero di Roger Schmidt dopo la sconfitta 6-2 di sabato contro il Borussia Dortmund.

"Sono molto felice per l'esperienza che mi attende e spero di poter incontrare la squadra il prima possibile - ha dichiarato Korkut, che aveva trascorso la gran parte della sua carriera da giocatore in Turchia, ma che recentemente aveva allenato Hannover e Kaiserslautern in Germania -Vogliamo chiudere la stagione ai livelli abituali del Leverkusen e continuare a giocare in Europa. E' per questo che daremo il massimo". 

Approdato sulla panchina del club nella stagione 2014/15, Schmidt ha lasciato il Leverkusen al decimo posto in classifica e a rischio di non qualificarsi in UEFA Champions League per la prima volta negli ultimi cinque anni. La squadra era inoltre stata battuta 4-2 in casa dall'Atlético Madrid nell'andata degli ottavi di finale.

"Considerata la situazione attuale in termini di risultati e dopo attente riflessioni, abbiamo preso questa decisione, dolorosa, ma inevitabile, nei migliori interessi del Bayer 04 - ha spiegato il presidente del club Michael Schade attraverso un comunicato -. Per me è stato molto difficile compiere questo passo, perché dobbiamo essere grati a Roger per molte cose".

"Ritengo Roger Schmidt un allenatore di grande livello e l'ho sempre sostenuto pienamente - ha aggiunto il direttore sportivo Rudi Völler -. Siamo stati obbligati ad agire in questo senso per non fallire i nostri obiettivi stagionali. Ora dovremo ripartire e trovare continuità di risultati. Siamo una squadra di grande qualità, ma questo è emerso troppo poco durante la stagione". 

Schmidt lascia il Leverkusen dopo aver centrato un quarto posto finale alla sua stagione d'esordio e un terzo posto lo scorso anno, quando portò la squadra agli ottavi di finale di UEFA Europa League dopo l'eliminazione nella fase a gironi di UEFA Champions League. Il club nominerà il nuovo tecnico "a breve termine". 

In alto