Herrera stende il Lille

LOSC Lille - FC Porto Un gol di Hector Herrera nella ripresa consente al Porto di centrare un prezioso successo esterno in Francia e di ipotecare l'accesso alla fase a gironi.

Hector Herrera festeggia il gol-partita per il Porto
Hector Herrera festeggia il gol-partita per il Porto ©AFP/Getty Images

• Porto in vantaggio in vista della gara di ritorno di martedì
• Herrera firma l'unico gol della partita al 61'
• Il Lille spreca la sua chance migliore con Corchia
• Cristian Tello parte dalla panchina, ma lascia subito il segno sulla partita
• Ricardo Quaresma non è fra i titolari al fischio di inizio

Un gol di Hector Herrera regala all'FC Porto un prezioso successo sul campo del LOSC Lille nell'andata degli spareggi di UEFA Champions League.

Ben imbrigliato dal Lille, il Porto sembra accontentarsi del pareggio per giocarsi il tutto per tutto in casa al ritorno, ma il gol da distanza ravvicinata di Herrera al quarto d'ora della ripresa regala ai Dragoni un successo che vale oro: la squadra di Julen Lopetegui partirà così dalla situazione ideale la prossima settimana, quando cercherà di staccare il biglietto per la fase a gironi di UEFA Champions League per la 19esima volta nella sua storia.

All'esordio stagionale in gare ufficiali, il Porto appare comuncue meno macchinoso del Lille. Rúben Neves lascia partire una conclusione angolata ben neutralizzata da Vincent Enyeama, quindi si rende di nuovo pericoloso con una punizione velenosa.

Il Lille si scuote con il passare dei minuti e comincia a pungere in avanti. Sébastien Corchia si rende pericoloso due volte, ma la sua scarsa abitudine a giocare in posizione avanzata emerge all'ultimo minuto del primo tempo, quando conclude alto da due passi sciupando una chance davvero ghiotta.

Quando il Lille sembra avere preso ormai in mano il pallino del gioco, è il Porto a colpire: entrato in campo da un minuto scarso, Cristian Tello lascia partite un cross per Jackson Martínez, il cui colpo di testa viene respinto da Enyeama. Sul pallone si avventa Herrera, che ribadisce in rete. I padroni di casa sfiorano il pari su una punizione di Corchia non trattenuta da Fabiano, ma Maicon salva tutto consentendo ai Dragoni di tornare a casa con una vittoria sofferta ma preziosa.

In alto