Hareide dice addio al Malmö

Åge Hareide lascerà la panchina del Malmö a fine anno, e la partita contro il Real Madrid alla sesta giornata sarà l'ultima del 62enne sulla panchina del club svedese.

©AFP/Getty Images

Åge Hareide lascerà la panchina del Malmö a fine anno, e la partita contro il Real Madrid alla sesta giornata sarà l'ultima del 62enne sulla panchina del club svedese.

"Ringrazio il club per due anni fantastici", ha detto il norvegese. "Grazie ai giocatori, allo staff, ai dipendenti del club e anche a tutti i tifosi. E' stato un periodo fantastico". Hareide è arrivato al Malmö nel gennaio 2014, guidandolo alla vittoria del campionato e della coppa nazionale alla sua prima stagione in carica, e alla qualificazione per la fase a gironi di UEFA Champions League in due stagioni consecutive.

L'ex difensore di Molde, Manchester City e Norwich City vanta 50 presenze in nazionale, e successivamente la ha anche allenata. E' l'unico allenatore ad avere vinto i campionati in tutte le grandi nazioni nordiche – Svezia (con Helsingborg e Malmö), Norvegia (con il Rosenborg) e Daniamarca (con il Brøndby). Secondo indiscrezioni, Hareide potrebbe allenare la nazionale, dopo il ritiro di Morten Olsen.

Il Malmö non può più raggiungere gli ottavi di finale, ma con la giusta combinazione di risultati nel Gruppo A potrebbe passare ai sedicesimi di UEFA Europa League.

In alto