Il talento della settimana di UEFA.com: Renato Sanches

Il 18enne Renato Sanches ha firmato con il Bayern Monaco. Al Benfica 35 milioni di euro più bonus. Leggi cosa scrivevamo di lui quando lo avevamo scelto come 'talento della settimana' a dicembre.

Renato Sanches festeggia la sua prima rete con la maglia della prima squadra del Benfica a dicembre
Renato Sanches festeggia la sua prima rete con la maglia della prima squadra del Benfica a dicembre ©AFP/Getty Images

Gli ultimi due mesi del 2015 sono stati indimenticabili per Renato Sanches. Il 18enne portoghese infatti è passato in pochissimo tempo dal Benfica B e dalla UEFA Youth League, al ruolo da titolare in prima squadra e all'esordio in UEFA Champions League. Ecco chi è il talento della settimana di UEFA.com. 

Nome: Renato Sanches
Squadra: Benfica
Esordio: 30 ottobre 2015 contro il Tondela
Ruolo: centrocampista centrale
Nazionalità: portoghese
Data di nascita: 18 agosto 1997
Piede preferito: destro
Altezza: 176 cm

Dicono di lui…
"Renato è stato fantastico. Partire da titolare all'Estádio da Luz per un ragazzo così giovane è il sogno di ogni calciatore. È stato un grande esordio [per la prima volta da titolare in casa]. Di certo non dimenticherà mai questa prestazione".
Rui Vitória, allenatore del Benfica, dopo l'esordio di Renato Sanches in casa – contro l'Académica de Coimbra del 4 dicembre – con gol.

"Ha un gran tiro e una buona visione di gioco per quel ruolo. È sempre bello vedere in campo calciatori giovani di qualità".
Diego Simeone alla vigilia della sfida della sesta giornata di UEFA Champions League tra il suo Atlético Madrid e il Benfica.

Le origini…
Nato a Lisbona, Renato Sanches passa al Benfica nel 2006 ad appena nove anni. Fa l'intera trafila delle giovanili delle Aquile fino al debutto nella squadra B del Benfica in seconda divisione nell'ottobre 2014.

Renato Sanches festeggia la sua prima rete contro l'Académica
Renato Sanches festeggia la sua prima rete contro l'Académica©AFP/Getty Images

Il centrocampista rimane con la formazione riserve all'inizio di questa stagione, e disputa contemporaneamente due delle prime tre gare di UEFA Youth League col Benfica. Dopo poco tempo viene aggregato alla prima squadra e subentra in due gare a partita in corso contro il Tondela e Boavista. Poco dopo esordisce anche in UEFA Champions League nel rocambolesco pareggio per 2-2 della quinta giornata con l'Astana, ma è contro l'Académica che Sanchez dà il meglio di sé segnando uno splendido gol dalla distanza.

Stile di gioco…
Giocatore molto dotato fisicamente, Renato Sanches riesce a mantenere la calma anche sotto pressione ed è molto bravo nel possesso palla – sa capire quando giocare in maniera semplice, quando tenere il pallone e quando sfidare nell'uno contro uno un avversario. Sanches è in grado di ricoprire diversi ruoli a centrocampo, può infatti giocare come centrocampista centrale, a supporto delle punte o mettersi semplicemente al servizio della manovra.

Sfumature di…
Le sue treccine fanno inevitabilmente pensare a Edgar Davids e, proprio come l'olandese, Renato Sanches in campo dimostra coraggio, determinazione e dinamismo. 

Il momento magico…
Con i campioni del Portogallo già in vantaggio sull'Académica nella gara di campionato del 4 dicembre, Renato Sanches si presenta al pubblico con uno splendido bolide dalla distanza che vale il 3-0 a cinque minuti dalla fine.

Renato Sanches (a destra) dopo la firma del nuovo contratto
Renato Sanches (a destra) dopo la firma del nuovo contratto©SL Benfica

La migliore delle ipotesi…
Ormai titolare nel Benfica, l'obiettivo del nazionale portoghese Under 19 sarà di emulare i compagni Nélson Semedo, 22 anni, e Gonçalo Guedes, 19, convocati in nazionale maggiore. L'obiettivo UEFA EURO 2016 non è facile, ma la speranza è l'ultima a morire.

Lui dice…
"So che ancora devo crescere. Ho 18 anni. Col tempo e con l'aiuto dei compagni, migliorerò"

"Segnare è stato qualcosa di indimenticabile. È stato come un sogno. Non sapevo cosa fare. Non ho mai pensato che avrei giocato qui a 18 anni. Giocare all'Estádio da Luz è la realizzazione di un sogno che avevo da bambino".

©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©Getty Images
©Sportsfile
In alto